Aziende

Munich Re

Munich Re č un gruppo assicurativo tedesco, una delle maggiori compagnie del mondo. Con una rete di 5000 agenzie in 160 Paesi, i principali settori in cui opera sono l’assicurazione delle piattaforme petrolifere e dei danni derivanti da catastrofi naturali o da satelliti. Nel campo dell’assicurazione, la compagnia opera tramite Ergo, nato dalla fusione di Victoria, Dkv e Das. Il gruppo č attivo anche nell’asset management tramite Munigh Ergo AssetManagament GmbH (Meag).

Munich Re č nata nel 1880 per volontą di Carl von Thieme, che ha fondato la Münchener Rückversicherungs-Gesellschaft con l'appoggio di Wilhelm von Finck (socio della banca Merck Finck & Co) e di Theodor von Cramer-Klett. Nel 1890 č stata creata la Allianz-Versicherungs-Aktiengesellschaft, nella quale Munich Re mantiene una partecipazione. Carl von Thieme č rimasto alla guida della compagnia fino al 1921 e fino al 1924 Wilhelm von Finck č stato presidente del consiglio di sorveglianza. Nel 1972 in Italia č stata inaugurata la Münchener Rück Servizi Tecnici Srl, che nel 1992 č diventata Münchener Rück Italia Spa. Nel 1999 c’č stata la fusione per incorporazione della Torino Riassicurazioni Spa (ex Reale Assicurazioni Spa del gruppo Reale Mutua). Nel 2009 č stata decisa l’incorporazione nella Münchener Rückversicherungs-Gesellschaft Ag, con sede a Monaco di Baviera.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Munich Re
    • News24

    Vittoria Assicurazioni verso i 14 euro offerti per il delisting

    Balzo in avvio di Vittoria Assicurazioni che si avvicina al prezzo dell'offerta per il delisting della compagnia di 14 euro. Vittoria Capital, che controlla gią il 51,15% di Vittoria Assicurazioni, ha annunciato un'Opa volontaria sul 100% del captale della compagnia a un prezzo di 14 per azione. In

    – di Chiara Di Cristofaro

    • News24

    La prudenza Bce schiaccia l'euro a 1,21. Milano al top da luglio 2015

    La prudenza della Bce, che aspetta i prossimi dati macroeconomici prima di fornire indicazioni sulla politica monetaria e sul proseguimento degli strumenti di stimolo, rispedisce in basso l'euro, a 1,21 dollari, e dą la spinta agli indici azionari europei in parallelo con la corsa di Wall Street.

    – di C. Di Cristofaro e A.Fontana

    • News24

    Pił fossili e meno efficienza: record per le emissioni di Co2 nel 2017

    Ci eravamo illusi di aver spezzato il legame tra sviluppo economico e aumento dei gas serra. Invece - dopo tre anni di lieve declino - le emissioni di CO2 sono tornate a crescere dell'1,4% nel 2017 raggiungendo il record storico di Gigatonnellate (Gt), ossia 32,5 miliardi di tonnellate.

    – di Sissi Bellomo

    • News24

    Munich, le sneaker catalane conquistano l'Europa

    Munich ha due siti: uno č pensato per raccontare il mondo del brand spagnolo di sneaker, l'altro serve per l'e-commerce. Sull'homepage di entrambi salta all'occhio un particolare, che forse spiega meglio di tante analisi sociologiche e storiche (e persino politiche) quanto sia complessa la

    – di Giulia Crivelli

    • News24

    Il mercato guarda alle mosse di Zurich

    Il titolo Zurich ha chiuso le contrattazioni di ieri in ribasso dell'1,15% a 283,4 franchi svizzeri. Il piccolo passo indietro, hanno spiegato gli operatori, č legato all'attesa creatasi sul mercato circa un possibile aumento di capitale. Domani i soci del gruppo assicurativo saranno infatti

    • News24

    Borse in altalena, tassi dei bond in aumento

    I mercati chiudono la settimana in un clima volatile, complici trimestrali «luci e ombra» e il rinnovato nervosismo sui bond globali, con tassi in forte risalita dappertutto. Su questo versante il market mover di giornata č stato senza dubbio il dato relativo al Pil degli Usa nel terzo trimestre,

    – Vito Lops

    • News24

    L'Europa chiude contrastata nonostante il Pil Usa, per Milano -0,6%

    Le Borse europee chiudono contrastate (segui qui l'andamento degli indici) una seduta che ha visto i riflettori puntati sul Pil americano, cresciuto a sorpresa del 2,9% annualizzato nel III trimestre 2016 e in accelerazione rispetto al +1,4% del trimestre precedente, e sui prezzi del petrolio per

    – di C. Di Cristofaro e A. Fontana

    • Info Data

    Insurtech č ancora boom. In sei mesi le startup raccolgono un miliardo di dollari

    Nel primo semestre di quest'anno sono saliti abbondantemente oltre il miliardo di dollari i finanziamenti raccolti dalle startup che operano nell'insurtech. Il numero di operazioni č aumentato di una volta e mezzo rispetto allo stesso periodo del 2015 (arrivando a 77) e pił della metą dei deal si č concretizzato negli Stati Uniti. La fotografia č di CB Insights e conferma ancora una volta come l'entrata in campo delle nuove imprese innovative stia profondamente incidendo sulle dinamiche del mo...

    – Infodata

    • News24

    BTp ai minimi, Borse ancora in rialzo

    I rendimenti dei titoli di stato in caduta hanno spinto anche ieri gli acquisti verso il mercato azionario. Lo si č visto negli Stati Uniti, dove gli indici S&P 500 e Nasdaq hanno flirtato sui nuovi massimi di sempre, ma anche in Europa con Francoforte che, grazie a un rialzo del 2,5%, ha toccato i

    – Guido Maurino

    • News24

    Il lato buono dei tassi a zero: la finanza riscopre l'economia reale

    I lavoratori del gruppo Diageo hanno preso un po' troppo alla lettera il detto «bevo per dimenticare». Per scordare gli effetti nefasti dei tassi a zero, il loro fondo pensione ha infatti deciso di investire (attraverso un complesso schema finanziario) in 2,5 milioni di botti di Scotch whisky.

    – Morya Longo

1-10 di 93 risultati