Ultime notizie:

Mostra del Cinema di Venezia

    • News24

    Le molte vite di Che Guevara in mostra a Milano

    A corredo dei documenti in un'installazione artistica realizzata da uno dei pionieri della Perceptual Art, Michael Murphy: "Il Volto di Che Guevara" un'enorme ricostruzione multidimensionale, basata sulla ricomposizione di foto storiche, della "iconografia" più nota del Che, e una "colonna sonora" originale composta da Andrea Guerra - vincitore del premio Soundtrack Stars 2017 alla 74esima Mostra del Cinema di Venezia.

    – di Luisanna Benfatto

    • Agora

    Venezia '74: vince il meraviglioso mostro di del Toro

    Ha vinto il cinema-sogno, l'apologia della diversità, dell'imperfezione e del rispetto, che concilia pubblico e critica. Un lunghissimo applauso ha accolto la presidente della giuria, Annette Bening, mentre annunciava che il Leone d'oro della 74esima Mostra del cinema di Venezia era stato assegnato a Guillermo del Toro per il suo The shape of water. Il film racconta l'incontro tra una creatura marina fantastica, catturata dai servizi segreti americani durante la Guerra Fredda, e un'Amelie-Cener...

    – Cristina Battocletti

    • News24

    Festival di Venezia, Leone d'oro a Del Toro. Migliore attrice Charlotte Rampling

    Dal nostro inviatoVENEZIA - Ha vinto il cinema-sogno, l'apologia della diversità, dell'imperfezione e del rispetto, che concilia pubblico e critica. Un lunghissimo applauso ha accolto la presidente della giuria, Annette Bening, mentre annunciava che il Leone d'oro della 74esima Mostra del cinema di

    – di Cristina Battocletti

    • News24

    Stasera la consegna del Leone d'oro: chi sono i favoriti?

    Questa sera verrà annunciato il palmarès ufficiale della 74esima Mostra del Cinema di Venezia e, grazie alla buonissima qualità complessiva dei film in concorso, quest'anno si dimostra particolarmente complicato fare dei pronostici.

    – di Andrea Chimento

    • Agora

    Venezia '74: colpo di coda sull'infanzia violata. Intensa la Charlotte Rampling di "Hannah"

    Colpo di coda sull'infanzia violata: la 74esima edizione della Mostra del cinema di Venezia chiude i battenti di un concorso di alto livello con due film che esplorano la debolezza della condizione infantile. Si tratta di "Hannah" di Andrea Pallaoro in competizione assieme a "Jusqu'à la garde" di Xavier Legrand. Legrand, classe 1979, assiste al dolore di un bambino davanti al divorzio violento dei genitori e sembra sviluppare in questo suo primo lungometraggio il tema già affrontato nel suo lavo...

    – Cristina Battocletti

    • News24

    Storie di donne e infanzia alla deriva

    Colpo di coda sull'infanzia violata: la 74esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia chiude i battenti di un concorso di alto livello con due film che esplorano la debolezza della condizione infantile.

    – di Cristina Battocletti

    • Agora

    Venezia '74 parte bene con il film "miniaturizzato" di Payne e con "Nico" ex Velvet Underground

    Si apre (bene) in un mondo popolato di uomini alti dodici centimetri e con un padrino, Alessandro Borghi, al posto della classica madrina, la 74esima edizione della Mostra del cinema di Venezia. Questa mattina la proiezione di "Downsizing" di Alexander Payne ha lasciato un velo di buon umore nella critica, abituata a ingurgitare nelle aperture di festival melodrammoni mainstream, senza nulla togliere alla categoria, ma che raramente sorprendono o divertono. "Downsizing" è mainstream in maniera i...

    – Cristina Battocletti

    • News24

    Venezia applaude il mondo Lilliput di «Downsizing»

    Si apre (bene) in un mondo popolato di uomini alti dodici centimetri e con un padrino, Alessandro Borghi, al posto della classica madrina, la 74esima edizione della Mostra del cinema di Venezia. Questa mattina la proiezione di "Downsizing" di Alexander Payne ha lasciato un velo di buon umore nella

    – di Cristina Battocletti

    • Agora

    Venezia '74: Alle Giornate degli Autori un film scespiriano sui droni

    Tre anni fa alla Mostra del cinema di Venezia era stata ospitata in concorso una pellicola, Good Kill di Andrew Niccol, coraggiosa nell'affrontare la questione dell'uso dei droni in guerra. Il film ragionava sullo squilibrio tra l'obiettivo colpito e chi, da migliaia di chilometri di distanza, lancia un missile la cui "intelligenza" a volte è fallace. Purtroppo Good Kill declinava rovinosamente in una deriva topgunesca, mescolando il tema etico a una vicenda amorosa e a un rovello interiore da ...

    – Cristina Battocletti

1-10 di 552 risultati