Le nostre Firme

Morya Longo

    • News24

    Beijing's Unknown Bonds Usage

    The United States may not have noticed yesterday due to Labor Day, but the drastic reduction of Chinese reserves could have a far reaching impact-namely, it could raise the rates of US national bonds way over expectations.

    – Morya Longo

    • News24

    Spread sulle montagne russe tra le parole di Tria e Di Maio

    Le parole hanno un peso. Le parole di un Governo appena nato hanno un peso ancora maggiore. Se sono contraddittorie ancora di più. La giornata di ieri per il mercato del debito pubblico italiano lo dimostra in maniera lampante: lo spread tra BTp e Bund si era infatti calmato in mattinata, scendendo

    – di Morya Longo

    • News24

    Cresce la tensione sui mercati, il rischio Italia spinge lo spread

    I nervi sui mercati sono tesi. L'attenzione alle prime mosse economiche dell'Esecutivo Conte è forte. E' per questo che nel giorno in cui è in agenda il primo vertice di Governo per definire la Manovra d'autunno, lo spread tra BTp e Bund decennali vola in mattinata fino a 268 punti base. Crescendo

    – di Morya Longo

    • News24

    Lo spread presenta il conto a banche, famiglie e imprese

    La prima banca italiana, Intesa Sanpaolo, ha annunciato ieri che l'aumento dello spread tra i titoli di Stato italiani e quelli tedeschi ha pesato sui conti del gruppo nel primo semestre, andando ad erodere il suo capitale di prima qualità (Core Tier 1) di 35 punti base. La prima assicurazione

    – di Morya Longo

    • News24

    Italia «pecora» nera sui titoli di Stato negli ultimi mesi

    Il fantasma mai veramente scacciato di Italexit continua a pesare sui titoli di Stato italiani. Nonostante le ripetute smentite del Governo, è evidente che l'ipotesi (pur remota) che l'Italia possa un giorno uscire dalla moneta unica gioca contro. Lo dimostrano le performance degli ultimi tre mesi

    – di Morya Longo

    • News24

    Il mondo affoga in 247mila miliardi di dollari di debiti pubblici e privati

    Ottomila miliardi di dollari. Detti così sembrano numeri irreali. Da fumetti. Ma sono numeri veri. Secondo l'ultima ricerca dell'Institute of International Finance (IIF) i debiti pubblici e privati a livello globale nel solo primo trimestre del 2018 sono aumentati proprio di questa cifra: di 8mila

    – di Morya Longo

    • News24

    Incertezza e valute a picco, così gli emergenti sono vittime del caos-dazi

    Non si può toccare. Non si vede. E' di fatto solo uno stato d'animo. Eppure l'incertezza (causata dai continui sbalzi politici di Donald Trump in America, dalla guerra dei dazi e dal caos in Europa) sebbene sia impalpabile sta già facendo le prime vere vittime: i Paesi emergenti. Turchia e Argentina

    – di Morya Longo

    • News24

    Nei contratti spunta la clausola-Italexit

    «Quitaly». Il nome potrebbe abbinarsi bene a qualche prodotto italiano venduto all'estero. Potrebbe sembrare qualche efficace trovata di marketing. In realtà questo nomignolo, che nasce dall'unione tra «quit» (cioè abbandonare) e «Italy», indica qualcosa di cui non andare molto fieri: è infatti

    – di Morya Longo e Laura Serafini

    • News24

    Yellen: «Mercati più sicuri». Ma sale il rischio su obbligazioni ed Etf

    «Le regole partorite dopo la crisi del 2007 hanno reso il sistema finanziario globale più solido. Ma quelle stesse regole hanno creato anche effetti indesiderati, che oggi rappresentano dei rischi». Sentire queste parole pronunciate dall'ex presidente della Federal Reserve Janet Yellen, durante

    – di Morya Longo

1-10 di 1177 risultati