Aziende

Morgan Stanley

Storica banca d’affari americana fondata da Henry S. Morgan e da Harold Stanley a New York nel 1935, Morgan Stanley è attiva nei settori dell’investment management, della gestione di portafogli individuali, del mercato dei capitali e dei servizi di credito. Presente sul mercato finanziario globale con più di 600 uffici distribuiti in 28 paesi (tra i quali Germania, Gran Bretagna, Giappone, Australia, Hong Kong, Svizzera, Italia e Lussemburgo), Morgan Stanley ha in organico oltre 60.000 dipendenti. Da sempre considerata tra gli istituti di credito più affidabili e responsabili per la grande esperienza e competenza maturate nel settore degli investimenti, Morgan Stanley ha svolto la supervisione di alcune tra le più importanti operazioni finanziare avvenute sul mercato americano: tra queste, nel 2004, l’entrata in borsa del colosso di internet Google.

Quotata sul listino di Wall Street, dal 2008 Morgan Stanley è divenuta una holding bancaria con facoltà di raccogliere anche depositi a risparmio, anche se questa trasformazione ha comportato l’assoggettamento della società alla supervisione della Federal Reserve Bank e della Federal Deposit Insurance Corporation, istituti di controllo del mondo finanziario americano. Questa operazione, che ha permesso alla banca d’affari di ottenere liquidità e assicurazione sui depositi, fino al massimo consentito, da parte della Fdic, è stata decisa in seguito allo scoppio della crisi finanziaria del 2007 e dell’insolvenza dei mutui “subprime”, ovvero finanziamenti concessi a clientela con scarso merito di credito, che ha colpito le principali banche commerciali e d’investimento americane ed europee.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Morgan Stanley
    • News24

    Vittorio Colao, manager visionario che ha guidato la metamorfosi di Vodafone

    «An exemplary leader and strategic visionary». Un leader esemplare e con visione strategica. Una definizione in quattro parole del presidente di Vodafone, che danno l'identikit di chi è stato Vittorio Colao in questi dieci anni alla guida di Vodafone, in cui ha percorso più di 1.250.000 miglia su

    – di Monica D'Ascenzo

    • News24

    Volvo risanata dalla cura cinese prepara il ritorno in Borsa

    Li Shufu da bambino costruiva le auto sulla sabbia sognando un giorno di realizzarle. Oggi è il patron di Geely Group, società di automotive cinese che ha rilevato Volvo sull'orlo del fallimento da Ford nel 2010: ora, dopo quattro anni di crescita di vendite, il rilancio è un dato assodato tra gli

    – di Riccardo Barlaam

    • News24

    Geely mette sul mercato Volvo

    Possibile Ipo all'orizzonte per Volvo. Il gruppo Geely, Zhejiang Geely Holding Group, avrebbe incaricato Citigroup, Goldman Sachs e Morgan Stanley per fornire una consulenza su un'offerta pubblica iniziale a partire da settembre di quest'anno. Come confermato da Bloomberg, la valutazione di Volvo

    – di Simonluca Pini

    • News24

    Le trimestrali sostengono Piazza Affari (+0,52%). Spread in calo

    Giornata di recupero per Piazza Affari dopo la flessione di circa l'1% accusata ieri quando si era anche registrato un balzo dello spread verso quota 140 punti. Oggi è stato invece proprio il listino milanese a far segnare la miglior performance in Europa grazie alla spinta ricevuta dalle

    – di C. Di Cristofaro e C.Poggi

    • News24

    Amazon all'assalto della moda: con le sue private label lancia la sfida ai big

    Se ci sono voluti pochi microsecondi per far nascere l'Universo, ad Amazon sono bastati due anni per lanciare ben 80 "private label", vale a dire marchi di sua proprietà realizzati da terzi. Da mero canale di vendita, dunque, il gruppo di Jeff Bezos si sta trasformando in creatore di marchi e di

    – di Chiara Beghelli

    • News24

    Tonfo record per Snap, analisti sempre più pessimisti

    Snap, la controllante della celebre app Snapchat, è in profondo rosso a Wall Street dopo aver avviato gli scambi giù del 21%, e toccando un livello ancora più basso a 10,96 dollari. La performance poco invidiabile segue la pubblicazione, avvenuta ieri, di una trimestrale deludente. Il titolo ha poi

    • News24

    Così l'America ha vinto la battaglia delle banche con l'Europa

    Nell'era in cui l'Eurozona tenta con fatica di costruire un mercato unico dei capitali, destinato nel tempo a sostituire almeno in parte il credito bancario, le grandi banche europee cedono il passo a quelle statunitensi nel decisivo mercato globale dell'investment banking e, in particolare, del

    – di Alessandro Graziani

    • News24

    T-Bond, così la soglia del 3% pesa su Wall Street

    Sarà un misto tra superstizione e leggende metropolitane, eppure anche in un mercato finanziario ormai dominato da algoritmi e robot la psicologia ha un ruolo importante. E forse anche le leggende metropolitane. Così oggi non è passato inosservato il fatto che il rendimento dei titoli di Stato

    – di Morya Longo

    • News24

    Piazza Affari (+0,64%) più forte dell'effetto cedole. Telecom giù

    Chiusura in positivo per Piazza Affari nonostante l'effetto cedole (-0,36% complessivo) che ha pesato sulle performance di sette big del paniere delle blue chips. Il listino milanese è riuscito a tenere il passo delle altre principali piazze borsistiche europee che hanno tutte beneficiato

    – di A. Fontana e C.Poggi

1-10 di 2752 risultati