Aziende

Morgan Stanley

Storica banca d’affari americana fondata da Henry S. Morgan e da Harold Stanley a New York nel 1935, Morgan Stanley è attiva nei settori dell’investment management, della gestione di portafogli individuali, del mercato dei capitali e dei servizi di credito. Presente sul mercato finanziario globale con più di 600 uffici distribuiti in 28 paesi (tra i quali Germania, Gran Bretagna, Giappone, Australia, Hong Kong, Svizzera, Italia e Lussemburgo), Morgan Stanley ha in organico oltre 60.000 dipendenti. Da sempre considerata tra gli istituti di credito più affidabili e responsabili per la grande esperienza e competenza maturate nel settore degli investimenti, Morgan Stanley ha svolto la supervisione di alcune tra le più importanti operazioni finanziare avvenute sul mercato americano: tra queste, nel 2004, l’entrata in borsa del colosso di internet Google.

Quotata sul listino di Wall Street, dal 2008 Morgan Stanley è divenuta una holding bancaria con facoltà di raccogliere anche depositi a risparmio, anche se questa trasformazione ha comportato l’assoggettamento della società alla supervisione della Federal Reserve Bank e della Federal Deposit Insurance Corporation, istituti di controllo del mondo finanziario americano. Questa operazione, che ha permesso alla banca d’affari di ottenere liquidità e assicurazione sui depositi, fino al massimo consentito, da parte della Fdic, è stata decisa in seguito allo scoppio della crisi finanziaria del 2007 e dell’insolvenza dei mutui “subprime”, ovvero finanziamenti concessi a clientela con scarso merito di credito, che ha colpito le principali banche commerciali e d’investimento americane ed europee.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Morgan Stanley
    • News24

    Telecom, il destino della rete Tim in bilico tra spin-off e Ipo

    Il che coinciderebbe con quanto riferito da alcuni gestori che hanno partecipato giovedì scorso alla conference organizzata da Morgan Stanley a Barcellona, secondo i quali l'ad di Tim avrebbe detto che tutte le opzioni sulla rete sono sul tavolo.

    – di Antonella Olivieri

    • News24

    Così i satelliti spia degli hedge funds decidono come investire in Borsa

    E' il caso di Emmett Kilduff, ex banker di Morgan Stanley, che nel 2012 ha fondato a Dublino la piattaforma Eagle Alpha: attraverso accordi di partnership con le più grandi compagnie di trasporti e logistica mondiali, questa società ha a disposizione i dati per "fotografare" i flussi commerciali delle dodici principali economie mondiali ben prima che vengano diffusi i dati ufficiali degli istituti di statistica.

    – di Enrico Marro

    • News24

    Vola Telecom in Borsa, per Mediobanca la rete vale almeno 15 miliardi

    Dalla scorsa settimana gli investitori si interrogano sulle decisioni che la compagnia prenderà sulla rete, soprattutto dopo che l'ad, Amos Genish, presente alla tmt conference organizzata a Barcellona da Morgan Stanley, ha aperto alla possibilità di uno scorporo, indicando che il gruppo, pur volendo mantenerne il controllo, «non ha bisogno di possederne il 100%».

    – di Eleonora Micheli

    • News24

    Via libera a Bybrook per il salvataggio di Dema

    Ottenuto il controllo, Bybrook, attraverso finanziamenti di Morgan Stanley e fondi controllati, emetterà bond del valore di 56 milioni a cui se ne stanno aggiungendo 5 in questi giorni. ... «L'ingresso nel capitale di due soggetti di elevato profilo, quali Bybrook e Morgan Stanley, segna il passaggio dalla crisi finanziaria a una nuova fase di consolidamento e crescita - commenta Vincenzo Starace, presidente e ad di Dema, oltre che azionista di maggioranza di Vema Invest socio di minoranza -.

    – di Vera Viola

    • News24

    Eba a Parigi, schiaffo a Francoforte

    Per il momento, la capitale finanziaria della Germania sembra aver un leggero vantaggio nell'attirare istituzioni finanziarie: hanno annunciato la loro scelta a favore di Francoforte, fra le altre, la svizzera Ubs, che a sua volta ha costituito qui il suo "hub" europeo, Citigroup, Nomura, Morgan Stanley e Standard Chartered.

    – di Alessandro Merli

    • News24

    Enel in rialzo dopo nuovo piano. Target oltre consensus mercato

    Anche per Morgan Stanley, che giudica Enel overweight con target price a 5,5 euro, le linee guida del piano del gruppo guidato da Francesco Starace sono solide e fanno immaginare anche un possibile aumento dei target sull'utile per azione nel 2019 e nel 2020.

    – di Cheo Condina

    • News24

    Le Borse europee snobbano la crisi tedesca e chiudono sui massimi. Wall Street record

    Chiusura positiva per Piazza Affari sostenuta dall'andamento di petroliferi e comparto energia, quando sono tornate le vendite su molti titoli del settore bancario, nel giorno dei forti recuperi, invece, di Carige e Creval. Il Ftse Mib ha terminato le contrattazioni in progresso dello 0,62% e il

    – di Flavia Carletti

    • News24

    Eba a Parigi, schiaffo a Francoforte

    Per il momento, la capitale finanziaria della Germania sembra aver un leggero vantaggio nell'attirare istituzioni finanziarie: hanno annunciato la loro scelta a favore di Francoforte, fra le altre, la svizzera Ubs, che a sua volta ha costituito qui il suo "hub" europeo, Citigroup, Nomura, Morgan Stanley e Standard Chartered.

    – Alessandro Merli

    • News24

    Iliad avvia il reclutamento in Italia

    A margine dell'incontro organizzato da Morgan Stanley a Barcellona e dedicato alle tlc europee, Thomas Reynaud, il direttore finanziario del gruppo che fa capo a Xavier Niel ha detto - secondo quanto riporta l'agenzia Reuters - che, in vista dell'esordio nella Penisola, sono state reclutate già 70 persone, basate in particolare a Milano, ma anche a Roma.

    • News24

    «Per controllare la rete non serve il 100%»

    Ieri però, a margine di una conference sulle tlc organizzata a Barcellona da Morgan Stanley, Genish è sembrato essere più possibilista sull'evoluzione futura.

    – Antonella Olivieri

1-10 di 2672 risultati