Aziende

Moody's

Moody's Corporation, holding che gestisce Moody's Analytics e Moody's Investors Service, è una società con base a New York che esegue ricerche finanziarie ed analisi su attività commerciali e governati statali.

Fondata nel 1908 l'azienda si occupa tradizionalmente della trasparenza finanziaria. A tale scopo realizza un rating, ovvero un indice che misura la capacità degli enti analizzati di restituire i crediti ricevuti in base ad una scala standardizzata. Grazie ed una quota di mercato che si aggira attorno al 40% è considerata, insieme a Standard & Poor's e Fitch Ratings, una delle "Big Three" del rating.

Moody's Corporation fu creata da John Moody, giornalista economico interessato alla trasparenza finanziaria delle aziende, e quotata al New York Stock Exchange. Nello stesso anno, John Moody cominciò ad assegnare valutazioni alle obbligazioni emesse dalle imprese ferroviare degli Stati Uniti. Da quando egli ideò, un secolo fa, il primo sistema di valutazione dell'affidabilità creditizia delle obbligazioni, il sistema di rating di Moody's è andato evolvendosi in risposta al crescere dello spessore e dell'ampiezza dei mercati finanziari mondiali. Tra gli altri, Moody's assegna anche un rating sulla solidità delle banche (il bank financial strength rating o BFSR), che rappresenta una valutazione sulla sicurezza e solidità intrinseche delle banche.

Ultimo aggiornamento 30 marzo 2017

Ultime notizie su Moody's
    • News24

    Allarme debito: l'agenzia Dagong taglia il rating degli Usa da A- a BBB+

    L'agenzia cinese Dagong ha deciso di tagliare il rating sovrano degli Stati Uniti da A- a BBB+ (con prospettiva negativa), citando una crescente dipendenza dal debito nella più grande economia del mondo. Secondo l'agenzia cinese la crescente dipendenza da una modalità di sviluppo economico basata

    • News24

    SCina, la grande muraglia del debito per bond locali e credito al consumo

    La crescita economica cinese poggia su una grande, sterminata, muraglia di debiti. Poco tempo fa, il governatore della banca centrale Zhou Xiaochuan, durante un discorso ufficiale ha parlato di un Minsky moment, riferendosi ai timori sull'eccessivo indebitamento e ai pericoli per la stabilità del

    – di Riccardo Barlaam

    • News24

    Usa, il Kansas paga il prestito universitario a chi si trasferisce

    Studenti e neolaureati americani potrebbero scoprire un'improvvisa attrazione per il Kansas, 3 milioni di abitanti nel cuore degli States. Lo «stato dei girasoli» affascinerà meno rispetto agli skyline di Manhattan o San Francisco, ma ha iniziato a fare un'offerta che interessa oltre 40 milioni di

    – di Alberto Magnani

    • News24

    Debito e voto sotto la lente delle agenzie di rating

    Il termometro dello spread tra BTp e Bund, consumato nell'era pre-QE per misurare la temperatura del rischio-Paese, "si è rotto" con gli acquisti della Bce ma per contro ancora funziona quello delle agenzie di rating che quest'anno accenderanno i riflettori sul rischio politico in Italia.

    – Isabella Bufacchi

    • News24

    L'India paga il prezzo della modernizzazione

    Per banche d'affari e Fmi, l'India resta un «punto luminoso», anche se i tentativi di modernizzare il Paese hanno imposto un prezzo più alto del previsto. La mega operazione contro l'economia sommersa lanciata alla fine del 2016 e il varo della tassa nazionale sui beni e servizi nel luglio del 2017

    – di Gianluca Di Donfrancesco

    • News24

    Germania batte Italia: così Berlino ha migliorato i conti pubblici

    Il debito/Pil della Germania è calato dall'81%, toccato al picco della Grande Crisi nel 2012, al 65,25% previsto per quest'anno. E se tutto andrà come programmato da Berlino, nel 2020 scenderà sotto la soglia del 60% portandosi al 58,4 per cento. Lo stock del debito pubblico tedesco intanto è stato

    – di Isabella Bufacchi

    • News24

    Il «tesoro» da 3,5 trilioni della Finanza islamica

    Dimenticate i bitcoin, studiate il Corano. Il futuro megatrend dell'economia mondiale è la Finanza Islamica che ha raggiunto i 2,5 trilioni (migliaia di miliardi) di dollari. E tra 4 anni si calcola che raggiungerà i 3,5 trilioni.

    – da Manama - Simone Filippetti

1-10 di 2989 risultati