Ultime notizie:

Monte Rosa

    • News24

    Se il pastore è donna

    Guardando il Monte Rosa ... «Mangia!», grida preoccupata Maria Pia alle sue pecore più svogliate, mentre con zaino e bastone attraversa i pascoli che guardano il Monte Rosa.

    – di Donata Marrazzo

    • News24

    Se il pastore è donna. Viaggio nelle terre alte

    Guardando il Monte Rosa ... «Mangia!», grida preoccupata Maria Pia alle sue pecore più svogliate, mentre con zaino e bastone attraversa i pascoli che guardano il Monte Rosa.

    – di Donata Marrazzo

    • News24

    La Panoramica Zegna compie 80 anni

    L'Oasi Zegna comprende una strada che da sola vale il viaggio, e non solo per gli affacci mozzafiato sul Monte Rosa e sull'Alta Valsessera o per le bellezze naturalistiche del territorio che percorre con i suoi 26 km, da Trivero alla Valle Cervo. ... I lavori erano partiti nel 1950, quando il cantiere della Panoramica raggiunse l'altitudine più elevata, il Monte Marca: su quei pendii affacciati sulla Pianura Padana e sul Monte Rosa, ribattezzati in Bielmonte, il conte Zegna chiamò architetti, fra...

    – di Lucilla Incorvati

    • Agora

    Due sognatori alla Monte Rosa SkyMarathon

    Il racconto di un'impresa fatta da Omar Oprandi e da Flavio Saltarelli, su e giù per il Monte Rosa di corsa, di passo e con gli sci. Da Alagna alla Capanna Margherita e ritorno. Un'avventura emozionante, anche per chi come noi può riviverla solo leggendo i loro racconti, che qui riporto - è un onore per me - fedelmente. Buona lettura (rb) Alagna-Capanna Margherita e ritorno, di Omar Oprandi Qualche mese fa, nel bel mezzo di una stagione invernale fantastica, assicurata dalla presenza di un man...

    – Riccardo Barlaam

    • Agora

    Alagna-Capanna Margherita no stop

    Conto alla rovescia per la Alagna-Monte Rosa Skymarathon; la gara che sabato vedrà impegnato il gotha dei "corridori del cielo" da Alagna a Capanna Margherita. Da quota 1192 a quota 4554 in diciassette km e mezzo di salita per una sorta di "iron man alpino" definito "the race of the century", la gara del secolo. Trentacinque chilometri tra salita e discesa, dunque, da compiersi in un tempo massimo di 9 ore superando un dislivello complessivo di 7000 metri, dapprima su sentiero, poi su morena e -...

    – Riccardo Barlaam

    • News24

    Luxury Summit, mercoledì e giovedì la decima edizione nella sede del Sole 24 Ore

    «New market trends and digital disruption»: è questo il tema della decima edizione del Luxury Summit, in programma domani e giovedi 21 giugno presso la sede del Sole 24 Ore di Milano, in Viale Monte Rosa 91.Da un decennio il summit si propone come spazio di confronto sul mondo del lusso - e quindi

    • News24

    Startup in cerca di investitori? Appuntamento al Sole 24 Ore il 26 giugno

    Incontri speed date con alcuni dei più importanti investitori italiani a cui raccontare il proprio progetto di business e vederlo, magari, realizzato grazie a un investimento. E' la possibilità rivolta alle startup che si iscriveranno alla quarta edizione dell'Italian Venture Capital & Startup

    • Agora

    Da Alagna alla vetta del Monte Rosa no stop

    Il 23 giugno per gli amanti dello skyrunning sarà ritorno al futuro. Dello skyrunning vero, quello dei corridori del cielo. Quello delle origini. Quello che ti porta a correre nell'aria sottile: da Alagna alla vetta del Monte Rosa; da Alagna a Capanna Margherita. Da quota 1192 a quota 4554 in diciassette km e mezzo di salita ai confini delle possibilità umane ed altrettanti di discesa. Trentacinque chilometri in tutto, da compiersi in un tempo massimo di 9 ore superando un dislivello complessivo...

    – Riccardo Barlaam

    • News24

    Tragedia sulle Alpi, altre due vittime nel Bellunese

    Anche oggi la montagna miete le sue vittime: due giovani scialpinisti hanno perso la vita sull'Antelao, nelle alpi bellunesi. Appartenevano entrambi al Soccorso alpino Dolomiti Bellunesi. Si chiamavano Enrico Frescura, 30 anni, del Soccorso alpino di Pieve di Cadore, e Alessandro Marengon, 28, del

    • News24

    «Quarant'anni fa arrivai a Ivrea e divenni subito olivettiano»

    «L'Olivetti è una straordinaria storia di successo nelle sue ripetute metamorfosi». Carlo De Benedetti è nella sua casa in collina, a Dogliani. Cà di Nostri è una vecchia cascina acquistata e rimessa a posto dieci anni fa. Sotto i nostri occhi si trovano i filari di Dolcetto della famiglia Einaudi.

    – di Paolo Bricco

1-10 di 579 risultati