Ultime notizie:

Montalcino

    • Agora

    Nel settore vino sempre più donne al comando - Nello sport anche le supercampionesse restano dilettanti

    Anche di questo s'è parlato sabato 15 a Montalcino, a latere della consegna dei premi "Casato Prime Donne", dove ai dati sul mondo agricolo e vitivinicolo riferiti dalla patron di casa Donatella Cinelli Colombini, ha destato sorpresa sentir dire da Sara Gama (foto da sx a dx, con Cristina Conforti e Gioacchino Bonsignori) capitana della Nazionale di calcio e della Juventus femminili, del fatto che nel mondo sportivo non vi sono atlete considerate professioniste.

    – Nicola Dante Basile

    • News24

    Dal Sangiovese alla Falanghina, vendemmia aperta agli ospiti

    Una sfida ideale per uno dei winemaker più conosciuti e apprezzati, Carlo Ferrini, che con Giodo - nei cinque ettari di vigna di proprietà a Montalcino - può confrontarsi con il suo vitigno feticcio, il Sangiovese. ... Da Montalcino alla Vallagarina, in Trentino, dove si produce da oltre 25 anni il San Leonardo, uno dei più grandi “bordolesi” (cioè un assemblaggio di Cabernet Sauvignon e Merlot in primo luogo) italiani.

    – di Federico De Cesare Viola

    • News24

    Dal Sangiovese alla Falanghina, vendemmia aperta agli ospiti

    Una sfida ideale per uno dei winemaker più conosciuti e apprezzati, Carlo Ferrini, che con Giodo - nei cinque ettari di vigna di proprietà a Montalcino - può confrontarsi con il suo vitigno feticcio, il Sangiovese. ... Da Montalcino alla Vallagarina, in Trentino, dove si produce da oltre 25 anni il San Leonardo, uno dei più grandi “bordolesi” (cioè un assemblaggio di Cabernet Sauvignon e Merlot in primo luogo) italiani.

    – di Federico De Cesare Viola

    • News24

    «Custodiamo la terra per lasciarla migliore di come l'abbiamo trovata»

    A queste si sono aggiunte, in Toscana, le tenute - ciascuna con una struttura, una gestione e un marchio autonomi - di Montalcino (Pian delle Vigne), Montepulciano (La Braccesca), Mortelle (Le Mortelle), Sovana (Aldobrandesca) e di Fiesole (Monteloro).

    – di Paolo Bricco

    • News24

    9 wine resort da scoprire in mezzo alle vigne

    Al Castello di Velona Resort, Thermal Spa & Winery, a Montalcino, ancora per pochi giorni si può partecipare alla raccolta delle uve, assistere al processo produttivo e naturalmente degustare l'ottimo Brunello dell'azienda.

    – di Federico De Cesare Viola

    • News24

    Il Sassicaia 2015 incoronato Best Italian Wine

    La settima edizione della classifica creata da Luca Gardini e Andrea Grignaffini, che il 17 settembre porta a Milano i 50 migliori vini italiani, incorona il Bolgheri Sassicaia 2015, mentre l'argento va al Barbaresco Asili Vecchie Viti annata 2012 di Roagna e per il terzo posto torna in Toscana con il Brunello di Montalcino Tenuta Nuova 2013 della cantina Casanova di Neri.

    – di Giambattista Marchetto

    • News24

    Il «Brunello d'oro» di Biondi Santi

    Il Brunello di Montalcino ha una fama globale. Ma stavolta c'è una lite familiare - quella scoppiata alla morte di Franco Biondi Santi, il nome più famoso della denominazione, per l'eredità del podere Greppo di Montalcino - dietro all'inchiesta per reati tributari che nei giorni scorsi ha portato al sequestro preventivo al figlio Jacopo Biondi Santi, 68 anni, di beni per 4,9 milioni: 2,7 milioni depositati in sette conti correnti (aperti nelle banche Ca Indosuez Wealth, Ca Indosuez Fiduciaria,...

    – di Silvia Pieraccini

    • News24

    10 idee per fuggire tra i vigneti

    Nei bucolici paesaggi della Val d'Orcia in Toscana, Castiglion del Bosco - tenuta a Montalcino, fondata da Massimo e Chiara Ferragamo nel 2003 - propone anche quest'anno due imperdibili appuntamenti dedicati alla Vendemmia: l'“Harvest Experience” e l'”Harvest Event”, che si svolgeranno dal 15 al 22 settembre nei vigneti e nella cantina della Tenuta dove si produce il pregiato Brunello di Montalcino Castiglion del Bosco.

    – di Maria Teresa Manuelli

    • News24

    Tutti gli appuntamenti di Via Francigena, il festival europeo dei cammini

    Viandanti, pellegrini e flâneur: il passo lento, lo sguardo contemplativo e curioso, la mente aperta, lungo sentieri che uniscono luoghi, paesaggi e visioni. Un viaggio da Canterbury a Roma. Quasi 2000 km, passando dalla Francia e dalla Svizzera, come fece nell'anno 990, in 80 tappe, l'Arcivescovo

    – di Donata Marrazzo

    • News24

    Il profumo che sa di pistacchio

    Cos'è: una fragranza con una forte presenza di nota di pistacchio. Meno stucchevole della mandorla, più verde della nocciola, ha un aroma particolare e inconfondibile. Nelle composizioni olfattive, può essere più o meno marcata e posizionata a qualunque livello della piramide.

    – di Annalisa Betti

1-10 di 433 risultati