Persone

Monica Cirinnà

Monica Cirinnà è nata il 15 febbraio del 1963 a Roma ed è una politica italiana, attualmente senatrice per il Partito Democratico.

Laureata in legge presso l'Università degli Studi di Roma "La Sapienza", nel 1993 è stata eletta al consiglio comunale di Roma per la Federazione dei Verdi, a sostegno del candidato sindaco Francesco Rutelli.

E' stata rieletta sempre al consiglio comunale di Roma con i Verdi (nel 1997, 2001 e 2006) e col Partito democratico nel 2008.

Nel 2013, vinte le primarie del PD (del 2012) per la scelta dei candidati parlamentari, si è candidata, risultando eletta, al Senato della Repubblica.

Il suo nome è particolarmente noto alla cronaca politica, per aver dato la paternità al dibattutissimo disegno di legge per il riconoscimento, anche in Italia, delle unioni civili tra persone dello stesso sesso.

Monica Cirinnà è sposata con Esterino Montino, già senatore per il PD tra il 2001 ed il 2008.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Monica Cirinnà
    • Agora

    Il ministro dell'Ambiente Costa: presto il "piano lupo" per evitare abbattimenti - Le reazioni

    ''Il Piano Lupo, che intendo portare prossimamente in Conferenza Stato Regioni escludendo il passaggio tutt'altro che utile sugli abbattimenti selettivi, conterrà le strategie, le misure e le azioni giuste per offrire una risposta concreta anche alle richieste dei territori di governare la coesistenza tra uomo e specie animali, tutelando economie e la biodiversità''. Lo annuncia il ministro dell'Ambiente, Sergio Costa, a proposito dei disegni di legge delle province di Trento e Bolzano, che prev...

    – Guido Minciotti

    • News24

    Capigruppo: Forza Italia verso il rinnovo, nel Pd rischio conta al Senato

    Mentre i vincitori Matteo Salvini e Luigi Di Maio si apprestano alla difficile trattativa per la formazione del governo, gli "sconfitti" si apprestano per ora a una difficile conta interna per l'elezione dei capigruppo: non solo il Pd, sconfitto alle urne, ma anche Forza Italia, sconfitta dal

    – di Emilia Patta

    • Agora

    Gli animali hanno votato: tredici candidati sono entrati in Parlamento con il "bollino" Lav

    Sono tredici i candidati "segnalati positivamente" dalla Lav a essere entrati in Parlamento "grazie anche al nostro sostegno con l'iniziativa #ancheglianimalivotano" e che dal "prossimo 23 marzo difenderanno attivamente gli animali", scrive il presidente Gianluca Felicetti sul sito dell'associazione animalista. Il fatto che siano di diverse e a volte opposte parti politiche non preoccupa Lav, che non disdegna e, anzi, è molto attiva nel costruire maggioranza trasversali. TRA GLI ELETTI AMICI E ...

    – Guido Minciotti

    • Agora

    Circo con animali, il Senato trova accordo: tra "eliminazione" e "riduzione" passa il "superamento"

    AGGIORNAMENTO DELLE 19.40 - IL SENATO APPROVA IL PROVVEDIMENTO, CHE ORA VA ALLA CAMERA La delega al governo per il Codice dello spettacolo passa al Senato con 121 voti a favore, 12 contrari e 73 astenuti. Il provvedimento, che contiene anche la norma con la quale si chiede al governo di impegnarsi per il "graduale superamento dell'utilizzo degli animali" nei circhi e negli spettacoli viaggianti, deve ora andare alla Camera. +++ AGGIORNAMENTO DELLE 18.35 IN CODA - ENTE CIRCHI: "LA NOSTRA BATTA...

    – Guido Minciotti

    • Agora

    Negli oltre 600 incendi del 2017 hanno perso la vita 40 milioni di animali: "Fermate la caccia"

    AGGIORNAMENTO DEL 26 AGOSTO 2017 - ROSSI (TOSCANA): "CACCIA, TUTELEREMO FAUNA A RISCHIO" "Siccità e incendi si sono combinati in questa estate durissima. Gli animali hanno sofferto moltissimo. Non si può proclamare lo stato di calamità e non tenerne conto nella definizione del calendario venatorio". Lo scrive il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi in un post su facebook. "In Toscana - afferma - vogliamo fare un provvedimento che tuteli la fauna più a rischio a causa della siccità. Spe...

    – Guido Minciotti

    • Agora

    Animali nei circhi, primo passo verso l'abolizione: "Basta lucrare sulla loro pelle"

    Primo passo verso le abolizioni degli animali nei circhi. Dopo il via libera dei giorni scorsi, il governo cambia parere sull'emendamento alla Delega per il codice dello spettacolo che avrebbe portato non alla loro eliminazione, ma solo alla riduzione. Viva soddisfazione è stata espressa dalla presidente del gruppo Misto Loredana De Petris che "ringrazia tutti i senatori" che si sono impegnati con lei per la "difesa degli animali". "La prima importante vittoria delle quattro necessarie", sottoli...

    – Guido Minciotti

    • News24

    Dopo Mafia Capitale il Pd romano elegge il segretario, in corsa 4 candidati

    Dopo lo scandalo di Mafia Capitale e quasi tre anni di commissariamento, il Partito democratico della capitale prova a ritornare alla normalità: da dopodomani e fino a mercoledì della prossima settimana si terranno nei circoli del Comune di Roma le votazioni tra gli iscritti per scegliere il nuovo

    – di Andrea Marini

1-10 di 95 risultati