Ultime notizie:

Moneta unica

    • Econopoly

    La propaganda della Commissione europea e i cinque scenari per il 2025

    Ho letto il "Libro bianco sul futuro dell'Europa". Lo definirei come un foglietto propagandistico della Commissione Europea per il proprio obiettivo super-statale. La parte interessante di questa autopromozione è la presentazione di cinque scenari su come potrà essere l'Europa del 2025. Chiaramente il fine è mostrare che non è il caso di lasciare la UE così come è, né di tornare indietro in modo più o meno marcato, bensì è opportuno aspirare alla massima integrazione (leggi appunto: super-Stato)...

    – Leonardo Baggiani

    • News24

    L'euro non sia un capro espiatorio

    Fin dalle origini della disciplina, comprendere attraverso quale meccanismo di selezione possa emergere una moneta unica, possibilmente la migliore in circolazione, è un problema che ha impegnato numerosi studiosi di economia. Volgendo lo sguardo agli ultimi centocinquant'anni, i contributi di Carl

    – di Pierpaolo Benigno e Lorenzo Infantino

    • News24

    Gli attentati non scuotono le Borse, Piazza Affari chiude a +0,46%

    Giornata tranquilla per le Borse, che chiudono positive nonostante i tragici attentati di Manchester mentre lo spread Btp-Bund si restringe a quota 170 punti base e il petrolio risale dello 0,3% con il Wti a 51,3 dollari al barile. Gli operatori, nel giorno dell'Ecofin, si sono concentrati sui dati

    – di Cheo Condina

    • News24

    Una nuova governance economica dell'Eurozona

    Dagli interventi apparsi all'interno del dibattito sull'euro organizzato dal Sole 24 Ore emerge una convinzione molto diffusa: uscire dalla moneta unica creerebbe più problemi che opportunità. Lo dicono anche coloro che sostengono che sarebbe stato meglio non entrarci (Feldstein, Il Sole 24 Ore 28

    – di Carlo Dell'Aringa e Paolo Guerrieri

    • News24

    Quanto manca l'aggiustamento simmetrico alla zona euro

    La verità è che «l'euro è incompleto e non potrà durare senza riforme consistenti»: così il candidato Emmanuel Macron metteva in guardia l'opinione pubblica tedesca. Adesso, da presidente, deve convincere la Germania ad accettare i cambiamenti che reputa essenziali. La sua convinzione fa sorgere

    – di Martin Wolf

    • News24

    Piazza Affari è la Borsa che ha corso di più dalla vittoria di Macron

    Diversi gestori e analisti nel commentare il risultato delle elezioni presidenziali in Francia hanno avvertito: «Il rischio politico non è finito, ora è il turno dell'Italia» lasciando intendere che il nostro Paese, archiviata la pratica Francia, sarebbe tornato nel mirino della speculazione.

    – di Andrea Franceschi

    • Agora

    L'Italia, il paese che si indebita per vivere tra i rifiuti

    Il titolo di questo articolo è volutamente polemico e caricaturale. Ma non è lontano dalla verità. L'Italia è un paese che si indebita per poter pagare multe le quali in fin dei conti permettono ad alcune regioni del paese di continuare a vivere tra i rifiuti e nella spazzatura. Mi spiego meglio. Da anni ormai, l'Italia ha una serie di contenziosi aperti con la Commissione europea in campo ambientale. Le regole comunitarie, approvate da tutti i governi dell'Unione, impongono ai paesi membri di g...

    – Beda Romano

    • News24

    Milano -1% nel giorno delle cedole, l'euro si rafforza dopo Merkel

    Avvio di settimana nel segno della prudenza per le Borse europee. I principali listini continentali (qui l'andamento degli indici) si sono mantenuti poco mossi in attesa della riunione dell'Eurogruppo chiamata a ratificare il nuovo accordo sulla Grecia e in vista degli appuntamenti macroeconomici

    – di Paolo Paronetto

    • News24

    Le pericolose illusioni della rinuncia all'euro

    Tra il 1987 e 1988 studiamo i "Costi della Non Europa", sintetizzati nel rapporto "Cecchini", contenente le linee guida per il mercato unico europeo del 1993. L'intento è di eliminare frontiere, protezionismi dissimulati in requisiti tecnici e norme che impediscono ad esempio ad una impresa

    – di Gianpaolo Rossini

    • News24

    Sull'euro uno scontro ideologico

    L'euro è ormai una questione politica. La discussione se sia stato un bene o un male dare vita alla moneta unica, in quel contesto e con quelle modalità, naturalmente proseguirà. Così come quella se sia possibile sul piano tecnico-giuridico, e con quali modalità e conseguenze, uscire dalla moneta

    – di Benedetto Della Vedova

1-10 di 4188 risultati