Ultime notizie:

Moneta unica

    • Agora

    EMA ed Eurogruppo - Come cambia la strategia slovacca in Europa

    C'era un tempo nella vita politica europea quando la Slovacchia di Robert Fico rumoreggiava in continuazione, e giocava la carta populista se non addirittura euroscettica. I tempi sono cambiati. O meglio gli interessi sono cambiati. La settimana scorsa, il primo ministro ha incontrato i massimi responsabili costituzionali del paese - il presidente della Repubblica e il presidente del Parlamento - ed è stata l'occasione per pubblicare un breve comunicato in cui il paese ha voluto sottolineare i s...

    – Beda Romano

    • News24

    Calo euro spinge Borse ai massimi da 5 mesi, ma resta incognita Catalogna

    Se il dietrofront dell'euro dopo la Bce e il Pil Usa hanno favorito la corsa di Francoforte e Parigi, spingendo l'Eurostoxx50 ai massimi da cinque mesi, Piazza Affari è scivolata con il settore bancario e con Eni mentre Madrid cade dell'1,45% dopo la dichiarazione di indipendenza votata dal

    – di C.Di Cristofaro e A.Fontana

    • News24

    Borse, promossa la strategia soft di Draghi. Euro sotto quota 1,17 dollari

    Chiusura in rialzo per le Borse europee (segui qui i principali indici), nel giorno della Bce e delle notizie provenienti dalla Catalogna. L'Eurotower a partire da gennaio dimezzerà a 30 miliardi di euro ogni mese gli acquisti di asset, che andranno avanti fino a settembre e, se necessario, anche

    – di Eleonora Micheli

    • News24

    Partecipazioni per nuove stagioni

    Sono passati 25 anni dal 2 novembre 1992, quando il ministro del Tesoro Piero Barucci consegnò l'attesissimo piano di privatizzazioni al presidente del Consiglio Giuliano Amato. Dalla cessione dei gioielli di famiglia, che fatturavano allora quasi 200 mila miliardi di lirette, occupavano 850 mila

    – di Andrea Goldstein

    • Agora

    Draghi pronto a ridurre gli acquisti di bond, il Qe ha raggiunto lo zenit in Eurolandia

    Cala seppur con gradualità il sipario sul quantitative easing, la politica monetaria non convenzionale con cui Mario Draghi sulla scia della Fed di Ben Bernanke ha evitato la trappola della deflazione in Europa sullo stile di quanto è accaduto in Giappone. E a sancire l'addio, stabilendo tempi e modi del 'Qe', cioè l'uscita dal quantitative easing che ha raggiunto se non gli scopi  per cui è stato messo in campo  almeno lo zenit del suo percorso, sarà la riunione della Bce di giovedì 26 ottobre ...

    – Vittorio Da Rold

    • Agora

    Nuova povertà in Italia: il motivo è la crisi economica o il clientelismo perdurante?

    Mentre la classe politica si accapiglia con una buona dose di ipocrisia e strumentalizzazione sul futuro di Ignazio Visco, il governatore della Banca d'Italia il cui mandato è in scadenza, nuovi dati hanno confermato le particolari difficoltà italiane. Secondo Eurostat, il braccio statistico dell'Unione europea, la percentuale di italiani a rischio di povertà o di esclusione sociale è aumentata tra il 2008 e il 2016, dal 25,5 al 28,7% della popolazione. In termini assoluti il numero di italiani ...

    – Beda Romano

    • News24

    Catalogna, tempo scaduto. Madrid: sabato stop autonomia

    Il governo spagnolo ha annunciato che procederà con le «misure previste dall'articolo 155» della Costituzione dopo la risposta «negativa» del leader catalano Carles Puigdemont al secondo ultimatum del governo centrale. E' stato convocato per sabato un prossimo un consiglio dei Ministri straordinario

    • News24

    Euro, tasse e Bce. Analogie (e divisioni) nel centrodestra in Italia e Austria

    La convergenza più evidente è la richiesta di uno stop all'immigrazione. Ma tra i partiti del centrodestra italiano (Forza Italia e Lega) si trovano molte altre analogie con il Partito Popolare Austriaco (Övp) e il Partito della Libertà Austriaco (la destra del Fpö) , i due vincitori nelle elezioni

    – di Andrea Gagliardi e Andrea Marini

    • News24

    Borse in rosso, a Milano giù le banche. Il Dow Jones supera i 23mila punti

    Chiusura in territorio sostanzialmente positivo per Wall Street, con il Dow Jones e lo S&P 500 che aggiornano i loro record. Il Dow Jones sale dello 0,17% a quota di poco inferiore ai 23mila punti, soglia record superata nel corso delle contrattazioni odierne.

    – di Flavia Carletti

1-10 di 4063 risultati