Aziende

Mondadori

La Arnoldo Mondadori Editore, meglio nota come Mondadori, è uno dei principali gruppi editoriali italiani. Attraverso numerose società controllate o collegate, sia in Italia, sia all’estero, Mondadori copre tutto l’arco di attività dell’editoria, dalla creazione dei prodotti alla stampa e dalla distribuzione alla commercializzazione.

La Mondadori attraversa tutto il ‘900 e dalla sua nascita nel 1907 sopravvive a due conflitti mondiali, fino ad arrivare a fare parte del gruppo Fininvest nel 1991: attualmente Fininvest detiene il 50,39% delle quote azionarie. L’espansione di Mondadori è avvenuta negli anni attraverso l’acquisizione di marchi storici dell’editoria italiana come, Einaudi Editore, Edizioni Piemme, Casa Editrice il Mulino e le Monnier. La società è controllata dalla famiglia Berlusconi e Marina Berlusconi è alla guida del gruppo dal 2003.

Nel 2015 la Mondadori rileva da RCS MediaGroup la controllata «RCS Libri» (tranne il marchio Adelphi, Bompiani che viene ceduta a Giunti ). Con questa operazione, la Mondadori diventa la prima casa editrice italiana per fatturato; inoltre, secondo uno studio di Mediobanca, diventa il primo operatore nell'editoria libraria (38% del mercato)e nel settore periodici (31% del mercato). Nel 2016 il gruppo acquisisce Banzai Media, ovvero l'insieme dei siti web tematici di Banzai tra i quali PianetaDonna, Giallo Zafferano, Studenti.it.

L’azienda è quotata in Borsa nel segmento STAR.

Ultimo aggiornamento 03 febbraio 2017

Ultime notizie su Mondadori
    • NovaCento

    Antonio, la bellezza e i giovani del Rione Sanità

    Caro Diario, ieri con Cinzia siamo tornati al Rione Sanità. Lo facciamo spesso, però quasi sempre per portarci qualche amica/o, che come dice Cinzia la Sanità è un posto che fa i miracoli, ieri invece ce ne siamo andati in giro per i fatti nostri, io non conoscevo ancora i nuovi murales e tutti e due ancora non avevamo visto le piazze con le nuove opere dedicate a Totò. Siamo arrivati da Piazza Cavour invece che da Capodimonte come quando portiamo gli amici a visitare le Catacombe di San Gennaro...

    – Vincenzo Moretti

    • News24

    Un archivio per gli Italiens de Paris

    Su solide basi, fondendo le rispettive esperienze, l'Istituto Matteucci e la Fondazione Enrico Piceni hanno congiuntamente dato vita agli Archivi Boldini-De Nittis-Zandomeneghi che con le sedi di Milano e Viareggio, rappresentano un punto di riferimento per quanti - studiosi, musei, collezionisti,

    – di Marilena Pirrelli

    • NovaCento

    Il diritto alla filosofia per ripensare l'educazione, la cittadinanza e l'inclusione

    Nella prospettiva in cui l'abbiamo proposto e definito, il diritto alla filosofia (vedi estratto da paper accettato e discusso a congresso internazionale, poi pubblicato - Peer Review) evidenzia una stretta, strettissima correlazione con le tematiche fondamentali della cittadinanza e dell'inclusione: questioni sempre più legate - oltre che ai pre-requisiti fondamentali di una pratica logico-filosofica e di una formazione critica - alle opportunità di accesso, elaborazione e condivisione delle in...

    – Piero Dominici

    • News24

    Week end culturale/ A Milano c'è Fuori Tempo Libri

    Se a Rho tutto parla di libri, Milano fa da palcoscenico a Fuori Tempo di Libri (http://www.tempodilibri.it). La città si anima di storie e attività: come le tante letture ad alta voce, i cocktail letterari, i giochi, le aperture serali di biblioteche e librerie, performance musicali e maratone di

    • News24

    Riassetto in Fieg: Cornetto nominato vice-presidente

    Ricambio in Fieg, l'associazione degli editori italiani. Giuseppe Cornetto Bourlot, presidente dell'agenzia Askanews, è stato eletto Vice Presidente della Categoria agenzie di stampa associate alla federazione degli editori, guidata da Maurizio Costa (ex presidente di Mondadori e di Rcs-Il Corriere

    – di Simone Filippetti

    • NovaCento

    I Sogni di Martino Sterio

    Ri-uso e Humanistic Management "Esiste un momento in cui possiamo dire che la letteratura vince? Certamente quando viene letta, ma soprattutto quando scopriamo che un romanzo, un racconto o una poesia servono, più di ogni ragionamento, di qualsiasi astrazione o approfondimento teorico e intellettuale, a capire e ad affrontare la realtà". Queste parole di Stas Gawronski, in apertura dell'articolo di una decina di anni fa intitolato Azienda e letteratura, focalizzano l'idea che sta alla base di ...

    – Marco Minghetti

    • News24

    Ottone, il direttore che aprì il Corriere all'Italia inquieta

    L'anno decisivo nella vita del genovese Piero Ottone fu il 1948, quando - ventiquattrenne - salì su un treno per raggiungere Londra, corrispondente della "Gazzetta del Popolo": «Mi lasciavo alle spalle un Paese mezzo industriale, mezzo contadino e piuttosto provinciale. Ventiquattro ore più tardi

    – di Raffaele Liucci

    • News24

    Addio a Piero Ottone, ex direttore del Secolo XIX e del Corriere della Sera

    Addio a Piero Ottone, decano del giornalismo, ex direttore del Corriere della Sera e editorialista di Repubblica, scomparso a 92 anni. Ottone si è spento per cause naturali nella sua villa sul mare a Camogli dove risiedeva da tempo. L'ex direttore del Secolo XIX e del Corriere della Sera era un

1-10 di 2336 risultati