Aziende

Mondadori

La Arnoldo Mondadori Editore, meglio nota come Mondadori, è uno dei principali gruppi editoriali italiani. Attraverso numerose società controllate o collegate, sia in Italia, sia all’estero, Mondadori copre tutto l’arco di attività dell’editoria, dalla creazione dei prodotti alla stampa e dalla distribuzione alla commercializzazione.

La Mondadori attraversa tutto il ‘900 e dalla sua nascita nel 1907 sopravvive a due conflitti mondiali, fino ad arrivare a fare parte del gruppo Fininvest nel 1991: attualmente Fininvest detiene il 50,39% delle quote azionarie. L’espansione di Mondadori è avvenuta negli anni attraverso l’acquisizione di marchi storici dell’editoria italiana come, Einaudi Editore, Edizioni Piemme, Casa Editrice il Mulino e le Monnier. La società è controllata dalla famiglia Berlusconi e Marina Berlusconi è alla guida del gruppo dal 2003.

Nel 2015 la Mondadori rileva da RCS MediaGroup la controllata «RCS Libri» (tranne il marchio Adelphi, Bompiani che viene ceduta a Giunti ). Con questa operazione, la Mondadori diventa la prima casa editrice italiana per fatturato; inoltre, secondo uno studio di Mediobanca, diventa il primo operatore nell'editoria libraria (38% del mercato)e nel settore periodici (31% del mercato). Nel 2016 il gruppo acquisisce Banzai Media, ovvero l'insieme dei siti web tematici di Banzai tra i quali PianetaDonna, Giallo Zafferano, Studenti.it.

L’azienda è quotata in Borsa nel segmento STAR.

Ultimo aggiornamento 03 febbraio 2017

Ultime notizie su Mondadori
    • News24

    Gli Angelucci fanno marcia indietro su Panorama

    Sotto l'ombrellone di un Ferragosto anomalo e piovoso, gli italiani continueranno a trovare in edicola un Panorama di proprietà della Mondadori. Tra fine luglio e inizi di agosto è sfumato l'affare tra la famiglia Angelucci, potenti editori romani a capo di un piccolo impero di giornali, e la casa

    – di Simone Filippetti

    • NovaCento

    Fare formazione con gli strumenti e con la mentalità del XXI secolo

    Una introduzione ironica per parlare di un tema strategico del futuro, ovvero fare formazione usando gli strumenti e la mentalità del mondo contemporaneo. La persona nell'immagine qui sopra è l'autore e showman italiano Daniele Luttazzi, mentre interpretava il personaggio comico del prof. Fontecedro: siamo alla fine degli anni Novanta, e Luttazzi interpretava questo personaggio nel programma televisivo Mai dire gol, che in quegli anni era un programma cult della televisione italiana. Chi ha vis...

    – Gabriele Caramellino

    • NovaCento

    DAN BARRY VINCE IL PREMIO FOSSATI 2018

    Impegnatissimo in varie faccende, personali e pubbliche, non potrò essere presente nemmeno quest'anno alla kermesse marinara di RiminiComix, alla quale il buon Paolo Guiducci mi ha invitato (sarà per il 2019, se mi vorrete tra voi). In uno dei nostri Altrove, che non è in terra romagnola, in contemporanea stiamo chiudendo con il sessantesimo album la collana stra-fortunata di Popeye, che ha raddoppiato le sue uscite settimanali, mentre lavoriamo alla versione extra-large della collana par...

    – Luca Boschi

    • NovaCento

    Nuova geografia del lavoro/4 - Capacità professionale ed evoluzione del concetto di "capitale sociale"

    I cambiamenti in atto dettati dalla c.d. Quarta Rivoluzione industriale impattano in maniera determinante sulle forme organizzative e produttive del sistema industriale, con notevoli ripercussioni non soltanto sulla dimensione lavorativa, ma anche sociale, al punto che è possibile parlare di una vera e propria grande trasformazione di stampo polanyiano (cfr F. Seghezzi, La nuova grande trasformazione. Lavoro e persona nella quarta rivoluzione industriale, ADAPT University Press, 2017). La questi...

    – ADAPT

    • NovaCento

    La condivisione della conoscenza per una globalizzazione etica fondata sulla responsabilità

     La condivisione della conoscenza per una globalizzazione etica fondata sulla responsabilità (2000)   Attraversamenti e dialettiche della Società Ipercomplessa (Dominici, 2000 e sgg.) Augurandomi possa interessare, condivido un estratto da una delle pubblicazioni. Come sempre, senza "tempi di lettura" (Al termine, come sempre, note e riferimenti bibliografici)   Dopo aver attraversato gli impervi ed incerti sentieri della prima modernità industriale - segnati, come abbiamo visto, da...

    – Piero Dominici

    • News24

    Quando le rose riconoscono il valore delle donne

    Donne spesso dimenticate dalla nostra Storia e rose create da vivaisti che ne ricordano la grandezza: dove non arrivano la società e la politica, arriva la botanica. Serena Dandini - esperta "giardiniera" - ha selezionato 34 protagoniste cui sono associate altrettante varietà di corolle,

    – di Eliana Di Caro

1-10 di 2502 risultati