Aziende

Molmed

MolMed è una società attiva nel settore delle biotecnologie mediche e della ricerca, sviluppo e validazione clinica di terapie innovative per la cura del cancro.

Dalla nascita nel 1996 come joint venture tra Science Park Raf e Boehringer Mannheim, al 2000 quando MolMed passa da società di servizi ad azienda biofarmaceutica di prodotto, l’azienda cresce e sviluppa un know how unico e tecnologie proprie. A partire dal 2002 la crescita diventa ancora più significativa, prima attraverso l’acquisizione di Genera S.p.A. (società di ricerca dell’Istituto Scientifico San Raffaele), poi, nel 2004, con l’ingresso di 3 importanti investitori come Fininvest, Herule Finance e la Leonardo Finanziaria, che insieme portano ad un aumento di capitale di 20 milioni di Euro. Gli aumenti di capitale proseguono nel 2006 (16 milioni di euro) e nel 2007 (10 milioni di euro). Nel 2008, infine, attraverso un IPO del 25% delle azioni sono stati raccolti altri 56 milioni di euro, che hanno preceduto il debutto in Borsa del titolo MolMed.

A livello internazionale l’azienda si avvale dal 2003 di un’importante collaborazione con un’azienda biotecnologica giapponese, la Takara Bio, quotata sul mercato azionario di Tokio.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Molmed
    • News24

    Molmed accelera in Borsa con l'ok alla commercializzazione dello Strimvelis

    Molmed accelera a Piazza Affari chiudendo la seduta con un +7,59% a quota 0,37 euro sulla scia del'autorizzazione ricevuta dalla via libera da parte della dopo il via libera European Medicines Agency (Ema) alla commercializzazione ad una terapia genica, ex vivo basata su cellule staminali,

    – Balduino Ceppetelli

    • News24

    Le nuove lauree per la sanità/Biotecnologie

    Largo alle biotech. I corsi di laurea della classe di biotecnologie (L02) offrono un ventaglio di opportunità che spazia dai giganti dell'industria farmaceutica agli organismi di prevenzione ambientale, dalla consulenza aziendale agli enti di ricerca. Qualche esempio? I laureati in biotecnologia

    • News24

    Mediobanca / Maurizio Carfagna, consigliere

    Classe 1947, è consigliere non esecutivo di Mediolanum e membro del board di Class Editori, Cia, Banca Esperia e Duemme Sgr. Ad agosto ha dato le dimissioni

    • News24

    A rischio la corsa del biotech

    Se il nostro paese non lo fa, ci pensa il mondo a valorizzare, nel vero senso della parola, il biotech italiano. «Imprese che hanno raccolto 20, 30 milioni di capitale quando sono state fondate, qualche anno fa, sono poi state vendute a 4-500 milioni. Non solo per la bontà della ricerca, ma anche

    – Cristina Casadei

    • News24

    A rischio la corsa del biotech

    Sidoli: «Vitale il credito d'imposta, ma l'ultimo provvedimento risale a Monti» - REALTÀ AL TOP - In Italia si contano 422 aziende che danno lavoro a 55mila addetti per un giro d'affari complessivo di oltre 7 miliardi di euro

    – Cristina Casadei

    • News24

    Valutazione sulla Borsa di Milano

    Se possibile volevo dei chiarimenti sulla Borsa di Milano, visto l'andamento altalenante dell'ultimo anno . Nel mio portafoglio ho Mps, Luxottica, IlSole24Ore,

    • News24

    Know-how da esportazione

    L'Italia ha un patrimonio scientifico da tutelare, per evitare di sprecare un'altra volta l'opportunità di far parte del grande business del farmaco

    – Francesca Cerati

1-10 di 44 risultati