Persone

Mina

Mina Anna Mazzini è una cantante, una conduttrice radiofonica italiana ed un’ex presentatrice televisiva.

Nata a Busto Arsizio, da piccola Mina si è trasferita con la famiglia a Cremona. La sua prima esibizione risale al 1958, in un locale di Pietrasanta. È stata ingaggiata da David Matalon, discografico che l’ha accompagnata al debutto televisivo nella trasmissione Musichiere e in Lascia o raddoppia condotta da Mike Bongiorno. Con Tintarella di luna ha raggiunto la prima posizione in classifica. Nel 1960 e nel ‘61 Mina (allora nota come Baby Gate) ha partecipato al Festival di Sanremo. Nello stesso anno è stata protagonista in tv di Studio Uno. Dopo lo scandalo per la nascita del figlio Massimiliano, avuto con Corrado Pani (che era già sposato), Mina è tornata in tv, dove ha condotto programmi come Canzonissima, Studio Uno e Milleluci con Raffaella Carrà. Nel tempo Mina ha preso parte anche a trasmissioni radiofoniche come Gran Varietà negli anni ’70. Nel 1978 è tornata per l’ultima volta a esibirsi dal vivo, per poi ritirarsi. Ha comunque continuato a cantare e nel complesso, durante la sua carriera ha inciso mille brani e venduto 150 milioni di dischi. L’ultimo Cd è Caramella, uscito nel 2010. Tuttora partecipa a programmi radiofonici, collabora con riviste e quotidiani e presta la voce in spot pubblicitari, come la Barilla.

Nel 2006 Mina si è sposata a Lugano con Eugenio Quaini. La cantante ha cittadinanza svizzera. Mina ha anche una figlia, Benedetta, avuta con il primo marito: Virgilio Crocco.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Mina
    • News24

    Europa e Nato da cambiare, la linea «sovranista» del M5S

    Riforma radicale della Nato o l'Italia uscirà. Alleanza con i Paesi del Sud per cambiare l'Ue e «superare definitivamente le politiche di austerità e rigore legate alla moneta unica». Ritiro immediato delle sanzioni alla Russia, considerata partner chiave per la lotta al terrorismo. Smantellamento

    – di Manuela Perrone

    • News24

    Il 75% delle Pmi boccia la giustizia, primo freno alla competitività

    «Mancano 9mila cancellieri in Italia? E allora perché il ministro Orlando annuncia il concorso per assumerne solo 5mila? Le risorse puntate su un sistema giudiziario efficiente sono un investimento non una spesa, perché l'illegalità costa più della legalità. Un Paese che non mette la giustizia come

    – di Ilaria Vesentini

    • News24

    Banche in Borsa, in 10 anni di crisi perso il 77% del valore di mercato

    La Grande Crisi scoppiata nel 2007 con il crollo del mercato immobiliare americano ha lasciato sul terreno morti e feriti tra banche e istituzioni finanziarie. Ma a dieci anni di distanza dal collasso finanziario (e poi economico) più grave dal Dopoguerra, a pagare i conti sono stati soprattutto i

    – di Luca Davi e Alessandro Graziani

    • News24

    Chi guadagna se la corsa si prende una pausa

    Quando, con la vittoria di Donald Trump alle elezioni presidenziali Usa, le grandi case di investimento in tutto il mondo hanno suonato la grancassa per il ritorno dell'inflazione, il mercato si è mosso all'unisono penalizzando quella classe di investimento che più di tutte aveva prosperato quando

    – Andrea Franceschi

    • NovaCento

    GIANNI BONCOMPAGNI RIP

    Questa è un'altra delle notizie che si pensa non debbano essere mai lette o scritte, perché quando un "eterno giovanissimo", Maestro dell'umorismo cinico, abbandona questa valle di lacrime (altrui) significa che anche le ultime certezze rimaste sull'Umanità sono destinate a svanire. Troppo grave, l'affermazione di cui sopra? Non penso, non almeno per gli italiani, baby boomers, che hanno costruito il dna della loro cultura leggera a suon di trasmissioni radiofoniche negli anni Sessanta e Sett...

    – Luca Boschi

    • News24

    Suicidio assistito, Cappato: «Presto un'altra persona in Svizzera»

    Marco Cappato, tesoriere dell'Associazione Luca Coscioni, e Mina Welby, co-tesoriere dell'associazione e moglie di Piergiorgio Welby, si sono autodenunciati oggi ai carabinieri di Massa Carrara per il sostegno dato a Davide Trentini, il 53enne toscano malato di sclerosi multipla morto ieri in una

    – di Alessia Tripodi

    • News24

    Ferme in Parlamento sette proposte per regolamentare l'eutanasia

    Dopo dj Fabo, giovedì la morte di Davide Trentini che ha ottenuto l'eutanasia in una clinica di Basilea in Svizzera, accompagnato da Mina Welby, copresidente dell'Associazione Luca Coscioni, e Marco Cappato, tesoriere della stessa organizzazione. Tutti casi che riaprono la polemica sulla mancanza

    – di Andrea Marini

1-10 di 1430 risultati