Persone

Miguel Gotor

Miguel Gotor è un ricercatore e un docente di Storia moderna all'Università degli Studi di Torino. È anche collaboratore del Sole 24 ore e con il volume su Aldo Moro, Lettere dalla prigionia, ha vinto il premio Viareggio-Repaci per la saggistica.

Miguel Gotor è nato a Roma, dove si è laureato in Lettere a La Sapienza, per poi conseguire il dottorato di ricerca in Storia della Società europea. Dal 1999 al 2001 è stato borsista della Fondazione Michele Pellegrino, poi nella Fondazione Luigi Firpo di Torino e ha lavorato a Villa I Tatti, The Harvard University Center for Italian Renaissance Studies. Durante la sua carriera, Miguel Gotor si è interessato di santi, eretici e inquisitori tra Cinque e Seicento.

Tra le pubblicazioni più conosciute, Miguel Gotor ha scritto: I beati del papa. Inquisizione, santità e obbedienza in età moderna, che nel 2003 gli è valso a ex-aequo il Premio Desiderio Pirovano, e Chiesa e Santità nell’Italia moderna (2004).

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Miguel Gotor
    • News24

    Ddl Concorrenza: approvata la libera circolazione dei beni culturali

    Il ddl Concorrenza approvato ieri dal Senato della Repubblica con il voto favorevole dell'aula (158 favorevoli contro 110 contrari) sulla questione di fiducia posta sul maxi-emendamento presentato dal Governo ha introdotto con gli articoli 176 e 177 la modifica all'articolo 68 del Codice dei Beni

    – di Marilena Pirrelli

    • News24

    Caso Consip, respinta la mozione M5S contro il ministro Lotti

    La maggioranza regge alla prova della mozione di sfiducia contro il ministro dello Sport Luca Lotti che viene bocciata con 161 no, 52 sì e 2 astenuti. Un centinaio gli assenti. I voti del Pd in favore di Lotti si sono sommati a quelli di Ap, Ala, Autonomie e Fare!. Contro Lotti i senatori

    – di Mariolina Sesto

    • News24

    Tiziano Renzi si autosospende da segretario Pd Rignano

    Tiziano Renzi si è "autosospeso" dalla segreteria del Pd di Rignano (Firenze). Il padre dell'ex premier lo ha annunciato, riferisce oggi il Corriere Fiorentino,attraverso il gruppo WhatsApp, che ora ha abbandonato, dei segretari comunali fiorentini del partito con un messaggio che si conclude con

    • News24

    Pd, battesimo in Parlamento per i nuovi gruppi nati dalla scissione

    Battesimo alla Camera per il gruppo di deputati che hanno lasciato Pd e Sel e formato una nuova compagine di sinistra. Vanno a far parte del Movimento democratico e progressista (Mdp) 37 membri che hanno eletto capogruppo, su proposta di Roberto Speranza, l'ex democratico Francesco Laforgia.

    – di Nicola Barone

    • News24

    Pd, ultimi tentativi di evitare scissione. Pisapia: sarebbe una sciagura

    «Si è litigato di brutto (con Renzi, ndr) perché non è che puoi trattare questa cosa qui come un passaggio normale. Cioè, tu devi far capire che piangi se si divide il Pd, non che te ne frega, chi se ne frega. Non ha fatto neanche una telefonata, su?come cazzo fai in una situazione del genere a non

    • News24

    Polemiche sull'insulto di Giachetti a Speranza

    Scintille vere all'assemblea dem quando a parlare è Roberto Giachetti, che accusa Roberto Speranza di avere la «faccia come il c...» sulla legge elettorale. «Non temi un uomo solo al comando. Semplicemente non vuoi che ci sia Matteo Renzi». Il richiamo di Matteo Orfini arriva immediato. «Da

1-10 di 205 risultati