Persone

Michele Ferrero

Figlio di Pietro, fondatore nel 1946 dell’azienda dolciaria e alimentare Ferrero, Michele Ferrero ha iniziato a guidare l’impresa di famiglia nel 1957, dopo la morte del padre e dello zio Giovanni. Nato a Dogliani (Cuneo) nel 1925, Michele Ferrero ha contribuito fin da subito con la sua abilità manageriale alla grande crescita dell’azienda: sue le intuizioni che hanno portato alla creazione di prodotti e brand oggi famosi in tutto il mondo, come Nutella, nata nel 1964, e Kinder Cioccolato, prodotto dal 1968. Grazie alla politica di espansione territoriale e di prodotto, Michele Ferrero ha condotto la Ferrero ad essere una delle principali industrie dolciarie a livello mondiale, con 78 società e 22 stabilimenti produttivi, nei quali sono occupati più di 25 dipendenti (dati 2015). Nella classifica degli uomini più ricchi d'Italia, stilata nel 2014 dalla prestigiosa rivista americana Forbes, Michele Ferrero è risultato essere al primo posto in Italia con un patrimonio stimato in 23,4 miliardi di dollari. Per sua volontà nel 1983 è nata la Fondazione Ferrero, attiva in campo sociale e culturale. Micele Ferrero è morto dopo una lunga malattia all'età di 89 anni a Montecarlo.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Michele Ferrero
    • News24

    Nutella compie 54 anni e lancia nuovi prodotti ripieni di crema alle nocciole

    Rimasta negli anni uno dei prodotti «icona» del Gruppo Ferrero, Nutella vive una seconda giovinezza grazie all'avvio di nuove produzioni che hanno proprio la crema spalmabile alla nocciola tra gli ingredienti chiave. E' stato così per il B-ready e sarà così anche per la nuova famiglia di biscotti farciti a cui Ferrero sta lavorando. Nutella rappresenta il colpo di genio di Michele Ferrero: nel 1964 lancia la crema spalmabile con il nome metà italiano e metà inglese (nut) che diventa un prodotto...

    – di Filomena Greco

    • News24

    Italia: Maria Franca Fissolo (Ferrero), 30,2 miliardi di dollari

    In terza posizione ecco l'Italia con Maria Franca Fissolo, vedova di Michele Ferrero e del suo impero dolciario. Nata nel 1940 in provincia di Cuneo, a Savigliano, Maria Franca è stata a lungo la segretaria del re della Nutella. Il quale, in una delle sue rarissime confidenze, raccontò in che modo

    • News24

    La Nutella cambia ricetta: latte scremato in polvere al posto del siero

    Consumatori affezionati di tutto il mondo potete stare tranquilli: la Nutella non cambia, semmai c'è più latte scremato in polvere al posto del siero. Insomma più qualità e gusto invariato. Il timore di una modifica sostanziale alla ricetta della Nutella ha attraversato il web e gli Oceani mettendo

    – di Vincenzo Chierchia

    • News24

    Africa nuova frontiera di business, l'Italia è il terzo investitore

    Aiutare l'Africa ad aiutarsi. L'Italia è in prima linea nello sviluppo del continente africano dove sono impegnate da decenni alcune delle sue maggiori imprese, ma c'è molto spazio anche per le Pmi in un'area di enorme estensione che sta crescendo a ritmo accelerati sia economicamente, sia

    – di Giuliana Licini

    • Agora

    Ferrero e la strada in salita dell'innovazione: via a una raffica di nuovi prodotti

    Ferrero oltre la soglia dei dieci miliardi di fatturato. E cresce soprattutto nei nuovi mercati, dove Nutella, Rocher, Kinder, Tic Tac erano sconosciuti. Tutti prodotti che oramai vantano in Europa "un'anzianità di servizio" ragguardevole: dai 53 anni di Nutella ai 48 di Tic Tac, dai 45 di Kinder ai 35 di Rocher. Prodotti concepiti dal genio di Michele Ferrero. La sfida ora è trovare altri prodotti che abbiano il successo eccezionale riscosso da quelli iconici della storia di Ferrero. Ma cosa f...

    – Emanuele Scarci

    • News24

    Ferrero supera i 10 miliardi di ricavi

    Ferrero supera i 10 miliardi di fatturato e mette a segno nel bilancio consolidato (chiusura al 31 agosto) una crescita dell'8,2%. Il Gruppo guidato da Giovanni Ferrero ha chiuso l'anno con ricavi pari a 10,3 miliardi di euro e un utile netto consolidato di 793 milioni di euro, in crescita del 54%

    – di Filomena Greco

    • News24

    Il caso Ferrero: se il made in Italy non è solo una preda

    Superare il limite dei 10 miliardi di euro di fatturato consolidato. Infrangendo il tabù del capitalismo familiare italiano, che di solito a un passo dal raggiungere una simile soglia dimensionale vende tutto e monetizza oppure modifica gli assetti proprietari, anche a costo di perdere - domani o

    – di Paolo Bricco

    • News24

    Nuova acquisizione per Ferrero: compra in Usa Fannie May

    Continua l'espansione di Ferrero dopo l'acquisizione della britannica Thorntons nel 2015 . Ferrero International ha annunciato l'acquisizione del produttore di cioccolato americano Fannie May per un controvalore di 115 milioni di dollari, operazione che espande il portafoglio di prodotti Ferrero

    • News24

    Addio a William Salice, uno dei "padri" dell'Ovetto Kinder

    Dopo la morte del patron Michele Ferrero, nel 2015, scompare un altro degli elementi storici del grande gruppo dolciario di Alba (Cuneo). Nella notte del 29 dicembre è morto William Salice, uno dei più stretti collaboratori dell'uomo che, partendo dalla crema a base di nocciole di Langa, aveva

    – di Augusto Grandi

1-10 di 112 risultati