Ultime notizie:

Michel Barnier

    • News24

    Il futuro dei cittadini Ue č la prioritą del negoziato

    La procedura europea ha una sua scansione e i Ventisette hanno bisogno di qualche mese per definire il mandato negoziale da assegnare a Michel Barnier l'ex commissario francese incaricato di rappresentare la posizione dei partner e di misurarsi con... Davis e Barnier rischiano di sedersi seriamente al tavolo dopo l'estate, presumibilmente dopo il voto tedesco di settembre.

    – di Leonardo Maisano

    • News24

    Il 29 marzo comincia la partita di Brexit

    La procedura europea ha una sua scansione e i Ventisette hanno bisogno di qualche mese per definire il mandato negoziale da assegnare a Michel Barnier l'ex commissario francese incaricato di rappresentare la posizione dei partner e di misurarsi con... Davis e Barnier rischiano di sedersi seriamente al tavolo dopo l'estate, presumibilmente dopo il voto tedesco di settembre.

    – Leonardo Maisano

    • News24

    Negoziati su Brexit al via il 29 marzo

    «Siamo pronti a cominciare il negoziato» ha dichiarato il portavoce della Commissione Ue, Margaritis Schinas, specificando che «subito dopo» la Commissione pubblicherą le raccomandazioni per il negoziato e il presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, convocherą un vertice straordinario per formalizzare il mandato negoziale per Michel Barnier.

    • News24

    Brexit: la posizione negoziale Ue sul divorzio da Londra

    Il capo negoziatore della Commissione europea Michel Barnier ha spiegato di voler chiudere il negoziato di divorzio entro l'autunno del 2018, per dare tempo di completare le ratifiche nazionali entro il voto per il rinnovo del Parlamento europeo nella primavera del 2019.

    – di Beda Romano

    • News24

    Londra insiste: legale uscire da Ue senza costi

    La volontą della Commissione č stata riassunta da tempo dal capo negoziatore Michel Barnier. ... Secondo le voci che rimbalzano oltre la Manica, tuttavia, Michel Barnier - nell'interpretazione britannica - non vorrebbe stringere la mano al ministro per la Brexit David Davis, sua controparte, sventolando una fattura gią compilata.

    – Leonardo Maisano

    • News24

    Brexit, la tesi dei Lords: se salta il tavolo Londra non pagherą il conto

    In realtą la volontą della Commissione č stata riassunta da tempo dal capo negoziatore Michel Barnier. ... Secondo le voci che rimbalzano oltre la Manica, tuttavia, Michel Barnier - nell'interpretazione britannica, lo ripetiamo - non vorrebbe stringere la mano al ministro per la Brexit David Davis, sua controparte, sventolando una fattura gią compilata.

    – dal nostro corrispondente Leonardo Maisano

    • News24

    Brexit, la linea dura Ue ora preoccupa Londra

    Roma e Berlino alzano i paletti a sostegno della strategia ideata dal negoziatore europeo Michel Barnier, mentre la mappa dell'Europa post-Brexit comincia a ridefinirsi con l'altolą che si leva da Francoforte su possibili scorciatoie per le banche... Parole in linea con quelle che sono arrivate da Berlino, dal presidente della Commissione Jean-Claude Juncker e soprattutto da Michel Barnier che rigetta l'idea dei tavoli paralleli sollecitata da Londra, indispettita dall'idea di dover pagare 60...

    – di Leonardo Maisano

    • News24

    Brexit, Roma e Berlino gelano Londra

    Roma e Berlino alzano i paletti a sostegno della strategia ideata dal negoziatore europeo Michel Barnier, mentre la mappa dell'Europa post-Brexit comincia a ridefinirsi con l'altolą che si leva da Francoforte su possibili scorciatoie per le banche... Parole in linea con quelle che sono arrivate da Berlino, dal presidente della Commissione Jean-Claude Juncker e soprattutto da Michel Barnier che rigetta l'idea dei tavoli paralleli sollecitata da Londra, indispettita dall'idea di dover pagare 60...

    – Leonardo Maisano

    • News24

    Brexit: Italia e Germania sposano la linea dura di Barnier

    La posizione negoziale del commissario responsabile sul dossier Michel Barnier č questa: nessuna trattativa su eventuali accordi commerciali fino a quando il governo britannico non darą garanzie sul pagamento di un conto salato di 60 miliardi di euro per l'uscita dall'Unione Europea.

1-10 di 386 risultati