Ultime notizie:

Messina

    • Agora

    Massoneria e Chiesa diavolo e acqua santa? Mica tanto: preti nella Gran loggia regolare e nella Gran loggia d'Italia

    Amati lettori di questo umile e umido blog, da pochi giorni sono state pubblicate sul sito della Commissione parlamentare antimafia le audizioni dei Gran maestri della Gran loggia regolare d'Italia (Fabio Venzi) e del Gran maestro della Gran loggia d'Italia degli Antichi liberi accettati muratori (Antonio Binni, svoltesi il 24 e il 25 gennaio 2017) . Tra le cose che mi hanno colpito c'è la parte che riguarda l'affiliazione alla massoneria dei sacerdoti. Si, avete capito bene: dei preti. Franc...

    – Roberto Galullo

    • News24

    Gdf al lavoro sugli elenchi dei massoni calabresi e siciliani

    Il Gran maestro Bisi il 28 luglio 2016 scrisse alla Commissione parlamentare dando la propria disponibilità a essere ascoltato sulle tematiche riguardanti la massoneria regolare, anche alla luce di quanto emerso a Trapani in merito all'appartenenza alla massoneria di alcuni assessori di Castelvetrano (Trapani), luogo di origine del boss di Cosa nostra Matteo Messina Denaro.

    – di Roberto Galullo

    • Agora

    Elenchi massoni/ La Gdf avvia l'analisi di file e atti sequestrati al Goi - Il Gran maestro Bisi: «Non ci saremo, non siamo complici di illeciti»

    E venne il gran giorno. Domani - nella sede romana dello Scico, il Servizio centrale di investigazione sulla criminalità organizzata della Guardia di finanza, dove sono conservati - le Fiamme gialle proseguiranno la lunga analisi degli elenchi dei massoni calabresi e siciliani (dal '90 ad oggi) sequestrati il 1° marzo nelle sedi di quattro obbedienze massoniche: Grande oriente d'Italia (Goi), Serenissima gran loggia d'Italia, Gran loggia d'Italia degli Antichi liberi accettati muratori e Gran lo...

    – Roberto Galullo

    • News24

    Il futuro è l'Unione federale

    Per fare ciò ci vuole un preliminare atto politico che impegni quei Paesi, come fu un atto politico la Conferenza interministeriale di Messina del 1955 che aprì la porta ai Trattati di Roma che abbiamo ieri celebrato.

    – di Sergio Fabbrini

    • News24

    Intesa, pronto il piano sugli Npl: operazione da 15 miliardi

    «Abbiamo deciso di non garantire rendimenti del 20% a fondi tramite la cessione», ha detto ancora la settimana scorsa Messina, e la filosofia sarà recepita nel nuovo piano, con ricadute che possono diventare importanti: considerato un perimetro... Un mix di azioni con cui la banca, nella logica di Messina, intende trattenere lo sconto che i fondi pretendono sul mercato, composto mediamente per 6-7 punti dal rendimento promesso agi investitori, per 3-4 punti dalla qualità delle informazioni...

    – di Luca Davi e Marco Ferrando

    • News24

    Intesa Sanpaolo al lavoro su crediti immobiliari per 1 miliardo

    Intesa Sanpaolo è pronta a mettere mano al suo portafoglio crediti. La banca, secondo quanto risulta a Radiocor Plus, sta studiando un'operazione che prevede il conferimento di crediti immobiliari del valore di oltre un miliardo di euro a una piattaforma in cui la banca resterà socia insieme ad ad

    – di Guido Maurino

    • News24

    Quando a Roma nacque l'Europa: come eravamo quel 25 marzo 1957

    Quasi tutti gli oratori hanno ricordato l'azione di Alcide De Gasperi per gettare le basi della nuova Europa e il ministro degli Esteri italiano Gaetano Martino - cui si doveva buona parte del successo della conferenza preparatoria di Messina nel giugno 1955, dopo il fallimento della Comunità europea di difesa (Ced) nel 1954 - ha sottolineato che con i Trattati di Roma è avvenuto «l'inserimento della patria italiana nella più grande patria europea».

    – di Piero Fornara

1-10 di 4166 risultati