Aziende

Merck

Merck & Co è una multinazionale chimico-farmaceutica americana, una delle più grandi società farmaceutiche del mondo. Con quartiere generale a Readington, nel New Jersey, Merck & Co Inc conta complessivamente circa 33.000 dipendenti, distribuiti in 60 Paesi nel mondo. Con un fatturato complessivo di circa € 7.6 miliardi di euro, la multinazionale è divisa nei settori: farmaceutico (farmaci innovativi e prodotti da banco) e chimico (per i settori dell'elettronica, della stampa, delle vernici, della cosmetica, dell’industria farmaceutica e biotech). Il gruppo pubblica inoltre il Merck Manual of Diagnosis and Therapy (Manuale Merck di diagnosi e terapia) e il Merck Index, una raccolta di informazioni sui composti chimici. Circa il 30% del capitale della società è pubblico, mentre la famiglia Merck detiene un interesse di circa il 70% attraverso il General Partner E. Merck Kg.

Le sue radici risalgono al 1668. Nel 1891 è stata inaugurata la filiale statunitense della società tedesca ora nota come Merck KGaA. Come per molte altre attività tedesche negli Stati Uniti, Merck & Co Inc è stata confiscata nel 1917 durante la I Guerra Mondiale, costituendosi così come società indipendente. Nel 1957 è stata fondata la Fondazione Merck.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Merck
    • News24

    Piazza Affari chiude il miglior mese del 2017. Giù Telecom su golden power

    Trainati da assicurativi, auto e media, i listini europei chiudono in rialzo l'ultima seduta di settembre, che si conferma il miglior mese del 2017 sul mercato azionario (+5% l'Eurostoxx600), confermando l'ottimo momento dei mercati azionari in scia a Wall Street e alla prospettiva di una

    – di C. Di Cristofaro e A.Fontana

    • News24

    Merck

    Tra le major del pharma l'americana Merck ha la marginalità industriale tra le più elevate. ... In Borsa Merck vale molto: capitalizza quasi 180 miliardi che valgono oltre le 4 volte i ricavi.

    • News24

    Borse piatte, a Milano affonda Mediaset. Euro sotto 1,19 dollari

    I mercati azionari europei vivono una seduta di transizione che consolida i record recenti (Francoforte vicina al top storico, Parigi ai massimi da 9 anni e Milano sui livelli di dicembre 2015) mentre l'euro arretra sotto quota 1,19 dollari dopo il rialzo dei prezzi alla produzione Usa nel mese di

    – di C. Di Cristofaro e A.Fontana

    • News24

    Le grandi aziende Usa contro Trump: fa male ai diritti e agli affari

    Da qui i toni di gravitas assunti nei comunicati di gruppi che vanno da Merck - il cui Ceo è un executive afroamericano discendente da quegli schiavi che il generale Lee avrebbe voluto perpetuare all'infinito comandando la sanguinosa guerra di secessione - a Wal-Mart. Da Intel a 3M, da Campbel Soup a associazioni manifatturiere fino ai dirigenti dei sindacati.

    – di Marco Valsania

    • News24

    La sindrome autodistruttiva di Donald Trump

    Dopo le dimissioni di ieri di Inge Thulin, ad di 3M, che ha seguito i suoi colleghi di Merck, Under Armour e Intel il gruppo è stato sciolto .

    – di Mario Platero

    • News24

    Il business si ribella a Trump

    Le defezioni erano cominciate lunedì, con l'uscita dell'amministratore delegato (di colore) del colosso farmaceutico Merck Pharma, Kenneth Frazier, in polemica con le tardive e blande condanne di Trump sui fatti di Charlottesville.

    – Gianluca Di Donfrancesco

    • News24

    Razzisti in Virginia, Trump ci ripensa: «Colpa anche della sinistra»

    Dopo aver condannato i nazionalisti, il presidente Trump torna sugli scontri di Charlottesville in Virginia affermando che anche la sinistra è stata responsabile delle violenze. Nella città in Virginia qualche giorno fa una manifestazione di suprematisti bianchi aveva provocato morti e feriti:

    – di Redazione Online

    • News24

    «Non condanna i nazisti»: ad Merck esce dai consiglieri di Trump

    Così Kenneth Frazier, amministratore del colosso farmaceutico Merck Pharma, ha annunciato di aver lasciato il President's Manufacturing Council, il consiglio sulla produzione manifatturiera voluto da Trump. ... «Adesso che Ken Frazier di Merck Pharma ha dato le sue dimissioni dal Manufacturing Council del presidente, lui avrà più tempo per abbassare il prezzo dei farmaci!», ha scritto il presidente americano su Twitter, commentando la decisione dell'ad.

    • News24

    Effetto attacchi informatici sulle semestrali in Borsa

    Cifre definitive ce ne sono ancora poche ma colossi come Merck, FedEX, Maersk, Mondelez, Beiersdrof hanno avvisato che un qualche effetto sui conti annuali potrebbe esserci. ... Il gigante della farmaceutica Merck ha ammesso che l'attacco di giugno ha temporaneamente bloccato la produzione di alcuni medicinali, specificando però di non essere ancora in grado di stimarne con precisione l'impatto sui ricavi.

    – di Mauro Del Corno

1-10 di 196 risultati