Aziende

Mediolanum

Fondato nel 1982 dal suo attuale presidente Ennio Doris, Mediolanum è gruppo finanziario che opera nel settore bancario, assicurativo e dell'asset management. Dal 30 dicembre 2015 Banca Mediolanum S.p.A. a seguito della fusione, è la capogruppo che controlla le società nei tre settori del business.

I principali azionisti di Mediolanum sono la famiglia Doris, che detiene il 36% delle azioni, e Fininvest Spa, che ha una quota del 30%.

Banca Mediolanum è quotata alla Borsa Italiana e fa parte dell’indice FTSE MIB.

Ultimo aggiornamento 22 marzo 2017

Ultime notizie su Mediolanum
    • News24

    Primo round di dividendi a Piazza Affari, in arrivo cedole per due miliardi

    Anche Luxottica, con i suoi 1,01 euro per azione e quasi 490 milioni complessivi sarà piuttosto generosa con gli azionisti mentre FinecoBank, De' Longhi, Ferrari, Prysmian, Banca Mediolanum e Recordati (quest'ultime due versando il saldo dopo... Nel complesso, il rendimento offerto rispetto al prezzo dell'azione spazierà dallo 0,70% di Ferrari al 5,68% di Mediolanum (considerando in questo caso anche il precedente acconto).

    – di Maximilian Cellino

    • News24

    Banca Mediolanum: dal Tar un punto per Fininvest. Non dovrà scendere sotto il 10%

    Il Tar del Lazio ha accolto la richiesta di sospensiva avanzata da Fininvest e Silvio Berlusconi contro l'obbligo imposto dalla Banca d'Italia di cedere la partecipazione in Banca Mediolanum eccedente il 9,9% entro l'11 ottobre. ... Si deve inoltre considerare che «difficilmente la parte ricorrente potrebbe riacquisire una partecipazione rilevante per il controllo di Banca Mediolanum una volta alienate le azioni attualmente possedute in esito alla fusione, per incorporazione inversa, di Mediolanum...

    – di Simona Rossitto

    • News24

    I piani Cdp: rilevare la rete Tim e fonderla con Open Fiber

    La Cassa depositi e prestiti entra ufficialmente nella partita che deciderà le sorti della rete fissa di Telecom Italia. Un battaglia dall'esito comunque aperto e a rischio di prolungarsi in un combattimento per le vie legali. Ma che comunque lo Stato italiano, rappresentato in questa fase dal

    – di Laura Serafini

    • NovaOther

    Samsung sfida Apple sul portafoglio digitale

    Siamo realmente arrivati al momento "topico" per la rivoluzione digitale dei sistemi di pagamento in Italia? C'è chi se ne dice convinto, e probabilmente c'è da crederci. Davide Steffanini, general manager Italia di Visa, appartiene al partito dei convinti: "il denaro mobile, e quindi l'uso di telefoni cellulari, tablet o dispositivi wearable per effettuare pagamenti sia nei negozi fisici sia tramite applicazioni mobili, prevarrà sull'uso del contante in un futuro non troppo lontano. Le gener...

    – Gianni Rusconi

    • News24

    Da Samsung Pay a Satispay: le offerte sul mercato di chi paga con lo smartphone

    L'arrivo di Samsung Pay in Italia porta un sostanziale progresso per chi vuole pagare nei negozi con il cellulare. Lo sviluppo risulta evidente da un confronto con le possibilità disponibili da prima. «Samsung infatti apporta nuove banche compatibili con il servizio (finora era impossibile per

    – di Alessandro Longo

    • News24

    Samsung Pay si presenta in Italia. L'abc di come funziona

    Un tocco sulla parte inferiore dello schermo dello smartphone, un click per selezionare la carta desiderata, un veloce passaggio per identificarsi/autentificarsi e quindi un semplice gesto per avvicinare il dispositivo mobile al terminale di pagamento: pochissime decine di secondi in tutto e la

    – di Gianni Rusconi

    • News24

    Unipol muove su Bper, lettera al consiglio per un board più forte

    Nessun uomo Unipol nel consiglio di amministrazione di Bper. Il primo azionista della banca popolare, con una quota di poco inferiore 10%, ha deciso di restare fuori dal board dell'istituto. E lo ha fatto mettendo nero su bianco le ragioni di questa precisa scelta di governance. Una mossa la cui

    – di Laura Galvagni

    • News24

    Il lusso domina nella classifica dei marchi italiani

    L'eccellenza dell'industria italiana in alcuni settori, dalla moda al food, all'automotive trova conferma nella prima classifica italiana di BrandZ, realizzata per Wpp da Kantar Millward Brown, che da 12 anni edita la Top 100 mondiale dei marchi e ora ha deciso di seguire da vicino anche il nostro

    – di Giovanna Mancini

1-10 di 1155 risultati