Aziende

Mediobanca

Mediobanca è una banca fondata nel 1946 da Enrico Cuccia e oggi una delle principali banche italiane.

E’ quotata nell'indice FTSE MIB della Borsa di Milano.

Originariamente Mediobanca si occupava esclusivamente di credito a medio termine, da cui il nome stesso della banca, ampliando in seguito l'attività al credito al consumo, all'intermediazione mobiliare, alla gestione patrimoniale e ad altri servizi finanziari, diventando così una delle più grandi banche italiane.

Per oltre un cinquantennio è stata guidata dal fondatore Enrico Cuccia, prima come amministratore delegato poi come presidente onorario. Il legame tra Cuccia e la banca da lui fondata è stato talmente stretto da venire in pratica identificati.

Negli anni Cuccia ha dato un'impronta molto forte a Mediobanca, riuscendo anche a tenerla fuori dai contenziosi politici e dandole una forte indipendenza. Mediobanca è al centro di una rete di partecipazioni che riguardano le più grandi aziende italiane: basti pensare che i più grandi azionisti di Mediobanca sono altre banche italiane e che Mediobanca ha partecipazioni in gruppi come Generalie Rcs.

Oggi Mediobanca affianca alle attività tradizionali anche attività rivolte al grande pubblico. In particolare è presente sul mercato dei prestiti al consumo con la controllata Compass SpA e nel mercato delle banca retail con CheBanca! Quest'ultima è stata fondata nel 2008 ed è entrata sul mercato con una fortissima campagna pubblicitaria che l'ha resa nota subito al grande pubblico. La sua offerta si basa su un modello multicanale su internet, tramite call center e tramite le relativamente poco numerose filiali presenti nelle più grandi città italiane. CheBanca! si è distinta per l'offerta di prodotti innovativi che hanno attirato subito l'interesse dei clienti.

Nel novembre del 2014 CheBanca risultava essere la terza banca italiana nella classifica delle 18 banche più capitalizzate quotate sulla borsa italiana.

Presidente di Mediobanca è Renato Pagliaro, mentre amministratore delegato è Alberto Nicola Nagel.

Ultimo aggiornamento 23 gennaio 2017

Ultime notizie su Mediobanca
    • News24

    Wall Street debole, Europa in calo. A Milano Creval non fa prezzo

    Segno meno a Wall Street, che condiziona le incerte Borse europee, con gli investitori americani sempre concentrati sulla riforma fiscale. La Camera ha votato ieri il proprio testo di riforma, contestualmente, la commissione del Senato ha passato all'aula il proprio testo (con diverse divergenze

    – di Chiara Di Cristofaro

    • News24

    Npl e fusioni, pressing sulle banche medie

    Quanto deve essere profonda la pulizia degli attivi delle banche italiane? La svalutazione automatica sui crediti dovrà essere fatta anche per i deteriorati in essere o solo per quelli futuri? E soprattutto: il capitale che gli istituti oggi hanno a disposizione, sarà sufficiente per assorbire gli

    – Luca Davi

    • News24

    Intransigente, anzitutto con se stesso

    Uno spaccato di vita dietro le quinte di Mediobanca che tratteggia un'immagine inedita di un personaggio che, pur avendo iniziato come giornalista (in questo quotidiano), non amava apparire. ... Una definizione che l'attuale presidente di Mediobanca, Renato Pagliaro, ha voluto confutare nel ricordare come entrò in relazione con quell'uomo «alto, magrissimo e dallo sguardo penetrante» che «aveva, e ne era consapevole, una speciale capacità di mettere l'interlocutore in soggezione».

    – di Antonella Olivieri

    • Info Data

    Google, Facebook, Apple... Quanto valgono i giganti del web

    Hanno un giro d'affari complessivo che nel 2016 ha raggiunto i 558 miliardi di euro, ricavi cresciuti del 20,8% in un anno e più che raddoppiati (+125,2%) dal 2012. Sono le 21 web e software companies censite da R&S-Mediobanca: 14 hanno sede negli Usa, cinque in Cina, una in Giappone e una in Germania. Dieci svolgono prevalentemente attività retailing via Internet, sette si occupano di software e quattro sono attive nei servizi web. Sono realtà che non si possono più ignorare. Non tanto perchè...

    – Infodata

    • News24

    Web e fisco: i giganti della rete eludono 46 miliardi in 5 anni

    E' quanto è stato calcolato nell'indagine su "Software & Web Companies" realizzata da R&S Mediobanca che ha analizzato i bilanci di 21 delle principali multinazionali del web rilevando che, lo scorso anno, quasi i due terzi dell'utile ante imposte è... La ricerca R&S Mediobanca che ha quantificato in 132,6 miliardi il ... Le più solide, in base alla ricerca R&S Mediobanca, sono Facebook e Paypal, che non presentano debiti finanziari, insieme ad Alphabet che ha un capitale netto tangibile di oltre...

    – di Andrea Fontana

    • News24

    Un Paese debole e le logiche del mercato

    Senza entrare nel merito di queste scelte, l'esito è visibile sui bilanci riclassificati da R&S Mediobanca: se nel 2012 i dipendenti erano 67mila, l'anno scorso sono diventati 45mila, con un valore aggiunto netto per addetto sostanzialmente stabile (83mila euro nel 2012, 85mila euro nel 2016); il fatturato netto è sceso dai 17 miliardi di euro del 2012 ai 12 miliardi di euro del 2016; il costo del lavoro è stato "strizzato" passando da 4,6 miliardi a 3,1 miliardi; il taglio dei costi e...

    – di Paolo Bricco

    • News24

    Equita torna in Borsa

    Il bookbuilding, gestito da Mediobanca, ... Il bookbuilding, gestito da Mediobanca, inizia lunedì . ... Da lunedì parte il road show con l'assistenza di Mediobanca in qualità di Nomad e Global Coordinator con la consulenza legale dello studio BonelliErede.

    – di Lucilla Incorvati

    • News24

    Banco Bpm, analisti si interrogano su tempi derisking

    Mediobanca sottolinea che permane ancora un certo livello di incertezza sul derisking. ... Anche Mediobanca Securities si concentra sul tema del derisking, sottolineando che Banco Bpm può certamente accelerare il processo rispetto al target del 18% di Npe ratio lordo, ma le possibilità concrete di realizzare questa accelerazione non sono chiare. ... Mediobanca Securities ha ridotto le stime di utile netto 2018-20 del 3%, visto che il minor costo dei finanziamenti non è sufficiente a compensare le...

    – di Chiara Di Cristofaro

1-10 di 6066 risultati