Aziende

Mediobanca

Mediobanca è una banca fondata nel 1946 da Enrico Cuccia e oggi una delle principali banche italiane.

E’ quotata nell'indice FTSE MIB della Borsa di Milano.

Originariamente Mediobanca si occupava esclusivamente di credito a medio termine, da cui il nome stesso della banca, ampliando in seguito l'attività al credito al consumo, all'intermediazione mobiliare, alla gestione patrimoniale e ad altri servizi finanziari, diventando così una delle più grandi banche italiane.

Per oltre un cinquantennio è stata guidata dal fondatore Enrico Cuccia, prima come amministratore delegato poi come presidente onorario. Il legame tra Cuccia e la banca da lui fondata è stato talmente stretto da venire in pratica identificati.

Negli anni Cuccia ha dato un'impronta molto forte a Mediobanca, riuscendo anche a tenerla fuori dai contenziosi politici e dandole una forte indipendenza. Mediobanca è al centro di una rete di partecipazioni che riguardano le più grandi aziende italiane: basti pensare che i più grandi azionisti di Mediobanca sono altre banche italiane e che Mediobanca ha partecipazioni in gruppi come Generalie Rcs.

Oggi Mediobanca affianca alle attività tradizionali anche attività rivolte al grande pubblico. In particolare è presente sul mercato dei prestiti al consumo con la controllata Compass SpA e nel mercato delle banca retail con CheBanca! Quest'ultima è stata fondata nel 2008 ed è entrata sul mercato con una fortissima campagna pubblicitaria che l'ha resa nota subito al grande pubblico. La sua offerta si basa su un modello multicanale su internet, tramite call center e tramite le relativamente poco numerose filiali presenti nelle più grandi città italiane. CheBanca! si è distinta per l'offerta di prodotti innovativi che hanno attirato subito l'interesse dei clienti.

Nel novembre del 2014 CheBanca risultava essere la terza banca italiana nella classifica delle 18 banche più capitalizzate quotate sulla borsa italiana.

Presidente di Mediobanca è Renato Pagliaro, mentre amministratore delegato è Alberto Nicola Nagel.

Ultimo aggiornamento 23 gennaio 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Partecipazioni societarie | Mediobanca | Enrico Cuccia | RCS | Generali |

Ultime notizie su Mediobanca
    • News24

    «Custodiamo la terra per lasciarla migliore di come l'abbiamo trovata»

    Non a caso dopo soli sette anni, nel 1991, la famiglia ricompra le quote di Whitbread con il supporto di Mediobanca: a curare l’operazione sono l’erede storico di Enrico Cuccia, Vincenzo Maranghi, e quello che sarebbe diventato l’attuale presidente dell’istituto, Renato Pagliaro.

    – di Paolo Bricco

    • News24

    Giù Ferrari, F1 delude e broker guardano a target 2022

    Secondo Mediobanca Securities, anche se la revisione dei target non può essere esclusa ed è già stata messa in conto dal mercato dopo la trimestrale di questa estate, una possibile revisione sarebbe comunque negativa.

    – di Andrea Fontana

    • News24

    UniCredit resta in Mediobanca e frena sul dossier SocGen

    Il ceo di UniCredit Jean Pierre Mustier è orientato a rimanere ancora per un anno nel patto di sindacato di Mediobanca, rinunciando ad avvalersi della facoltà di disdetta anticipata entro il prossimo 30 settembre. ... Dovendola dunque mantenere ancora in portafoglio per evitare minusvalenze dalla vendita, è il ragionamento che si fa in UniCredit, meglio lasciarla ancorata al patto di controllo di Mediobanca che, la prossima primavera, giocherà un ruolo decisivo per il rinnovo integrale del...

    – di Alessandro Graziani

    • News24

    Borse frenate da petrolio e Bce. A Piazza Affari ko di Saipem e Campari

    Il contenuto abbassamento delle stime di crescita dell'Eurozona da parte della Bce, che non toccherà i tassi di interesse fino alla prossima estate, e il rallentamento dell'inflazione statunitense (che ha favorito l'euro) non hanno impedito una seduta di generale tenuta per le Borse europee

    – di S. Arcudi e A.Fontana

    • News24

    Telecom rimane sotto i riflettori in vista del cda di lunedì

    Gli analisti di Mediobanca, comunque, vedono di buon occhio il rialzo delle tariffe mensili. ... Gli analisti di Mediobanca hanno commentato che qualsiasi notizia su una eventuale cessione di Sparkle «è benvenuta», considerando che si tratta di un asset che non è da considerare ‘core’. ... Mediobanca rimane positiva sulle azioni di Telecom, per le quali ha confermato la raccomandazione di "outperform" con l'indicazione di un target di prezzo a 1,2 euro.

    – di Eleonora Micheli

1-10 di 6422 risultati