Persone

Mauro Moretti

Mauro Moretti è stato amministratore delegato e direttore generale di Leonardo S.p.a. dal 15 maggio 2014 a maggio 2017.

A gennaio 2015 Moretti ha lanciato il nuovo Piano Industriale per la ristrutturazione dell'Azienda che culmina, nel gennaio 2016, con la nascita della "One Company", un'unica società che incorpora per fusione le controllate OTO Melara e WASS e assorbe le attività svolte dalle controllate AgustaWestland, Alenia Aermacchi, Selex ES. Sotto la guida di Moretti viene ideato e realizzato il rebranding della società, che da Finmeccanica diventa Leonardo.


Numerosi gli incarichi ricoperti da Moretti: è Presidente dell'Associazione europea delle industrie dell'Aerospazio e della Difesa (ASD) da marzo 2015, Presidente dell'Italy-Japan Business Group da settembre 2015, Presidente Onorario dell'AIAD, Federazione Aziende Italiane per l'Aerospazio, la Difesa e la Sicurezza da luglio 2014, nonché Presidente della Fondazione FS dal 2013. Tra le onorificenze ricevute, si ricordano quelle di Cavaliere del Lavoro (2010) e la Laurea Honoris Causa in Ingegneria Meccanica dell'Università di Cassino (2005).


Moretti inizia la sua carriera nel 1978, dopo aver vinto il concorso pubblico per ruoli direttivi dell'Azienda Autonoma Ferrovie dello Stato. Da allora ricopre numerosi incarichi in diversi settori di attività tra i quali: Responsabile della Divisione Sviluppo Tecnologico (1993); Amministratore Delegato di Metropolis S.p.a., immobiliare di FS (1994); Direttore dell'Area Strategica di Affari "Materiale Rotabile e Trazione" (1996); Direttore dell'Area Strategica di Affari "Rete" (1997); Amministratore Delegato di RFI - Rete Ferroviaria Italiana S.p.a (2001). Nel 2006 viene nominato Amministratore Delegato di Ferrovie dello Stato, che diventeranno poi, sotto la sua guida, Ferrovie dello Stato Italiane.
Nell'arco degli otto anni del suo mandato (2006-2014) Moretti risana le Ferrovie dello Stato e mette a segno, nel 2008, il primo risultato utile consolidato della storia del Gruppo, risultato che sarà confermato nei successivi cinque anni di gestione; nel 2009 porta a compimento il grande progetto italiano della Ferrovia ad Alta Velocità e lancia il Frecciarossa, uno dei brand di maggior successo internazionale del made in Italy; avvia il programma di ideazione e realizzazione di stazioni di nuova generazione, firmate da prestigiosi architetti, tra cui quella di Torino Porta Susa e Roma Tiburtina. E' stato anche Presidente di Italferr S.p.a. (2007-2010) e di Grandi Stazioni S.p.a. (2008-maggio 2014).
Tra le altre cariche attualmente ricoperte, si ricordano anche quelle di membro del Consiglio Generale di Confindustria e del Gruppo Tecnico Europa di Confindustria (rispettivamente da ottobre 2006 e da maggio 2012), membro del Consiglio Generale dell'Unione Industriali di Roma e Lazio (da maggio 2015), Presidente della Fondazione Ricerca e Imprenditorialità (da febbraio 2015) e membro del Consiglio Direttivo del Comitato Leonardo (da marzo 2016).
Moretti è stato, inoltre, componente elettivo del Consiglio Direttivo di Confindustria (2012-2014), Vicepresidente dell'Unione Industriali di Roma e Lazio (2011-2012), Vicepresidente dell'Unione Industriali di Napoli (2010-2014) e Presidente del Collegio Ingegneri Ferroviari Italiani (2004-2014).
In ambito internazionale, sono state numerose le cariche assunte. Tra queste, quella di Vice Presidente dell'UIC, Union Internationale des Chemins de Fer (2009- 2014), di Presidente dello European Management Committee dell'UIC (2013-2014), di Presidente della CER, Community of European Railway and Infrastructure Companies (2009-2013), e di Co-Chairman dell'Italian Egyptian Business Council (2012-2014).


Mauro Moretti è nato a Rimini nel 1953 e si è laureato con lode in Ingegneria Elettrotecnica all'Università di Bologna nel 1977.

Ultimo aggiornamento 09 gennaio 2017

Ultime notizie su Mauro Moretti
    • News24

    Fca, Trump chiama Elkann: addolorato per Marchionne

    E' arrivata nel pomeriggio a John Elkann la telefonata del presidente degli Stati Uniti. Donald Trump ha voluto così manifestare al presidente di Fca il suo dolore per le condizioni dell'ex amministratore delegato Sergio Marchionne - ricoverato in condizioni molto gravi in un ospedale di Zurigo, in

    • News24

    Industria aerospaziale e della difesa in forte crescita, al via lunedì il salone di Farnborough

    E' atteso a Farnborough anche l'intervento dell'a.d. di Leonardo-Finmeccanica, Alessandro Profumo, sulle novità del gruppo, che dopo l'era di Mauro Moretti attraversa una fase di trasformazione e di scossoni interni, come dimostra la vicenda «cyber security» che, al termine di un'indagine interna per presunte irregolarità nei rapporti con fornitori e altre operazioni, ha portato alle "dimissioni" del capo della divisione cyber, Andrea Biraghi, e al licenziamento del suo collaboratore e capo...

    – di Gianni Dragoni

    • News24

    Leonardo, super commessa per 28 elicotteri in Qatar

    Arriva dal Qatar un'importante commessa negli elicotteri per il gruppo Leonardo. Le negoziazioni si sono concluse ed è attesa per oggi la firma del contratto per la vendita a Doha di 28 elicotteri militari europei Nh 90. La commessa - secondo fonti autorevoli - vale più di 3 miliardi di euro. La

    – di Gianni Dragoni

    • News24

    Alitalia, il Governo valuta l'ipotesi Fs

    Grandi manovre nella cordata che punta a rilevare Alitalia. Anche se è difficile pensare a una soluzione conclusiva prima delle elezioni politiche (lo stesso ministro Carlo Calenda ha detto che il dossier si riaprirà dopo il 4 marzo), commissari e governo continuano a lavorare dietro le quinte

    – di Mara Monti

    • News24

    Piace sempre di più l'Italia vista dal finestrino dei treni storici

    Più di 68mila persone hanno deciso l'anno scorso di girare l'Italia a bordo dei treni storici lungo i binari di vecchie ferrovie che attraversano paesaggi di grande bellezza. Sono numeri contenuti rispetto a quelli dei flussi turistici generali, ma che dimostrano un crescente apprezzamento verso

    – di Antonello Cherchi

    • News24

    Le «carte» di Leonardo per rientrare nel patto

    A voler leggere in controluce il vertice di ieri a Parigi sull'alleanza navale tra Italia e Francia una delle novità principali è la presenza al tavolo di Alessandro Profumo. L'ex banchiere ora a capo dell'ex Finmeccanica (ribattezzata Leonardo dal precedente a.d. Mauro Moretti) ha deciso di

    – Gianni Dragoni

    • News24

    Pioggia di realizzi in Europa, Milano tiene con Moncler e Leonardo

    Chiusura negativa per le Borse europee (segui qui l'andamento delle Borse) nonostante il rimbalzo di Wall Street in avvio seduta. Sui listini del Vecchio Continente hanno prevalso i realizzi dopo la corsa registrata nel primo scorcio dell'anno, mentre rimangono i dubbi sulle future mosse della

    – di Eleonora Micheli

    • News24

    Fitch migliora il rating di Leonardo

    Leonardo riconquista, dopo quattro anni, la categoria dell'investment grade: ieri l'agenzia statunitense Fitch ha alzato il rating a lungo termine del gruppo aerospaziale e le obbligazioni senior non garantite a "BBB-" con outlook stabile. E la nuova pagella di Fitch, che ha spinto il titolo a

    – Celestina Dominelli

    • News24

    Europa chiude al palo, a Milano si accende Ferragamo

    Borse europee al palo (segui qui i principali indici), risentendo ancora una volta dei timori innescati dalle tensioni tra Corea del Nord e Stati Uniti. Gli indici hanno chiuso sopra i minimi di giornata incoraggiati dalla performance di Wall Street, partita al rialzo. A Milano il FTSE MIBha

    – di Eleonorra Micheli

1-10 di 631 risultati