Persone

Mauro Moretti


Mauro Moretti è Amministratore Delegato e Direttore Generale di Leonardo S.p.a. dal 15 maggio 2014.
A gennaio 2015 Moretti lancia il nuovo Piano Industriale per la ristrutturazione dell'Azienda che culmina, nel gennaio 2016, con la nascita della "One Company", un'unica società che incorpora per fusione le controllate OTO Melara e WASS e assorbe le attività svolte dalle controllate AgustaWestland, Alenia Aermacchi, Selex ES. Sotto la guida di Moretti viene ideato e realizzato il rebranding della società, che da Finmeccanica diventa Leonardo.
Numerosi gli incarichi attualmente ricoperti da Moretti: è Presidente dell'Associazione europea delle industrie dell'Aerospazio e della Difesa (ASD) da marzo 2015, Presidente dell'Italy-Japan Business Group da settembre 2015, Presidente Onorario dell'AIAD, Federazione Aziende Italiane per l'Aerospazio, la Difesa e la Sicurezza da luglio 2014, nonché Presidente della Fondazione FS dal 2013. Tra le onorificenze ricevute, si ricordano quelle di Cavaliere del Lavoro (2010) e la Laurea Honoris Causa in Ingegneria Meccanica dell'Università di Cassino (2005).
Moretti inizia la sua carriera nel 1978, dopo aver vinto il concorso pubblico per ruoli direttivi dell'Azienda Autonoma Ferrovie dello Stato. Da allora ricopre numerosi incarichi in diversi settori di attività tra i quali: Responsabile della Divisione Sviluppo Tecnologico (1993); Amministratore Delegato di Metropolis S.p.a., immobiliare di FS (1994); Direttore dell'Area Strategica di Affari "Materiale Rotabile e Trazione" (1996); Direttore dell'Area Strategica di Affari "Rete" (1997); Amministratore Delegato di RFI - Rete Ferroviaria Italiana S.p.a (2001). Nel 2006 viene nominato Amministratore Delegato di Ferrovie dello Stato, che diventeranno poi, sotto la sua guida, Ferrovie dello Stato Italiane.
Nell'arco degli otto anni del suo mandato (2006-2014) Moretti risana le Ferrovie dello Stato e mette a segno, nel 2008, il primo risultato utile consolidato della storia del Gruppo, risultato che sarà confermato nei successivi cinque anni di gestione; nel 2009 porta a compimento il grande progetto italiano della Ferrovia ad Alta Velocità e lancia il Frecciarossa, uno dei brand di maggior successo internazionale del made in Italy; avvia il programma di ideazione e realizzazione di stazioni di nuova generazione, firmate da prestigiosi architetti, tra cui quella di Torino Porta Susa e Roma Tiburtina. E' stato anche Presidente di Italferr S.p.a. (2007-2010) e di Grandi Stazioni S.p.a. (2008-maggio 2014).
Tra le altre cariche attualmente ricoperte, si ricordano anche quelle di membro del Consiglio Generale di Confindustria e del Gruppo Tecnico Europa di Confindustria (rispettivamente da ottobre 2006 e da maggio 2012), membro del Consiglio Generale dell'Unione Industriali di Roma e Lazio (da maggio 2015), Presidente della Fondazione Ricerca e Imprenditorialità (da febbraio 2015) e membro del Consiglio Direttivo del Comitato Leonardo (da marzo 2016).
Moretti è stato, inoltre, componente elettivo del Consiglio Direttivo di Confindustria (2012-2014), Vicepresidente dell'Unione Industriali di Roma e Lazio (2011-2012), Vicepresidente dell'Unione Industriali di Napoli (2010-2014) e Presidente del Collegio Ingegneri Ferroviari Italiani (2004-2014).
In ambito internazionale, sono state numerose le cariche assunte. Tra queste, quella di Vice Presidente dell'UIC, Union Internationale des Chemins de Fer (2009- 2014), di Presidente dello European Management Committee dell'UIC (2013-2014), di Presidente della CER, Community of European Railway and Infrastructure Companies (2009-2013), e di Co-Chairman dell'Italian Egyptian Business Council (2012-2014).
Mauro Moretti è nato a Rimini nel 1953 e si è laureato con lode in Ingegneria Elettrotecnica all'Università di Bologna nel 1977.

Ultimo aggiornamento 09 gennaio 2017

Ultime notizie su Mauro Moretti
    • Agora

    Turismo&cultura: Mattarella inaugura il nuovo Museo nazionale ferroviario di Pietrarsa (Napoli)

    A fare gli onori di casa, i vertici del Gruppo FS Italiane: Renato Mazzoncini, amministratore delegato e direttore generale, Mauro Moretti, presidente di Fondazione FS Italiane, Claudia Cattani e Maurizio Gentile, presidente e ad e dg di Rete Ferroviaria Italiana, Tiziano Onesti e Barbara Morgante, presidente e ad e dg di Trenitalia, Luigi Cantamessa, direttore generale della Fondazione FS Italiane.

    – Vincenzo Chierchia

    • News24

    Ferrovie, Mazzoncini: «Museo di Pietrarsa strumento di marketing»

    Nel museo, ha ricordato il presidente della Fondazione Fs Mauro Moretti, «c'è la riproduzione della Bayard, la locomotiva con la quale Ferdinando II di Borbone inaugurò nel 1839 la Napoli-Pirtici, prima ferroviaria d'Italia». ... «Nel 1840 Pietrarsa era una sorta di "Silicon Valley" italiana rapportata all'oggi: luogo del primato tecnologico tra i tanti stati della Nazione Italiana, l'Ansaldo di Genova fu fondata nel 1852», ha sottolineato il presidente della Fondazione Fs Mauro Moretti...

    • News24

    Padoan difende le nomine del governo

    Ieri si è ripreso il titolo Leonardo (+1,63% a 13,1 euro), dopo tre ribassi consecutivi seguiti alle anticipazioni, sui giornali di venerdì 17 marzo, della nomina del banchiere ad a.d. di Leonardo, al posto del «ferroviere» Mauro Moretti. ... Padoan ha difeso la scelta di Profumo e del fiorentino Del Fante, che lascia la guida di Terna, ma non ha spiegato perché non siano stati confermati Moretti (condannato in primo grado per il disastro ferroviario di Viareggio) e Francesco Caio, il quale...

    – Gianni Dragoni

    • News24

    Leonardo, dopo le nomine terzo ribasso consecutivo

    Prosegue dunque la flessione in Borsa per l'ex Finmeccanica dopo la decisione del governo di cambiare il vertice del gruppo dell'aerospazio e difesa, con un nuovo amministratore delegato, il banchiere Alessandro Profumo, al posto di Mauro Moretti. ... Diversi analisti hanno espresso perplessità per la mancata conferma di Moretti e hanno osservato che non sono chiare le ragioni della scelta di un banchiere per guidare un gruppo industriale che lavora in settori delicati come l'industria delle armi,...

    • News24

    Wall Street, peggior seduta da settembre. Giù anche l'Europa

    Recuperano punti le azioni di Leonardo - Finmeccanica, dopo la debolezza dei giorni scorsi provocata dall'annuncio del ricambio ai vertici, con l'uscita dell'ad, Mauro Moretti, sostituito da Alessandro Profumo.

    – di Cheo Condina

    • News24

    Leonardo, arriva Profumo, Del Fante passa a Poste. Conferme per Eni e Enel

    Sul dossier forse più delicato, Profumo in Leonardo al posto di Mauro Moretti, ieri mattina è stato chiarito che non c'erano ostacoli né riserve. ... Renzi ha inoltre insistito perché all'ex Finmeccanica arrivasse un esterno di rilievo internazionale per sostituire il «ferroviere» Moretti, imposto dall'ex premier nel 2014. La condanna in primo grado per il disastro ferroviario di Viareggio ha precluso a Moretti la conferma.

    – di Gianni Dragoni

    • News24

    Leonardo / Dopo il riassetto ora l'obiettivo è lo sviluppo

    Tre anni di tagli, cessioni e di riorganizzazione attuati da Mauro Moretti, arrivato il 15 maggio 2014 dalle Fs come un commissario, hanno cambiato il volto (e il nome) all'ex Finmeccanica. ... Pertanto, mentre a Moretti va riconosciuto di aver asciugato i costi, la riduzione dei debiti non è l'effetto della gestione ordinaria, ma delle cessioni e dell'incasso di anticipi, soldi che andranno utilizzati per la produzione dei velivoli. ...che - secondo Moretti - sarebbe già stata promessa a...

    • News24

    Leonardo giù, mercato perplesso su possibile arrivo Profumo

    Oggi la stampa parla della possibile nomina a sorpresa di Alessandro Profumo alla guida della società al posto di Mauro Moretti, all'indomani della presentazione del piano industriale a Londra.

    – di Chiara Di Cristofaro

1-10 di 613 risultati