Le nostre Firme

Mauro Marè

Mauro Marè è professore universitario di Scienze delle Finanze e consigliere economico del ministro dell'Economia Padoan sui temi pensionistici.

Ultimo aggiornamento 25 settembre 2017

Ultime notizie su Mauro Marè
    • News24

    Tassa sul digitale velleitaria, meglio puntare sulla concorrenza

    E' discutibile se dire che i dati sono il petrolio dell'economia digitale sia una metafora oppure una similitudine: di sicuro induce in errore e potenzialmente fa danni. In errore perché mette sullo stesso piano l'economia dei bit e quella degli atomi, mentre se si vuol capire qualcosa dell'economia

    – Franco Debenedetti

    • News24

    Web tax, credito d'imposta per le imprese italiane

    La web tax non porterà a una doppia tassazione sulle imprese italiane. La maggioranza sta già lavorando in raccordo con il Governo per ricalibrare l'emendamento al Ddl di bilancio presentato al Senato da Massimo Mucchetti (Pd). Due le opzioni che si stanno valutando. La prima riguarda il perno

    – di Giovanni Parente e Marco Rogari

    • News24

    Manovra, web tax: verso credito d'imposta per imprese italiane

    Un intervento sull'emendamento web tax alla manovra presentato da Massimo Mucchetti (Pd) al Senato per superare l'impasse della doppia tassazione sulle imprese che producono redditi in Italia perché residenti o in possesso di stabile organizzazione. L'ipotesi potrebbe essere quella di concedere una

    – di Giovanni Parente

    • News24

    Manovra, al via l'esame degli emendamenti. Decreto fiscale blindato

    Si profila un percorso "blindato" alla Camera per il decreto legge fiscale già approvato dal Senato (scade il 15 dicembre), una delle due gambe della manovra all'esame del Parlamento insieme alla legge di bilancio. E' quanto è emerso dall'ufficio di presidenza della commissione Bilancio di

    – di A. Gagliardi e V. Nuti

    • News24

    Per i 468 sgravi fiscali ipotesi tagli «orizzontali»

    Non sarà facile superare lo sbarramento della maggioranza, ma il ministero dell'Economia sembra intenzionato a non rinunciare del tutto alla carta della revisione delle tax expenditures. Che in ogni caso andrà sicuramente calata sul tavolo «nei prossimi anni». La conferma arriva dal rapporto

    – di Marco Mobili e Marco Rogari

    • News24

    Web tax, perché l'India è il modello da seguire

    I ministri dell'Economia di Italia, Francia, Germania e Spagna hanno firmato una dichiarazione comune per raggiungere una soluzione soddisfacente alla tassazione delle imprese digitali a livello europeo. La dichiarazione è stata inviata alla presidenza estone e si è discussa ieri all'Ecofin

    – di Mauro Marè

    • News24

    Sotto esame oltre 400 sconti fiscali

    L'opzione resta sul tavolo. Nessuna ufficialità ma dal ministero dell'Economia non si esclude che una prima revisione delle tax expenditures, più volte annunciata negli ultimi anni ma sempre rimandata, possa scattare con la legge di Bilancio autunnale. E non solo perché il possibile intervento è

    – di Marco Rogari

    • News24

    Arrivano i fondi pensione europei: più concorrenza e meno costi

    ROMA - La proposta di un regolamento Ue per dar vita a una nuova tipologia di prodotti pensionistici individuali denominati PEPP (Pan-european personal pension) offrirà più scelta ai lavoratori privi di un fondo negoziale perché abbasserà gli attuali costi di offerta da parte di banche e

    – di Davide Colombo

    • News24

    Dai profitti delle multinazionali ai bit, ecco dove la web tax è già realtà

    L'accordo tra Entrate e Google ha riportato il tema alla ribalta: è possibile una via italiana alla web tax? Intanto del tema si discuterà - come ampiamente anticipato dal ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan - nel G7 delle Finanze in programma a Bari nel fine settimana. L'approccio sarà

    – di Giovanni Parente

    • News24

    Le sfide del fisco nell'economia digitale

    Larga parte dell'economia dei Paesi Ocse è ormai digitale e lo sarà sempre di più. Essa rappresenta adesso circa il 10% del Pil dell'area Ue, in poco tempo sarà il 30-40% del Pil dei paesi avanzati. Facebook ha 2 miliardi di utenti, la Cina 1,4 miliardi di abitanti, l'India 1,3, WhatApp e Youtube

    – di Mauro Marè

1-10 di 67 risultati