Persone

Maurizio Sacconi

Maurizio Sacconi è nato il 13 del 1950 a Conegliano (TV) ed è un politico italiano senatore delle Repubblica, membro del gruppo area popolare (AP) e Presidente dell'11ma commissione permanente del Senato (Lavoro, previdenza sociale).

E' stato ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali (dall''8 maggio del 2008 al 16 novembre del 2011) nel governo Berlusconi IV e precedentemente unzionario dell’Onu.

Maurizio Sacconi si è laureato in Giurisprudenza ed ha intrapreso la carriera accademica diventando docente di economia del lavoro all’Università degli studi di Roma.

È entrato in politica nel 1979, quando è stato eletto deputato nelle file del Partito Socialista Italiano e 5 anni più tardi è diventato Vicepresidente del gruppo socialista alla Camera. Sottosegretario al Tesoro dal 1987 al 1994, non rieletto, ha ricoperto la carica di Consigliere economico della presidenza del Consiglio del governo Berlusconi I.

Dal 1995 al 2001 è stato Branch office director presso l' Organizzazione Internazionale del Lavoro di Ginevra, agenzia specializzata delle Nazioni Unite.

Nel 2001 Sacconi ha aderito a Forza Italia ed è tornato al governo da Sottosegretario al ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, in carica fino al 2006.

Eletto per Forza Italia al Senato nella XV Legislatura, durante la quale ha fatto parte della commissione Lavoro e Previdenza Sociale, nel 2007 è diventato componente del Comitato Direttivo di Forza Italia.

Nel 2008 è stato nominato Ministro del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali incarico che mantiene fino al 16 novembre del 2011.

Rieletto al Senato col Partito delle libertà (Pdl) nel 2013 nel 2014 dedide di aderire al gruppo di nuova costituzione AP di cui è capogruppo al Senato fino al 31 gennaio del 2015.

Maurizio Sacconi è sposato con Enrica Giorgetti.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Maurizio Sacconi
    • News24

    Contratti a termine, il nodo-costi

    L'idea di un incremento del costo indiretto dei contratti a termine «è folle - ha detto il presidente della commissione Lavoro del Senato, Maurizio Sacconi (Epi) -.

    – Giorgio Pogliotti

    • News24

    Congelare l'età pensionabile costa fino a 5 miliardi in due anni

    Ma a chiedere una sospensione del meccanismo restano anche, oltre alla richiesta formale del sindacato, diversi esponenti della maggioranza di governo, a partire dai presidenti delle due commissioni Lavoro di Camera e Senato, Cesare Damiano (Pd) e Maurizio Sacconi (Ei).

    – di Davide Colombo e Marco Rogari

    • News24

    Industria 4.0, mancano le competenze

    In un quadro del genere formazione e apprendimento (possibilmente permanente) rappresentano una scelta obbligata per lavoratori e imprese: il messaggio è arrivato da un po' tutte le audizioni svolte in queste settimane dalla commissione Lavoro del Senato, guidata da Maurizio Sacconi, connesse all'approfondimento dei cambiamenti nel mercato del lavoro nella quarta rivoluzione industriale.

    – di Claudio Tucci

    • News24

    Nannicini (Pd): «Subito gli sgravi per i neoassunti»

    Insomma, non si può parlare di pensione minima garantita per i giovani e poi permettere di andare in pensione prima del previsto (ossia 67 anni a partire dal 2019, termine che alcuni come gli ex ministri Cesare Damiano e Maurizio Sacconi vorrebbero spostare al 2021): «E' una contraddizione parlare di pensioni per i giovani, ossia prenderci cura del futuro, e poi chiedere più risorse solo per chi in pensione ci va oggi».

    – di Emilia Patta

    • News24

    «Subito gli sgravi per i neoassunti»

    Insomma, non si può parlare di pensione minima garantita per i giovani e poi permettere di andare in pensione prima del previsto (ossia 67 anni a partire dal 2019, termine che alcuni come gli ex ministri Cesare Damiano e Maurizio Sacconi vorrebbero spostare al 2021): «E' una contraddizione parlare di pensioni per i giovani, ossia prenderci cura del futuro, e poi chiedere più risorse solo per chi in pensione ci va oggi».

    – Emilia Patta

    • News24

    Pensioni, Boeri: senza rialzo a 67 anni assegni piu' bassi

    Impedire o frenare l'aumento progressivo dell'età pensionabile legato all'aspettativa di vita così come previsto dalle attuali norme previdenziali non sarebbe «nell'interesse dei lavoratori piu' deboli» perché «le pensioni sarebbero più basse» . Al Gr1, il presidente dell'Inps Tito Boeri interviene

    – di Vittorio Nuti

    • News24

    Professioni, l'equo compenso agli avvocati scatena l'effetto domino

    Dal presidente della commissione Lavoro del Senato, Maurizio Sacconi, arriva l'invito a «collegare» il Ddl relativo agli avvocati al disegno di legge dedicato a una remunerazione proporzionata di tutte le prestazioni professionali di cui è già iniziato l'esame.

    – di F. Milano e G. Negri

    • News24

    Alla ricerca di equilibrio, ma attenti alle ambiguità

    Rispetto al Ddl presentato dal presidente della commissione Lavoro del Senato, Maurizio Sacconi, non c'è un'equivalenza tra equo compenso e parametri, che diventano "solo" dei livelli di riferimento.

    – di Maria Carla De Cesari

    • News24

    Il valore legale dei titoli di studio è il vero ostacolo

    Un primo passo per l'armonizzazione dei percorsi professionali tra pubblico e privato e il riconoscimento della mobilità anche intersettoriale potrebbe semmai procedere nella direzione della messa a punto di un sistema normativo autonomo e di pari dignità per il lavoro di ricerca nel settore privato come del resto prevedono alcuni recenti disegni di legge (uno a firma di Raffaello Vignali e l'altro di Maurizio Sacconi).

    – di Michele Tiraboschi

1-10 di 2608 risultati