Persone

Maurizio Gasparri

Maurizio Gasparri è senatore del Popolo delle Libertà. Alla carica di senatore Gasparri è giunto nel 2008, con la vittoria alle elezioni della coalizione guidata dal Popolo delle Libertà. Contestualmente Gasparri ha anche assunto il ruolo di presidente del gruppo parlamentare del PdL. Prima di entrare in Senato, Gasparri è stato per diverse legislature deputato, in particolare dal 1992 al 2008. Dal 2001 al 2006 è stato Ministro per le Telecomunicazioni del governo Berlusconi. In questo periodo ha dato il suo nome alla legge di riassetto del sistema dei media italiano, la cosiddetta “legge Gasparri”. La legge, ritenuta troppo favorevole agli interessi del Presidente del Consiglio, ricevette aspre critiche dall'opposizione e dall'Unione Europea.
Prima di far parte del governo Berlusconi II, Gasparri aveva già avuto un altro incarico ministeriale, nel 1994: nel primo governo Berlusconi era stato infatti Sottosegretario all'Interno.

L'ascesa politica di Gasparri inizia alla fine degli anni Ottanta quando diventa un esponente di rilievo del Movimento Sociale Italiano guidato da Gianfranco Fini. Aderisce poi alla svolta di Fiuggi diventando un elemento di spicco di AN.

Gasparri ha ricevuto un'istruzione classica e per diversi anni ha praticato la professione di giornalista, fino ad arrivare ad essere codirettore del Secolo d'Italia. Anche successivamente si è dedicato ad attività culturali e giornalistiche quali il sito Destra.it, Eurodestra e Italia protagonista.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Maurizio Gasparri
    • News24

    Colleghi, attori e politici per l'ultimo saluto a Biscardi

    Dagli imitatori Max Tortora e Max Giusti, al politico Maurizio Gasparri, all'ex sindaco di Roma, Gianni ... Dagli imitatori Max Tortora e Max Giusti, al politico Maurizio Gasparri, all'ex sindaco di Roma, Gianni Alemanno, all'avvocato Carlo Taormina, ai compagni di tante trasmissioni come Elio Corno, Franco Melli, nonché l'annunciatrice Rai Alessandra Canale, sono stati diversi i volti noti della tv a portare l'estremo saluto al giornalista di Larino.

    • Agora

    Circo con animali, il Senato trova accordo: tra "eliminazione" e "riduzione" passa il "superamento"

    AGGIORNAMENTO DELLE 19.40 - IL SENATO APPROVA IL PROVVEDIMENTO, CHE ORA VA ALLA CAMERA La delega al governo per il Codice dello spettacolo passa al Senato con 121 voti a favore, 12 contrari e 73 astenuti. Il provvedimento, che contiene anche la norma con la quale si chiede al governo di impegnarsi per il "graduale superamento dell'utilizzo degli animali" nei circhi e negli spettacoli viaggianti, deve ora andare alla Camera. +++ AGGIORNAMENTO DELLE 18.35 IN CODA - ENTE CIRCHI: "LA NOSTRA BATTA...

    – Guido Minciotti

    • News24

    Migranti: Papa, diritto a nazionalità dalla nascita

    Occorre «rispondere alle numerose sfide poste dalle migrazioni contemporanee con generosità, alacrità, saggezza e lungimiranza, ciascuno secondo le proprie possibilità». E' l'appello di Papa Francesco contenuto nel Messaggio per la Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato (2018). Il pontefice

    • News24

    Vertice Fi con Berlusconi: ultima chiamata per Alfano

    «Serve uno sforzo da parte di tutti, come abbiamo già fatto in Liguria, a Genova e in molti importati comuni della Lombardia dove abbiamo vinto grazie alla volontà di presentarci uniti», sottolinea Maurizio Gasparri.

    – Barbara Fiammeri

    • News24

    A chi parla l'appello del premier

    E, come dice Maurizio Gasparri, la «via del consociativismo con il Pd a pochi mesi dal voto, è esclusa».

    – di Lina Palmerini

    • News24

    Ius soli, Gentiloni: mancano le condizioni per il sì entro l'estate

    E alla fine arriva il passo indietro. «Tenendo conto delle scadenze non rinviabili in calendario al Senato e delle difficoltà emerse in alcuni settori della maggioranza non ritengo ci siano le condizioni per approvare il ddl sulla cittadinanza ai minori stranieri nati in Italia prima della pausa

    – di Nicola Barone

1-10 di 1113 risultati