Persone

Maurizio Cattelan

Maurizio Cattelan è un artista italiano. Scultore e manager, realizza opere non-funzionanti, in sintonia con le tendenze del concettuale. Tra le sue opere più famose risulta La Nona Ora, scultura che raffigura Giovanni Paolo II. Insieme a Paola Manfrin, edita la rivista Permanent food.

Maurizio Cattelan non ha frequentato nessuna accademia d'arte, perché è un autodidatta. Ha iniziato a lavorare a Milano e il suo debutto espositivo risale al 1991, quando alla Galleria d'Arte Moderna di Bologna ha presentato Stadium 1991, un tavolo da calcetto, con 11 giocatori senegalesi e altrettanti scelti tra le riserve del Cesena. Già nel 1986 aveva creato Untitled, una tela squarciata in tre pezzi alla maniera di Lucio Fontana, che prende la forma della Z di Zorro, diventato il suo marchio di fabbrica. Dal 1993 Maurizio Cattellan vive a New York. Nel 1999 ha realizzato La Nona Ora, scultura che raffigura Giovanni Paolo II abbattuto a terra sotto il peso di un meteorite e circondato da vetri infranti. Il lavoro è stato esposto alla Royal Academy di Londra e a Varsavia e battuto da Christie's nel 2001 per la cifra record di 886 mila dollari, all'epoca equivalenti a 2 miliardi di lire.

Maurizio Cattelan è tra i più quotati artisti italiani viventi.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Maurizio Cattelan
    • News24

    Frieze annuncia una nuova fiera a Los Angeles

    Collabora spesso con Maurizio Cattelan e Massimiliano Gioni, con i quali ha creato lo spazio alternativo The Wrong Gallery e la rivista Charley e nel 2006 ha co-curato la quarta

    – di Silvia Anna Barrilà

    • News24

    Il Guggenheim offre alla Casa Bianca la toilette di Cattelan al posto di Van Gogh

    La mail di Nancy Spector alla Casa Bianca è educata ma decisa. Di fronte alla richiesta di prendere in prestito l'opera di Van Gogh "Paesaggio con la neve" del 1888 per gli spazi privati del presidente Donald Trump e della First Lady, la risposta della direttrice artistica e curatrice è no. "Il

    – di Silvia Anna Barrilà

    • News24

    La modernità Medardo Rosso raccontata da Sharon Hecker

    "A me, nell'arte, interessa soprattutto far dimenticare la materia". Se non avessimo nella nostra mente una limpida immagine delle sculture di Medardo Rosso (Torino, 1859 - Milano, 1928), le parole da lui pronunciate, da sole, basterebbero a formarci un'idea del suo lavoro e della sua ricerca.

    – di Gabriele Biglia

    • Agora

    Dieci ragioni per andare a Napoli tra Natale e Capodanno

    Napoli e in generale l'area partenopeo offrono a fine anno opportunità straordinarie. Sull'onda dell'arte della pizza patrimonio Unesco, delle atmosfere presepiali e dell'offerta storico culturale Napoli è fortemente consigliata per una vacanza in questo periodo. Di seguito la nota della Ddl studio che raggruppa, appunto, dieci buoni motivi per andare a Napoli. Arriva a Napoli la mostra multimediale in cui il visitatore è coinvolto a 360 gradi con una vera e propria immersione nei quadri d...

    – Vincenzo Chierchia

    • News24

    Edizioni d'artista per Natale / Una scultura di Nairy Baghramian a 2.500 ?

    La scultura "Maintainers" dell'iraniana Nairy Baghramian (1971), in due parti, è composta da un calco di cera usata per la lucidatura dell'alluminio e un calco di alluminio apparentemente identico. I due oggetti appaiono in stretta relazione e interagiscono attraverso il processo di calco seriale

    • News24

    Campamac, Manhattan a Barbaresco (ma con plin e fassona)

    Il mix è esplosivo. Un manager con brillanti esperienze internazionali e generose passioni (dalla tavola all'arte contemporanea). Un cuoco amato da tutti, che ha fatto di una cucina solida e sontuosa un punto di riferimento imprescindibile in Langa. Un locale fresco e moderno che porta Manhattan a

    – di Fernanda Roggero

    • News24

    Aste nazionali, focus sui maestri italiani e arredi d'autore

    Il settore delle aste nazionali di arte moderna e contemporanea e del design entra nel vivo della stagione autunnale con maggiori richieste da parte del collezionismo internazionale, con un particolare focus su Mario Schifano. Cresce anche l'attenzione per gli arredi d'autore da parte del mercato

    – di Stefano Cosenz

    • News24

    Artissima si rinnova e celebra Torino

    Si è conclusa la ventiquattresima edizione della fiera torinese Artissima, in scena dal 3 al 5 novembre all'Oval con la nuova direzione della curatrice Ilaria Bonacossa, ex direttrice del Museo di Villa Croce a Genova. Positivi i dati sul fronte dei visitatori, che superano 52mila presenze - in

    – di Sara Dolfi Agostini

    • News24

    Arte di propaganda, purgata, degenerata e restituita: i lasciti del regime

    Nel 2017, a più di 70 anni dalla fine del Secondo Conflitto mondiale, manca ancora una piena consapevolezza della produzione artistica del Terzo Reich. L'ostracismo dell'arte di propaganda sembra forse superato dalla circoscrizione delle opere all'interno dei molteplici musei dell'olocausto

    – di Giuditta Giadini

1-10 di 181 risultati