Ultime notizie:

Maurizio Caprino

    • News24

    Rc auto, vessatoria la clausola che impone il carrozziere

    L'impegno dell'assicurato a far riparare il proprio veicolo da un carrozziere convenzionato (con risarcimento in forma specifica) con la compagnia assicurativa, in cambio di uno sconto sulla polizza, è una clausola vessatoria. Quindi per avere effetto, deve essere dimostrato che è stata negoziata

    – di Maurizio Caprino

    • News24

    Alitalia rincara i biglietti per l'estate: tre mesi a tariffa piena

    Prezzi dei biglietti Alitalia in impennata per l'estate. E' il primo effetto tangibile per i consumatori dell'avvio della compagnia aerea verso la vendita o la liquidazione definitiva: da ieri, per prenotare voli in Italia dalla seconda metà di giugno alla prima di settembre, è disponibile solo la

    – di Maurizio Caprino

    • News24

    I rischi per chi viaggia con l'ex compagnia di bandiera

    Che cosa conviene fare ora a chi ha già acquistato un biglietto Alitalia?Dipende dai casi. La prima distinzione da fare è tra chi deve volare di qui ai prossimi mesi (indicativamente sino a fine estate) oppure dopo. Nel primo caso, si può "scommettere" sulla possibilità di riuscire ugualmente a

    – di Maurizio Caprino

    • Agora

    Bimba in braccio alla mamma muore sbalzata. Madre indagata. Tutto normale ma la gente si stupisce e la demagogia avanza

    Sembra esserci tanto genuino stupore nella notizia dell'Ansa riportata in fondo a questo post, secondo cui "persino" la madre che a Palermo ha appena perso la figlia piccola in un incidente stradale è indagata per la morte della piccola. Come se fosse normale che una bambina di sette anni possa stare a bordo di un'auto in braccio alla madre, davanti al sedile del passeggero anteriore, a pochi centimetri da un airbag che in teoria potrebbe esplodere anche per una brutta buca presa male (e a Paler...

    – Maurizio Caprino

    • Agora

    Smog - Più blocchi del traffico in vista in Lombardia

    Diluvia sul diesel, oggi, in Lombardia. Sono successe due cose contemporaneamente: la Regione ha deliberato di aggiornare il Pria (Piano regionale di interventi per la qualità dell'aria), che risale al 2013 e non ha portato a grandi risultati, nonostante non siano stati anni di aumento del traffico, tra crisi, potenziamento dei mezzi pubblici e ingresso a pagamento in centro a Milano (Area C); si è saputo che la Commissione Ue dovrebbe formalizzare giovedì un parere motivato, cioè il primo ...

    – Maurizio Caprino

    • Agora

    Vietato sorpassare ciclisti se c'è meno di un metro e mezzo: così si vuol onorare #Scarponi?

    Alla tristezza per la morte di Michele Scarponi e per i suoi due bimbi piccoli che non vedranno più il loro papà si aggiunge quella di vedere come l'incidente costato la vita al campione sia stato usato per rilanciare in modo confuso il delicato e serio tema della sicurezza dei ciclisti. Ancor più triste è stato constatare che sui social network i commenti si sono divisi come al solito tra chi insulta gli automobilisti perché non si curano della presenza di chi va in bici e chi insulta i ciclist...

    – Maurizio Caprino

    • News24

    Sospensione della patente per guida con telefonino? Una bufala, per ora

    L'ultima bufala sta colpendo le multe stradali: da ieri sui vari social network gira la notizia secondo cui dal primo maggio entrerebbe in vigore un fantomatico nuovo Codice della strada, che prevederebbe tra l'altro il ritiro immediato della patente per chi viene sorpreso alla guida col telefonino

    – di Maurizio Caprino

    • News24

    L'omicidio stradale dalla nuova legge alle prime sentenze

    Più che effetti sulla sicurezza stradale, la legge sull'omicidio stradale nel suo primo anno ha prodotto più lavoro per poliziotti, magistrati, avvocati e periti. D'altra parte, sul fronte della sicurezza non si poteva pretendere granché: la normativa non incide sulle sanzioni che quotidianamente

    – di Maurizio Caprino

    • News24

    Carcere e via la patente, mano pesante per i «pirati»

    Pene più severe, fino a 18 anni di carcere. Arresti in flagranza non più così impossibili come in passato. Più sospensioni cautelari della patente. Inibizione assoluta alla guida fino a 30 anni. Sono le conseguenze che ora colpiscono i responsabili di incidenti mortali o con feriti gravi o

    – di Maurizio Caprino

1-10 di 3500 risultati