Persone

Matteo Salvini

Matteo Salvini è nato il 9 marzo del 1973 a Milano ed è un politico italiano, europarlamentare e segretario federale della Lega Nord.

Iscrittosi alla Lega Nord fin dall'età di 17 anni, si è diplomato al Liceo classico Manzoni di Milano e nel 1992 si è iscritto, senza però riuscire a concludere gli studi, alla facoltà di Storia dell''Università Statale di Milano.

Nel 1993 viene eletto consigliere comunale di Milano.

Membro del Movimento Giovani Padani, tra il 1994 ed il 1997 assume il ruolo di responsabile dei giovani di Milano per poi divenire segretario cittadino ed in seguito, dal 1998 fino al 2004, segretario provinciale.

Sempre nel 1997 inizia a lavorare come cronista per il quotidano la Padania, mentre nel 1999 diventa direttore dell'emittente radiofonica leghista Radio Padania Libera.

Tra il 2004 ed il 2006 diventa, in rappresentanza della lista della Lega Nord nella circoscrizione nord-ovest, deputato del Parlamento europeo.

Nel ruolo di parlamentare europeo, Matteo Salvini diventa membro della Commissione per la Cultura e l'Educazione e sostituto per la Commissione per l'Ambiente, la Salute Pubblica e la Sicurezza Alimentare, oltre che membro della Delegazione per la Commissione Parlamentare Congiunta tra Unione Europea e Cile.

Sostituito nella carica di parlamentare europeo da Gian Paolo Gobbo, Salvini viene rieletto (nel 2006) consigliere comunale di Milano, diventando successivamente capogruppo consiliare della Lega Nord e vicesegretario nazionale della Lega Lombarda.

Nel 2008, candidatosi alle politiche, diventa deputato della Camera, il 7 giugno del 2009 viene eletto al Parlamento europeo, incarico per optare il quale si dimette, l'anno successivo, dalla carica di deputato italiano.

Il 2 giugno 2012 viene eletto nuovo segretario della Lega Nord, decide pertanto, dopo 19 anni, di lasciare l'incarico di capogruppo e consigliere comunale della Lega Nord a Milano.

Il 7 dicembre del 2013 vince le primarie degli iscritti contro Umberto Bossi e viene eletto segretario federale della Lega Nord.

Nell'aprile del 2014, candidatosi alle elezioni europee come capolista della Lega Nord in tutte le cinque circoscrizioni elettorali, ottiene un totale di 387.361 preferenze.
Il 19 dicembre 2014, Salvini fonda il partito politico "Noi con Salvini" come controparte della Lega Nord nel Centro e Sud Italia.

Il 28 febbraio 2015, organizza (con la partecipazione della Lega Nord, Fratelli d'Italia e CasaPound) una prima grande manifestazione a Roma contro il premier Renzi, in cui si va delinendo la sua futura candidatura a leader del centro destra, in contrapposizione con l'attuale premier Renzi.

Il 14maggio 2017 ha vinto con l'82,7% dei voti la sfida contro Gianni Fava alle primarie della Lega Nord.

Matteo Salvini è separato ed è padre di due figli: Federico (2003) e Mirta (2012).

Ultimo aggiornamento 15 maggio 2017

Ultime notizie su Matteo Salvini
    • News24

    Governo Lega-M5S, accordo sul premier: pronto Conte. Braccio di ferro sul Tesoro

    «Stamattina abbiamo chiuso l'accordo sul premier e sulla squadra di ministri e speriamo che nessuno metta veti su una scelta che rappresenta la volontà della maggioranza degli italiani». Ad annunciarlo è il leader della Lega Matteo Salvini dopo la conclusione del faccia a faccia di domenica a Roma

    – di Marzio Bartoloni

    • Agora

    Modernità autoritaria

    Riemerso dall'umiliazione di un licenziamento via twitter, Rex Tillerson, segretario di Stato fino a un mese fa, è apparso in pubblico. E subito, nel suo discorso al Virginia Military Institute ha attaccato Donald Trump: "Se i nostri leader cercano di occultare la verità o se noi ci abituiamo ad accettare realtà alternative, allora noi cittadini americani siamo sulla strada di perdere la nostra libertà". Le bugie che un presidente degli Stati Uniti può raccontare senza vergogna, non mettono in ...

    – Ugo Tramballi

    • Agora

    Attenti alle illusioni - Siamo sicuri che in Europa l'Italia sia ancora ritenuta too big to fail?

    Seppur annacquato rispetto ai primi canovacci, il programma di coalizione del Movimento Cinque Stelle e della Lega Nord, che ambiscono a governare l'Italia dopo il voto del 4 marzo, contiene non poche promesse controverse o proposte discutibili. Fosse solo in campo economico, vi è il rischio evidente di uno sforamento degli obiettivi di deficit e di debito. La sola cancellazione delle accise sulla benzina provocherebbe un buco di bilancio di circa 25 miliardi di euro, secondo il gettito del 2017...

    – Beda Romano

    • News24

    Totopremier, ore decisive. Di Maio punta ancora a Palazzo Chigi

    Compiuto il rito per l'approvazione del contratto di governo, domani Luigi Di Maio e Matteo Salvini si presenteranno al Quirinale per offrire a Sergio Mattarella il nome del candidato premier dell'esecutivo giallo-verde. Dopo il via libera della piattaforma Rousseau a cui hanno partecipato circa

    – di Barbara Fiammeri

    • News24

    Premier, carta «coperta» M5S. Lunedì Di Maio e Salvini al Quirinale

    Dai Cinque Stelle è arrivato il plebiscito sul contratto di governo: ha detto «sì» oltre il 94% dei 44.796 che hanno votato sulla piattaforma Rousseau (neppure un terzo degli iscritti). Adesso si attende il verdetto della base leghista chiamata a pronunciarsi oggi e domani nei mille gazebo

    – di Barbara Fiammeri e Manuela Perrone

    • News24

    «La mia rivoluzione è la musica»

    «Io sono un pianista. Non ho mai sventolato bandiere. La mia rivoluzione è la musica. Quel giorno capii che doveva essere questa la lingua della mia protesta. Anche se nessuno mi avrebbe ascoltato. Era il 28 gennaio del 2014». La guerra civile siriana era iniziata da tre anni e ancora continua

    – di Ugo Tramballi

1-10 di 2060 risultati