Persone

Matteo Renzi

Matteo Renzi è nato l'11 gennaio del 1975 a Firenze ed è l'attuale Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica italiana.

E' stato Presidente della Provincia di Firenze dal 2004 al 2009 e sindaco di Firenze dal 2009 al 2014.

E' stato nominato capo di Governo a soli 39 anni ed un mese di età, risultando il più giovane Premier della storia della Repubblica italiana.

Cresciuto a Rignano sull'Arno (FI), studia a Firenze, dove consegue il diploma di maturità classica al Liceo Ginnasio "Dante" e si laurea nel 1999 in Giurisprudenza.

Già da studente liceale comincia ad interessarsi all'attività politica ed acquisisce una formazione scout nell'Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani.

Prima di dedicarsi completamente all'attività politica, Renzi ha lavorato con varie responsabilità per la Chil srl, società di servizi di marketing (di proprietà della sua famiglia) di cui è dirigente in aspettativa.

Nel 1996 è tra i promotori dei Comitati Prodi in Toscana.

Nel 1999 diventa segretario provinciale del Partito Popolare Italiano.

Nel 2004 viene eletto Presidente della Provincia di Firenze, facendosi promotore della riduzione delle tasse in Provincia e del taglio dei costi dell'Ente.

Nel 2009 diventa il nuovo sindaco di Firenze e si fa portatore di un vento di novità, dimezzando la giunta e favorendo, con l'obiettivo di dire stop al cemento ed al consumo del suolo, un Piano strutturale a "volumi zero" per la città di Firenze.

Nel 2010 promuove la convention "Prossima Fermata: Italia", foriera dell'idea di una rottamazione della vecchia classe politica al potere.

Negli anni successivi le idee di rinnovamento promosse da Renzi si muovono sull'onda delle conventions "Big Bang" e "Italia Obiettivo Comune", che vedono l'adesione di diversi amministratori ed intellettuali italiani.

Nel 2012 Matteo Renzi si candida alle primarie del centrosinistra ma il 2 dicembre dello stesso anno perde il ballottaggio contro Pier Luigi Bersani.

Nel 2013 prende di nuovo parte alle primarie (questa volta del Partito Democratico) e l'8 dicembre vince la competizione con il 67,5% dei voti, diventando il nuovo segretario del Partito e battendo Gianni Cuperlo, Giuseppe Civati e Gianni Pittella.

Il 22 febbraio del 2014 diventa il Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana risultando il più giovane in assoluto dall'Unità d'Italia ad oggi.

Per la Rizzoli ha pubblicato "Fuori!" (2011) e "Stilnovo" (2012).

Con la Mondadori invece ha dato alle stampe "Oltre la rottamazione" (2013).

Tra il 1° luglio ed il 31 dicembre 2014 ha assunto, quale presidente di turno, la carica di Presidente del Consiglio dell'Unione Europea.

Matteo Renzi è sposato con Agnese Landini dal 1999, i due hanno tre figli, Francesco (2001), Emanuele (2003) ed Ester (2006).

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Matteo Renzi
    • News24

    Borse, Nikkei attendista (+0,1%) per G7 e Yellen

    Stamane il premier Matteo Renzi ha passeggiato con calma con gli altri leader del G7 nello splendido contesto naturale del tempio di Ise, nel Giappone centrale: avvio originale di un summit che oggi si focalizza sull'economia globale e il commercio internazionale, con una Germania riluttante come al solito a sottoscrivere un messaggio collettivo forte in favore di politiche espansive per sostenere la crescita mondiale.

    – Stefano Carrer

    • News24

    Marò, Corte suprema indiana: Girone in Italia il 2 giugno

    La Corte Suprema indiana ha accettato di rendere immediatamente esecutivo l'ordine del Tribunale arbitrale internazionale dell'Aja di far rientrare in Italia il fuciliere di Marina Salvatore Girone per tutta la durata del procedimento arbitrale. Lo ha deciso una 'sezione feriale' della Corte di New

    • News24

    Si rovescia un barcone, 5 morti e 562 salvati

    Il premier Matteo Renzi, in viaggio verso il G7 in Giappone, assicura: l'Italia aprirà il dibattito sull'immigrazione perché ci sia posto, «al tavolo dei potenti, per gli occhi dei bambini di Idomeni», che Atene sta sgomberando. ... Un messaggio chiaro, quello di Renzi, che punta il dito contro la «demagogia» e «la violenza verbale nei confronti dei profughi».

    • News24

    Su gare e cantieri controlli «modello-Expo»

    Il presidente dell'Autorità Anticorruzione Raffaele Cantone che - come ha sottolineato il premier Matteo Renzi - «ha salvato l'Expo» dovrà riprodurre il "miracolo" nella sua Napoli, aprendo uno scudo di legalità sugli appalti per la bonifica del sito ex Italsider, senza intralciare la rapidità di esecuzione del piano da 272 milioni su cui ha scommesso il presidente del Consiglio, dopo il flop della vecchia società (la Stu Bagnolifutura) incaricata del risanamento, dichiarata fallita...

    – Mauro Salerno

    • News24

    Bagnoli: intesa anticorruzione, bandi al via

    Ieri la firma a Palazzo Chigi da parte del presidente del Consiglio Matteo Renzi e del presidente dell'Autorità anticorruzione, Raffaele Cantone: il protocollo di vigilanza sulle procedure per la bonifica delle aree di Bagnoli - alla cui sigla... Lo dobbiamo ai napoletani, a tutti i cittadini italiani che in passato hanno speso 300 milioni», ha commentato Renzi. ... Bagnoli - ricorda Renzi - in passato «è stata la più grande e incredibile sciagura dal punto di vista delle opportunità perse...

    – Vera Viola

    • News24

    I protagonisti del G7

    GIAPPONE: Shinzo Abe, premierUSA: Barack Obama, presidenteITALIA: Matteo Renzi, premierFRANCIA: Francois Hollande, presidenteREGNO UNITO: David Cameron, premierGERMANIA: Angela Merkel, CancellieraCANADA: Justin Trudeau, premierUE: Donald Tusk... ITALIA: Matteo Renzi, premier

    • News24

    Renzi: «L'Italia organizzerà il G7 in Sicilia»

    L'annuncio arriva dal premier Matteo Renzi ed è contenuto nella e-news pubblicata mentre è in viaggio per il G7. ... E solo in Italia abbiamo una classe politica - scrive Renzi nella e-news - così numerosa e così costosa. ... Dunque più giusto», sostiene Matteo Renzi nella e-news.

    • News24

    Costo del lavoro, si parte dai neo-assunti

    Ma a confermare l'intenzione di agire subito per ridurre in via strutturale il costo del lavoro stabile è stato ieri lo stesso premier Matteo Renzi, dopo che già in mattinata il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, aveva annunciato che la "questione cuneo" era entrata con forza nell'agenda del confronto con i sindacati.

    – Marco Rogari

1-10 di 7687 risultati