Persone

Matteo Renzi

Matteo Renzi, nato l'11 gennaio del 1975 a Firenze, segretario del PD è stato presidente del Consiglio dei Ministri dal 22 febbraio 2014 al 5 dicembre 2016.

A seguito dell'esito contrario del referendum costituzionale (il 60% degli elettori ha bocciato la riforma da lui proposta) si è dimesso. Il 30 aprile 2017 con il 70% dei voti è stato rieletto alle primarie segretario del Pd. Gli altri due candidati erano Andrea Orlando (19.50%) e Michele Emiliano (10.49%).

E' stato nominato capo di Governo a soli 39 anni ed un mese di età, risultando il più giovane Premier della storia della Repubblica italiana.

Cresciuto a Rignano sull'Arno (FI), studia a Firenze, dove consegue il diploma di maturità classica al Liceo Ginnasio "Dante" e si laurea nel 1999 in Giurisprudenza.

Già da studente liceale comincia ad interessarsi all'attività politica ed acquisisce una formazione scout nell'Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani.

Prima di dedicarsi completamente all'attività politica, Renzi ha lavorato con varie responsabilità per la Chil srl, società di servizi di marketing (di proprietà della sua famiglia) di cui è dirigente in aspettativa.

Nel 1996 è tra i promotori dei Comitati Prodi in Toscana.

Nel 1999 diventa segretario provinciale del Partito Popolare Italiano.

Nel 2004 viene eletto Presidente della Provincia di Firenze, facendosi promotore della riduzione delle tasse in Provincia e del taglio dei costi dell'Ente.

Nel 2009 diventa il nuovo sindaco di Firenze e si fa portatore di un vento di novità, dimezzando la giunta e favorendo, con l'obiettivo di dire stop al cemento ed al consumo del suolo, un Piano strutturale a "volumi zero" per la città di Firenze.

Nel 2010 promuove la convention "Prossima Fermata: Italia", foriera dell'idea di una rottamazione della vecchia classe politica al potere.

Negli anni successivi le idee di rinnovamento promosse da Renzi si muovono sull'onda delle conventions "Big Bang" e "Italia Obiettivo Comune", che vedono l'adesione di diversi amministratori ed intellettuali italiani.

Nel 2012 Matteo Renzi si candida alle primarie del centrosinistra ma il 2 dicembre dello stesso anno perde il ballottaggio contro Pier Luigi Bersani.

Nel 2013 prende di nuovo parte alle primarie (questa volta del Partito Democratico) e l'8 dicembre vince la competizione con il 67,5% dei voti, diventando il nuovo segretario del Partito e battendo Gianni Cuperlo, Giuseppe Civati e Gianni Pittella.

Il 22 febbraio del 2014 diventa il Presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana risultando il più giovane in assoluto dall'Unità d'Italia ad oggi.

Per la Rizzoli ha pubblicato "Fuori!" (2011) e "Stilnovo" (2012).

Con la Mondadori invece ha dato alle stampe "Oltre la rottamazione" (2013).

Tra il 1° luglio ed il 31 dicembre 2014 ha assunto, quale presidente di turno, la carica di Presidente del Consiglio dell'Unione Europea.

Matteo Renzi è sposato con Agnese Landini dal 1999, hanno tre figli, Francesco (2001), Emanuele (2003) ed Ester (2006).

Ultimo aggiornamento 02 maggio 2017

Ultime notizie su Matteo Renzi
    • News24

    Rifugiati, arriva la direttiva Salvini. Più navi in Libia con un decreto

    Rifugiati, Libia, Rom: Matteo Salvini va avanti inarrestabile. Se deve fare marcia indietro, comunque non si ferma. Parla nel pomeriggio con il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Poi dichiara: «Nessuna crepa nel governo, l'intesa è granitica. Il censimento nei campi Rom non è una priorità.

    – di Marco Ludovico

    • News24

    Fondazioni, le nuove casseforti della politica senza trasparenza

    E' accaduto anche stavolta: dalle carte dell'inchiesta giudiziaria sullo stadio della Roma (nove arresti 16 indagati), spunta una fondazione legata alla politica. Era già successo per le vicende del Mondo di mezzo (la Nuova Italia che faceva riferimento all'ex sindaco di Roma Gianni Alemanno) e per

    – di Riccardo Ferrazza

    • News24

    Tetto al contante, tutte le modifiche da Monti a Renzi (fino a Salvini)

    Un'altalena, o meglio un ottovolante. In meno di dieci anni la soglia sull'utilizzo del contante è cambiata per ben sei volte. E addirittura sia nel 2008 e nel 2011 è variata per ben due volte. Ora sono le dichiarazioni del vicepremier e ministro dell'Interno, Matteo Salvini, all'assemblea di

    – di Giovanni Parente

    • News24

    Migranti, i numeri veri degli sbarchi in Italia (non c'è alcuna invasione)

    I migranti che «premono sulle nostre coste»? Dal primo gennaio del 2018 ad oggi, secondo dati del ministero dell'Interno, gli stranieri sbarcati in Italia sono stati 14.330: un calo del 76,8% rispetto al 2017 (61.799) e del 72,37% rispetto al 2016 (51.863). In particolare, quelli provenienti dalla

    – di Alb.Ma.

    • News24

    Il 10 giugno al voto anche due Municipi di Roma, test per Raggi

    Non solo il voto in 760 comuni. Il prossimo 10 giugno si andrà alle urne anche in due municipi (le ex circoscrizioni) di Roma Capitale: il III (Roma Nord), dove sono chiamati a votare più di 171mila elettori, e l'VIII (Roma Sud) che conta su un elettorato di circa 120mila cittadini. Insieme fanno

    – di Andrea Gagliardi e Andrea Marini

    • News24

    Da Berlusconi a Letta, da Renzi a Gentiloni: dialogo costante tra Italia e Russia

    L'intenzione del governo M5S-Lega di promuovere una revisione del sistema delle sanzioni comminate alla Russia dall'Unione europea all'indomani dell'invasione della Crimea si inserisce in una politica estera italiana che negli ultimi anni non ha mai interrotto il dialogo con il Cremlino. Da

    – di Andrea Carli

1-10 di 10242 risultati