Ultime notizie:

Mathieu Amalric

    • Agora

    Primo bilancio di Cannes 70: Fiabe nere della diversità Piccoli protagonisti derubati dell'infanzia, emarginazione e immigrazione. Il film più bello è «Loveless»

    Adulti raffreddati e autocompiaciuti, ragazzini derubati di calore e leggerezza, una società egoista allergica al diverso: la prima parte del 70esimo festival di Cannes ha raccontato un occidente malato e allarmante. La rassegna è partita con una pellicola confusa nei generi e nella trama, Il fantasma di Ismael, di Arnaud Desplechin, in cui una moglie, Carlotta (Marion Cotillard), torna dopo vent'anni a guastare l'esistenza a Ismaël Vuillard (Mathieu Amalric), che vive una nuova relazione con S...

    – Cristina Battocletti

    • News24

    Fiabe nere della diversità. Piccoli protagonisti derubati dell'infanzia

    Adulti raffreddati e autocompiaciuti, ragazzini derubati di calore e leggerezza, una società egoista allergica al diverso: la prima parte del 70esimo festival di Cannes ha raccontato un occidente malato e allarmante. La rassegna è partita con una pellicola confusa nei generi e nella trama, Il

    – di Cristina Battocletti

    • News24

    Agnès Varda in grande forma con il documentario «Visages, villages»

    Quasi novant'anni e non sentirli: Agnès Varda, nata in Belgio il 30 maggio del 1928, emoziona il Festival di Cannes con «Visages, villages», presentato fuori concorso.Dopo il magnifico «Les plages d'Agnès» del 2008, la grande regista torna al documentario firmando, insieme al fotografo JR, un'altra

    – di Andrea Chimento

    • News24

    Italiani esclusi dal concorso per la Palma d'oro

    Si alza il sipario sul Festival di Cannes 2017: è stato svelato il ricchissimo cartellone della 70esima edizione della kermesse francese, in programma dal 17 al 28 maggio.

    – di Andrea Chimento

    • Agora

    50 anni fa moriva Bobi Bazlen: inventò Svevo e portò in Italia Musil

    Amico di Foà, Montale e Olivetti, fu mente dell'Adelphi. Moriva 50 anni fa e pochi lo ricordano Cristina Battocletti Si aspettava che un libro lo catturasse per la sua "primavoltità" nell'urgenza di esprimere qualche cosa di unico, anche se lui volle rimanere nell'ombra dell'editoria italiana. E così, sotto traccia, cinquant'anni fa, il 27 luglio del 1965, moriva Roberto, Bobi , Bazlen in una stanza di un albergo milanese. Un anniversario scivolato via senza celebrazioni, nonostante Bazlen abbi...

    – Cristina Battocletti

    • News24

    A Berlino arriva Guy Maddin ed è subito magia

    Il Festival di Berlino si apre sotto il segno di Guy Maddin: nella prima giornata della kermesse tedesca, oltre al film d'apertura «Nobody Wants the Night» di Isabel Coixet, è stato presentato «The Forbidden Room», ultima fatica del regista canadese.Maddin, autore molto amato dai cinefili di tutto

    – Andrea Chimento

    • News24

    Egoyan e Amalric, applausi tra noir e sentimenti

    E' il giorno dell'amore malato, bastardo, dolente a Cannes. Di sentimenti così forti e laceranti da poter uccidere, o quasi. A raccontarli sono Atom Egoyan, per

    – di Boris Sollazzo

1-10 di 86 risultati