Persone

Massimo Massella Ducci Teri

Massimo Massella Ducci Teri č nato a Bibbiena (Arezzo) nel 1949 ed č l’attuale Presidente dell’Aran, Agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni. Laureato in Giurisprudenza all’Universitą di Roma nel 1971, č entrato all’Avvocatura dello Stato nel 1973: nel corso della sua carriera č stato Capo Ufficio Legislativo del Ministro delle Aree Urbane (1987-1993), Capo di Gabinetto del Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale (1993-1994 e 1995-1998), del Ministro per gli Affari Regionali (1994-1995), del Ministro dei Trasporti (1998-2001) e del Ministro per la Funzione Pubblica (2002-2004). Massimo Massella Ducci Teri č stato, inoltre, Consigliere di Amministrazione dell’Ente Autonomo Gestione Cinema, componente del Consiglio di Amministrazione dell’Universitą “Tor Vergata” per il triennio 2003-2005 e componente del Comitato direttivo dell’Aran dal marzo 2001 al marzo 2006. Attualmente č in servizio presso l’Avvocatura Generale dello Stato, con qualifica corrispondente a quella di Presidente di Sezione della Corte di Cassazione, ma in posizione di fuori ruolo come Presidente dell’Aran.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Massimo Massella Ducci Teri
    • News24

    Avvocatura e Entrate, scambio automatico di informazioni

    Avvocatura dello Stato e Agenzia delle Entrate uniscono nuovamente le forze per potenziare l'efficienza e l'efficacia nella gestione delle controversie. E' stato infatti siglato oggi dall'Avvocato generale dello Stato, Massimo Massella Ducci Teri, e dal direttore dell'Agenzia delle entrate, Rossella

    – di Redazione Norme

    • News24

    Italicum, Consulta: attesa la decisione

    La decisione della Corte costituzionale sull'Italicum arriverą oggi pomeriggio. Ieri il segretario generale della Corte Carlo Visconti al termine dell'udienza pubblica e poco dopo l'inizio della Camera di Consiglio aggiornata a oggi aveva parlato di decisione attesa intorno alle 13-13.30. Ma i

    • News24

    La produttivitą dei vertici Aran

    Una trattativa all'insegna della trasparenza. Il negoziato per il rinnovo del contratto degli statali che s'č aperto ieri all'Aran arriva a un paio di mesi dall