Ultime notizie:

Massimo Firpo

    • News24

    Gli ideali di Michelangelo

    Fiorentino tutto d'un pezzo, come risulta anche dalla lingua in cui scriveva, grande ammiratore di Dante Alighieri, allevato alle arti sotto l'egida di Lorenzo il Magnifico, Michelangelo Buonarroti trascorse larga parte della sua vita a Roma, dove lasciò i suoi massimi capolavori: la Pietà scolpita

    – di Massimo Firpo

    • News24

    Un gioiello infranto sulla via della seta

    Oggi come ieri si chiama Asia centrale, un tempo Turkistan: una terra sconfinata, delimitata a Nord dalla Russia, a Ovest dal Mar Caspio, a Sud dall'antica Persia, l'odierno Iran, di cui comprendeva la parte nordoccidentale, così come dell'Afghanistan e del Pakistan, a Est dal deserto cinese del

    – di Massimo Firpo

    • News24

    Un gioiello infranto sulla via della seta

    Oggi come ieri si chiama Asia centrale, un tempo Turkistan: una terra sconfinata, delimitata a Nord dalla Russia, a Ovest dal Mar Caspio, a Sud dall'antica Persia, l'odierno Iran, di cui comprendeva la parte nordoccidentale, così come dell'Afghanistan e del Pakistan, a Est dal deserto cinese del

    – Massimo Firpo

    • News24

    Risorgimento e libertà religiosa

    Ricerche, libri, traduzioni, convegni continuano ad animare - e non solo in Italia - la ricorrenza del mezzo millennio della pubblicazione delle 95 tesi di Martin Lutero a Wittenberg nel 1517, e con esse l'avvio della Riforma protestante. In questa intensa attività scientifica e divulgativa si

    – di Massimo Firpo

    • News24

    Ignazio, il plurinquisito

    Nell'opinione corrente, anche tra persone di alta cultura, i gesuiti sono un potente ordine religioso nato nel Cinquecento, quando la Chiesa di Roma stentava a trovare una via d'uscita dalla drammatica crisi politica e religiosa di cui la Riforma protestante era stata un sintomo più che una causa.

    – Massimo Firpo

    • News24

    Quando Lutero era cattolico

    Libri, convegni, seminari, conferenze commemorano ovunque in questo 2017 il quinto centenario delle tesi di Wittenberg, con cui Lutero diede avvio alla Riforma protestante. Fresco di stampa è questo poderoso Lutero di Adriano Prosperi, una biografia del monaco sassone che ne segue l'esperienza

    – di Massimo Firpo

    • News24

    Rivoluzionario per caso

    Quando affisse le sue 95 tesi sulla porta della Schlosskirche di Wittenberg il 31 ottobre 1517, vigilia di Ognissanti, Martin Lutero non aveva nessuna intenzione di provocare lo sconquasso che ne sarebbe seguito. Era un pio monaco agostiniano, educato a una fede e immerso in una teologia ancora

    – di Massimo Firpo

    • News24

    Rivoluzionario per caso

    Quando affisse le sue 95 tesi sulla porta della Schlosskirche di Wittenberg il 31 ottobre 1517, vigilia di Ognissanti, Martin Lutero non aveva nessuna intenzione di provocare lo sconquasso che ne sarebbe seguito. Era un pio monaco agostiniano, educato a una fede e immerso in una teologia ancora

    – Massimo Firpo

    • News24

    Né con Roma né con Lutero

    Il dialogo Ciceronianus di Erasmo fu pubblicato a Basilea nel marzo del 1528; l'anno dopo ne comparvero altre due edizioni e una quarta nel '30. Un immediato successo, come in genere accadeva a tutti gli scritti del grande umanista olandese, maestro delle bonae litterae in ogni angolo d'Europa. Lo

    – di Massimo Firpo

    • News24

    Né con Roma né con Lutero

    Il dialogo Ciceronianus di Erasmo fu pubblicato a Basilea nel marzo del 1528; l'anno dopo ne comparvero altre due edizioni e una quarta nel '30. Un immediato successo, come in genere accadeva a tutti gli scritti del grande umanista olandese, maestro delle bonae litterae in ogni angolo d'Europa. Lo

    – Massimo Firpo

1-10 di 63 risultati