Persone

Martine Aubry

Martine Aubry è un politico francese. Riveste il ruolo di sindaco di Lilla ed è Segretario del Partito Socialista. È figlia dell’ex Ministro delle Finanze Jacques Delors (con il governo François Mitterand).

Martine Aubry ha frequentato scuole cattoliche e in seguito l'Istituto di studi politici di Parigi, dove si è diplomata nel 1972. Ha lavorato come dirigente al Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali e al Consiglio di Stato. Dal 1989 al 1991 è diventata direttrice aggiunta del gruppo siderurgico Pechiney. La carriera politica di Martine Aubry è iniziata nel 1974, quando è entrata nel Partito socialista. Dal 1991 al 1993 ha rivestito la carica di Ministro del Lavoro e della Formazione professionale per i governi di Edith Cresson e Pierre Bérégovoy. Due anni più tardi è diventata vice-sindaco di Lilla e nel 1997 è stata nominata deputato all'Assemblée Nationale. Nello stesso anno la Aubry è stata eletta Ministro del Lavoro e della Solidarietà nel governo di Lionel Jospin. Nel 2000 si è dimessa per correre alle elezioni amministrative, che nel 2001 l’hanno decretata sindaco di Lilla. Dal 2008 è Segretario del Partito Socialista.

Martine Aubry conserva il cognome del primo marito ed è sposata in seconde nozze.

Ultimo aggiornamento 13 settembre 2016

Ultime notizie su Martine Aubry
    • News24

    Va in pezzi il partito socialista francese

    E sulla carta è il superfavorito del secondo turno, avendo ricevuto il sostegno dell'ex ministro del protezionismo economico Arnaud Montebourg (terzo con il 17%), e dei principali esponenti della sinistra rimasti fino a oggi silenziosi (a partire da Martine Aubry, la donna delle 35 ore).

    – Marco Moussanet

    • News24

    In Francia cresce il fenomeno Macron

    Basta osservare la partecipazione ai suoi comizi: 12mila persone a Parigi, mille a Nevers, 2.500 a Clermont-Ferrand, 5mila a Lille (feudo dell'acerrima nemica Martine Aubry, figura di riferimento della sinistra socialista che a suo tempo rispose a una domanda sul tema dicendo «di Macron ne abbiamo piene le palle»), 2.500 a Quimper.

    – Marco Moussanet

    • News24

    Francia, il premier Valls si dimette e si candida all'Eliseo. Cazeneuve primo ministro

    Mercoledì scorso, Manuel Valls aveva detto ai "suoi" ministri che sarebbe stata l'ultima riunione da premier. E ha mantenuto la parola. Ieri ha annunciato, com'era peraltro scontato dopo il passo indietro di François Hollande, che sarà candidato alla presidenza della Repubblica (in realtà alle

    – di Marco Moussanet

    • News24

    Francia, annullata la storica fiera di Lille per il timore di attentati

    Lo hanno annunciato il sindaco della città Martine Aubry e il prefetto del Nord Michel Lalande. ... «La sicurezza massima non può essere garantita», ha detto Martine Aubry. ... «Se ci fossero stati dei morti non me lo sarei mai perdonata», ha aggiunto la Aubry.

    • News24

    Tensione al vertice di Edf, in bilico Proglio

    Eliseo e Governo francese frenano sulle ipotesi di spoil system: per ora nessuna decisione sulla governance - I RIFLESSI IN ITALIA - Il manager è anche chairman pro tempore di Edison e potrebbe essere sostituito al vertice da un presidente italiano

    – Simone Filippetti

1-10 di 75 risultati