Persone

Martin Schulz

Martin Schulz è un politico tedesco nato il 20 dicembre 1955 a Hehlrath, eurodeputato ha fatto parte parte del gruppo dell'Alleanza progressista di Socialisti e Democratici . Presidente del Parlamento europeo dal 17 gennaio 2012 al 2014 e poi rieletto nuovamente nel 2014. Ha ricoperto questo ruolo fino al 18 gennaio 2017 quando ha passato le consegne al neoletto Antonio Tajani.

Di professione libraio ha intrapreso da giovane la carriera politica in Germania. A 19 anni si iscrive al partito socialdemocratico e muove i suoi primi passi nella politica locale come consigliere comunale, poi come sindaco della piccola cittadina di Würselen (1987-1998) per approdare a diventare membro della direzione nazionale e dell'ufficio di presidenza del SPD. Nel 1994 diventa deputato al Parlamento europeo e nel 2004 presidente del gruppo PSE fino al 2012.

Nel 2003 ha fatto parlare di sè per il duro scambio di battute e accuse durante la seduta del Parlamento con Silvio Berlusconi, che allora era presidente di turno del Consiglio UE e lo appellò come kapò. Altri episodi simili si sono registrati con Marine Le Pen e Nagel Farage.

Il 24 novembre 2016 Schulz ha annunciato che non si ricandiva alla guida del Parlamento Europeo per la terza volta perché preferiva dedicarsi alla carriera politica in patria. Il 24 gennaio 2017 a seguito della rinuncia di Sigmar Gabriel, leader dell’SPD, alla candidatura alla cancelleria, Martin Shulz è diventato lo sfidante della Merkel alle elezioni politiche che si svolgerannno a settembre.

Schulz è sposato e ha due figli e parla, oltre al tedesco, francese, inglese, olandese e italiano.

Ultimo aggiornamento 24 gennaio 2017

Ultime notizie su Martin Schulz
    • News24

    L'effetto Schulz alla prova del piccolo Saarland

    Non tarderà il primo vero test della popolarità di Martin Schulz, eletto domenica leader e candidato cancelliere dei socialdemocratici della Spd con il 100% dei voti, una percentuale, hanno scherzato i media tedeschi, che nemmeno i dirigenti... Schulz ha rivitalizzato le fortune del suo partito dopo aver sostituto Sigmar Gabriel alla guida e la Spd oggi viaggia nei sondaggi testa a testa con l'unione democristiana del cancelliere Angela Merkel, che nelle elezioni di settembre va alla...

    – Alessandro Merli

    • News24

    Martin Schulz presidente del Spd con il 100% dei consensi

    Lo ha detto Martin Schulz, ringraziando per la nomina ... Lo ha detto Martin Schulz, ringraziando per la nomina alla presidenza dei socialdemocratici tedeschi, avvenuta a sorpresa con il 100% dei consensi. «Vogliamo che l'Spd diventi il partito più forte del Paese e io voglio diventare il prossimo cancelliere della Repubblica federale», ha poi ribadito Schulz parlando al congresso dell'Spd, e chiedendo ai compagni di partito la «fiducia» per ottenerne la presidenza e diventare ufficialmente...

    – di S.Bio.

    • News24

    Il vero gioco dietro l'Europa a più velocità

    Di fatto si tratta del modello già contenuto nel rapporto dei Cinque Presidenti, il più avanzato tra i progetti di avanzamento dell'integrazione economica europea, tra i cui firmatari c'era anche Martin Schulz, allora presidente del Parlamento Ue e oggi sfidante della Merkel per la cancelleria.

    – di Carlo Bastasin

    • Econopoly

    Ripetete con me: il surplus commerciale tedesco non è il problema

    Un livello così debole, infatti, non lo si vedeva dal 2003, quando l'allora capo del governo Berlusconi, chiamava Martin Schulz "Kapò" e la Germania, guidata da Gerhard Schröder, lanciava la sua grande agenda di riforme del welfare e del lavoro.

    – Giovanni Caccavello

    • News24

    Angela Merkel cala nei sondaggi

    Perde colpi nei sondaggi il partito di Angela Merkel tallonato costantemente dai socialdemocratici guidati da Martin Schulz. ... Ma altri istituti di sondaggi vedono il sorpasso del partito di Schulz. ... Le fortune politiche dei socialdemocratici in vista delle elezioni del 24 settembre sono state rivitalizzate dall'ingresso in campo di Schulz, che si è dimesso da presidente del Parlamento europeo per correre alla cancelleria contro Merkel.

    • News24

    Convergenza obbligata per rilanciare l'Europa

    Un progetto che si annuncia come coerente a quello dei "5 Presidenti" (di cui tre personalità capaci di visione e decisione politica e cioè Jean-Claude Juncker, Mario Draghi, Martin Schulz e due meno sperimentate cioè Jeroen Dijsselbloem, presidente dell'Eurogruppo, e Donald Tusk, il presidente del Consiglio Ue) e che presenta anche una proposta in fasi per il completamento della Uem entro il 2025.

    – di Alberto Quadrio Curzio

    • News24

    Il duello tra Merkel e Schulz antidoto al neopopulismo

    Al movimento spontaneo d'opinione, il partito ha risposto con la scelta di Martin Schulz come candidato alla cancelleria. ... Per ricreare l'antagonismo, Schulz non ha nemmeno dovuto spostare a sinistra l'asse del partito socialdemocratico. ... A differenza di Gabriel, Schulz appare ai tedeschi più convinto e credibile, più distante da Schröder e più vicino alla gente.

    – di Carlo Bastasin

    • News24

    Weidmann: linea Bce «appropriata»

    ...settembre, Martin Schulz, di fare marcia indietro su alcune delle riforme approvate nel decennio passato. ... Il banchiere centrale tedesco è apparso in chiaro disaccordo con la proposta del candidato socialdemocratico Schulz di fare marcia indietro su alcune delle riforme del mercato del lavoro realizzate nel decennio scorso.

    – Alessandro Merli

1-10 di 381 risultati