Persone

Mark Zuckerberg

Mark Zuckerberg è un dirigente d'azienda, imprenditore e informatico statunitense. È il fondatore del social network Facebook, di cui è amministratore delegato. Nel 2008 la rivista statunitense Forbes lo ha nominato il più giovane miliardario del mondo.

Mark Zuckerberg ha fondato Facebook all’età di 20 anni, quando era studente ancora ad Harvard, grazie all’aiuto finanziario di Eduardo Saverin, insieme al collega specializzato in informatica Andrew McCollum e ai compagni di stanza Dustin Moskovitz e Chris Hughes. Prendendo ispirazione dagli album fotografici degli annuari scolastici, il social network si è diffuso prima nel dormitorio di Harvard, poi a Stanford e a Yale. Nel 2005 Mark Zuckerberg ha registrato il dominio internazionale facebook.com e i fondatori di ConnectU l’hanno accusato di aver rubato il codice sorgente mentre lavorava da loro, ma la causa è stata sospesa. Successivamente Google e altri hanno avanzato delle offerte d’acquisto, che però il fondatore di Facebook ha sempre rifiutato.

Zuckerberg è sposato con Priscilla Chan ed è diventato papà nel 2015. Nello stesso anno ha donato 45 milioni di dollari in beneficenza, nell'intenzione di devolvere nel tempo ad una fondazione filantropica il 99% della propria partecipazione in Facebook.

Ultimo aggiornamento 26 agosto 2016

Ultime notizie su Mark Zuckerberg
    • News24

    Facebook: nuovo hub in Italia e formazione gratuita

    Ma "esserci" non basta: bisogna saper sfruttare al meglio le funzioni e i servizi offerti dal social network di Mark Zuckerberg, che dal quartier generale di Menlo Park deve aver intuito che la sua invenzione - nata per il diletto degli studenti di Harvard - può diventare un'arma per le imprese e i professionisti.

    – di Francesca Milano

    • News24

    # Elezioni2018, se la Polizia scende in campo contro le fake news

    Anche per questo ha fatto sobbalzare i più il comunicato pubblicato sulla Polizia di Stato in cui campeggia proprio il volto di Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook, su cui è stampato in un rosso accesso il timbro FAKE.

    – di Marco lo Conte

    • News24

    Pagamenti su Facebook

    Se ci basassimo solo sui numeri, potremmo dire che Facebook è la banca più grande del mondo. Già, la banca. Perché negli infiniti progetti targati Mark Zuckerberg, il social network da due miliardi di utenti sarà una piattaforma con servizi finanziari. Anzi, lo è già. Attraverso il sistema di

    • News24

    Il boom delle start-up nigeriane attira investimenti dall'estero

    Anche se lo si osserva di sfuggita o a occhi semichiusi, il vivace quartiere Yaba di Lagos assomiglia ben poco a Shoreditch, il cuore hipster londinese del panorama delle start-up. Eppure, proprio questo è il paragone che fa 'Bosun Tijani quando parla di Nigeria e dell'opportunità, che si presenta

    – di Matthew Green

    • News24

    Bitcoin, il Nyse vuole Etf sui futures

    Jamie Dimon ritratta: a settembre aveva definito bitcoin «una truffa», ormai a livello di bolla, oggi torna sui suoi passi e chiede scusa per quello che aveva detto. «La blockchain è una realtà. Potremo avere cripto yen e dollari o strumenti del genere. Le Ico devono essere esaminate caso per

    – Pierangelo Soldavini

    • News24

    Zuckerberg studia le criptovalute: Facebook pensa a un suo bitcoin?

    Mark Zuckerberg si mette alla prova ogni anno per imparare qualcosa di nuovo. E il 2018 di Facebook potrebbe essere dedicato alle criptovalute. Stando a quanto sottolinea il fondatore del social network nel suo post di inizio anno in cui delinea le priorità del prossimo futuro, la sfida attuale si

    – di Pierangelo Soldavini

    • News24

    Facebook, mea culpa di Zuckerberg: troppi errori, dobbiamo proteggerci dall'odio

    «Proteggere la nostra community da odio e abusi» e «difendersi dalle interferenze dagli stati nazione». Mark Zuckerberg, il Ceo di Facebook, ha annunciato anche per il 2018 le «sfide» che attendono il suo colosso social dopo un anno segnato sia da espansione che da vicessitudini interne. Uno tra i

    • News24

    Apple, Google, Facebook, Amazon & C. Che anno sarà per i big dell'hi-tech

    Apple, Google, Facebook, Microsoft, Amazon sono colossi sovranazionali, più ricchi e potenti di intere aree del mondo. Capaci persino di influenzare i risultati delle elezioni americane. I numeri dell'anno che si è appena chiuso: ogni minuto nel mondo vengono scambiati 16 milioni di messaggi, si

    – di Riccardo Barlaam

1-10 di 907 risultati