Persone

Marissa Mayer

Marissa Mayer (nata il 30 maggio 1975) è stata amministratore delegato di Yahoo da luglio 2012 a giugno 2017.

Arriva ai vertici della società di Sunnyvale dopo una lunga carriera in Google dove ha contribuito allo sviluppo delle tecnologie di ricerca online, della user experience e dell'area local. La storia di Marissa Mayer si intreccia con Google. È la prima donna laureata in scienze informatiche a entrare nell'allora startup, nel 1999: scrive presto una guida per aiutare i neoassunti a capire il linguaggio ipertecnico della ricerca online. Ha partecipato all'evoluzione di progetti chiave e ha accumulato brevetti sull'intelligenza artificiale e sul design delle interfacce. In precedenza ha lavorato per il laboratorio di ricerca di UBS a Zurigo e per la SRI international.

Il suo mandato a Yahoo! è stato molto criticato sia per la gestione delle persone, sia per la gestione del business. Nel gennaio del 2017 ha annunciato le sue dimissioni a seguito delle accuse per la svendita del portale a Verizon e per non aver saputo gestire le intrusioni hacker che hanno rubato i dati a 500 milioni di utenti. Ciò nonostante ha avuto una buonusciuta di 23 milioni dollari.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Marissa Mayer
    • News24

    Yahoo!, un miliardo di account violati. In gioco la fusione con Verizon

    New York - Un miliardo di account online compromessi da attacchi di pirati informatici. E 150.000 di questi non sono utenti qualunque, bensì funzionari dell'amministrazione americana, Casa Bianca compresa, e persino dell'intelligence.E' il bilancio, davvero drammatico e da record negativo,

    – di Marco Valsania

    • News24

    Scandalo Yahoo!, ora Verizon vuole uno sconto di un miliardo

    La trattativa che porterà Yahoo! nella mani di Verizon è di fatto chiusa. L'accordo è stato raggiunto un paio di mesi fa, per un valore di 4,8 miliardi di dollari. Non resta che attendere le procedure di rito e i servizi web dell'azienda di Sunnyvale passeranno nelle mani del colosso delle tlc.

    – di Biagio Simonetta

    • News24

    Yahoo sotto accusa: ha scannerizzato e passato a 007 mail utenti

    Nuove polemiche attorno a un big della rete. Yahoo avrebbe in segreto scannerizzato centinaia di milioni di email dei propri utenti per metterle poi a disposizione dei servizi segreti statunitensi, dall'Fbi alla Nsa. Lo rivela in un servizio in esclusiva l'agenzia Reuters che cita fonti vicine al

    • News24

    Attacco a Yahoo: spunta la matrice russa. E la Mayer sapeva, ma ha taciuto con Verizon

    «Attacco hacker sostenuto da uno Stato». C'è anche questo nel comunicato con il quale Yahoo! ha confermato il furto dei dati di 500 milioni di account. Una posizione che non ha convinto tutti, dato che tra gli esperti serpeggia una certa perplessità. Eppure, la versione di Yahoo! potrebbe essere

    – di Biagio Simonetta

    • News24

    Yahoo!, il più grande furto informatico della storia. Ecco come difendersi

    L'hanno già ribattezzato «il più grande furto informatico della storia». E anche se le classifiche, in casi come questi, sono sempre poco precise, il mezzo miliardo di account rubato a Yahoo! è di certo un episodio destinato a rimanere negli almanacchi della cyber sicurezza. Lo è perché Yahoo! non

    – di Biagio Simonetta

    • Agora

    Il rientro al lavoro dei disintossicati digitali e un cv nuovo per Marissa

    Eravamo rimasti allo stakanovismo meticoloso di Marissa Mayer che, ai primi di agosto, raccontava la sua settimana lavorativa di 130 ore - tempo-doccia cronometrato al secondo e pause tecniche alla ladies' room "schedulate"in agenda; in cucina,  biblioteche di ricettari e gli ingredienti per fare i cupcake gestiti a uno a uno su fogli Excel  - a un attonito collega di Business Week. Il primo di una serie sterminata di commentatori professionali e social, scatenati e in grande maggioranza severis...

    – Rosanna Santonocito

    • News24

    Quando Yahoo! poteva acquistare Google per 1 milione di dollari

    L'operazione Verizon-Yahoo! si è chiusa con un assegno da 4,8 miliardi di dollari. Una cifra importante, ma non importantissima, se confrontata ad altre operazioni di vendita del settore tecnologico. Yahoo! rimane una delle aziende cardini della storia del web. I suoi servizi internet (dal motore

    – Biagio Simonetta

    • News24

    Ecco perché per Verizon Yahoo! può essere un buon affare

    Fino a qualche anno fa, la vendita di Yahoo! sarebbe entrata con prepotenza fra le operazioni più importanti di sempre in ambito tech. Oggi, invece, l'azienda con sede a Sunnyvale (California), passa a Verizon per una cifra che rimane sotto i 5 miliardi di dollari (4,8 per la precisione). Un quarto

    – Biagio Simonetta

    • News24

    Verizon acquista le attività internet di Yahoo per 4,8 miliardi

    Verizon chiude la partita per Yahoo!: il colosso statunitense delle telcomunicazioni e del wireless ha orchestrato l'acquisizione delle attività di Internet del gruppo in crisi per un totale di 4,8 miliardi di dollari. L'annuncio formale è arrivato oggi.

    – Marco Valsania

1-10 di 110 risultati