Persone

Mario Monti

Mario Monti, nato a Varese il 19 marzo 1943, è un economista, accademico e politico italiano.

Senatore a vita dal Novembre 2011, nello stesso mese assume l'incarico di Presidente del Consiglio; rassegna le dimissioni nel Dicembre 2012 e presenta la sua candidatura in vista delle elezioni politiche del Febbraio 2013 alla guida della coalizione Con Monti per l'Italia.

Laureato nel 1965 in economia presso l’Università Luigi Bocconi di Milano, si è specializzato all’università di Yale con il professore James Tobin, Nobel per l’economia e inventore della "Tobin tax", la proposta di tassazione delle transazioni finanziarie per limitare le speculazioni. Professore ordinario all’Università degli studi di Trento nel 1969, dal 1970 al 1985 ha insegnato all’università degli studi di Torino. Nell’85 è diventato professore di economia politica presso l’Università Bocconi di Milano, diventando prima direttore dell’istituto di Economia politica, in seguito Rettore (1989-1994) e dal 1994, con la morte di Giovanni Spadolini, Presidente. Nello stesso anno è stato nominato Commissario Europeo dal governo Berlusconi insieme a Emma Bonino, ricevendo da Santer, Presidente della Commissione, le deleghe a Mercato Interno, Servizi Finanziari e Integrazione Finanziaria, Fiscalità ed Unione Doganale. Riconfermato nel ’99 dal governo D’Alema, quando Prodi ne diventò Presidente, delegando Monti alla Concorrenza., ha ricoperto l’incarico per dieci anni consecutivi.

Ha ricoperto diversi incarichi di rilievo in commissioni governative e parlamentari: relatore della commissione sulla difesa del risparmio finanziario dall'inflazione nel 1981, presidente della commissione sul sistema creditizio e finanziario (1981-1982), membro dellaCommissione Sarcinelli (1986-1987) e del Comitato Spaventa sul debito pubblico (1988-1989). Dal 1988 al 1990 è, inoltre, vicepresidente della Comit. Dal 2005 è membro del Research Advisory Council del Goldman Sachs Global Market Institute e advisor della Coca Cola Company.

E' membro dell'Aspen Institute Italia.

Autore di numerose pubblicazioni su temi di economia monetaria e finanziaria, nel 2010, su incarico del Presidente della Commissione Europea Barroso, ha redatto un libro bianco contenente misure per il completamento del mercato unico europeo: “Rapporto sul mercato unico”.

Nel novembre del 2011 il Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano, ha nominato Mario Monti senatore a vita. Pochi giorni dopo, a seguito della crisi politica, economica ed internazionale che ha portato alle dimissioni di Silvio Berlusconi, ha assunto l'incarico di Presidente del Consiglio. Nel Dicembre 2012 ha rassegnato le dimissioni, candidandosi in vista delle elezioni politiche a capo della coalizione Con Monti per l'Italia, che comprende UDC, FLI e Scelta Civica-Con Monti per l'Italia

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Mario Monti
    • News24

    Ventotene, i vertici a tre e il ruolo dell'Italia

    1) Si è chiesto lunedì pomeriggio Gerardo Pelosi: "Non so dove il senatore Monti mi abbia sentito dire che «dopo Strasburgo Monti non fu più invitato». ... Monti riuscì ad essere invitato a Strasburgo nel 2011 però poi non fu più invitato. ... "A quel punto il seguito era già scritto e la cancelliera Angela Merkel ha dovuto chinare il capo davanti alla potenza di fuoco di un blocco costruito con pazienza e determinazione da Mario Monti nelle ore precedenti il vertice".

    – di Mario Monti **

    • News24

    I vertici a tre: non nuovi ma potenzialmente utili

    Non ci riuscì Berlusconi e neppure Prodi mentre Monti venne invitato a Strasburgo da Merkel e Sarkozy nel novembre 2011 ma solo come omaggio più che al premier italiano a un apprezzato ex rappresentante delle istituzioni europee». Ripetendo stamattina gli stessi punti a Radio 24, Pelosi ha addirittura aggiunto che «dopo Strasburgo, Monti non riuscì più a farsi invitare (sic)». ... *Mario Monti è senatore a vita ed è stato presidente del Consiglio dei ministri dal 16 novembre 2011 al 28 aprile 2013

    – di Mario Monti**

    • News24

    Le «vecchie lire» e il varco della Consulta

    Tuttavia, il decreto legge «Salva Italia» - il 201 del 6 dicembre 2011 - firmato dall'allora presidente del Consiglio, Mario Monti, dispose «con decorrenza immediata» la prescrizione della lira, con relativo versamento del controvalore all'Erario (come previsto dall'articolo 26), per riequilibrare i conti pubblici.

    – Roberto Faben

    • News24

    Ilva, 4 anni fa sequestro e arresti: una storia infinita

    Era il 26 luglio del 2012, quattro anni fa. Una data simbolo per Taranto e per l'Ilva. E' il giorno in cui defragrò - ma le avvisaglie c'erano già da settimane - l'inchiesta giudidiziaria sull'inquinamento del siderurgico, la più grande acciaieria europea, 50 anni di vita passando dallo Stato al

    – Domenico Palmiotti

    • News24

    Brexit: Juncker prepara la sua "task force". I rischi per l'Italia

    Sarà composta da un centinaio di persone la task force che la Commissione europea sta allestendo per gestire il negoziato su Brexit e risponderà al segretario generale. I suoi compiti non sono ancora chiari. Sarà guidata da un direttore generale e da tre direttori, non ancora nominati. Si conosce,

    – Giuseppe Chiellino

    • News24

    Un'apertura al mercato ma resta il nodo degli esuberi

    E' l'esperienza di questi anni a insegnare che il problema vero passa da qui, come sanno bene Mario Monti, autore di norme draconiane di cancellazione delle società strumentali presto diventate lettera morta, e Carlo Cottarelli, padre di un piano ambizioso mai tradotto in pratica.

    – di Gianni Trovati

    • News24

    Il dovere della politica: riaccendere l'entusiasmo

    Se l'Europa dispone delle regole antimonopolio più severe del pianeta lo si deve in primo luogo al sostegno britannico, come ha detto il "padre" di quel pacchetto, l'ex Commissario Mario Monti.

    – Guido Gentili

    • News24

    Un quadro finanziario da ridiscutere con buon senso

    Nel frattempo ci saranno idee più chiare anche sulle risorse proprie dell'Unione, tema su cui sta lavorando il gruppo di studio istituito nel 2014 e guidato da Mario Monti e i cui risultati saranno la base della proposta di riforma delle risorse proprie che la Commissione Ue dovrà formulare al Consiglio.

    – Giuseppe Chiellino

1-10 di 5413 risultati