Ultime notizie:

Mario Melazzini

    • News24

    Terapie per Alzheimer e ricerca: nel mondo 190 progetti, 47 in fase avanzata

    Nel mondo sono 190 i progetti di sperimentazione su nuovi farmaci contro l'Alzheimer e di questi ben 47 sono in fase avanzata, ovvero fase III e IV, quelle più vicine all'ingresso sul mercato. Sono queste le cifre che si desumono da ClinicalTrials.gov, il database della Us National Library of

    – di Rosanna Magnano

    • News24

    Farmaci equivalenti, trend in salita ma esplodono i costi

    Per i farmaci generici made in Italy i trend sono tutti verso l'alto. Ricavi in salita del 56% tra il 2010 e il 2015, investimenti raddoppiati (+105%) e un export che mediamente copre l'80 per cento della produzione. Numeri in linea con l'andamento dei farmaci "branded", ma con qualche difficoltà

    – di Rosanna Magnano

    • News24

    Alzheimer, con il progetto «Interceptor» l'Italia prepara un modello di screening

    In rampa di lancio nel mondo ci sono una cinquantina di farmaci innovativi contro l'Alzheimer, tutti in fase di sperimentazione. E la sanità italiana si prepara alla grande sfida - che potrebbe iniziare grazie all'approvazione delle prime terapie entro il 2025 - con il progetto «Interceptor». Una

    – di Rosanna Magnano

    • NovaOther

    Una genetica a caro prezzo

    L'anno più promettente per la terapia genica è stato il 2016, che l'ha trasformata da promessa a cura. La consacrazione vera e propria, però, è avvenuta quest'anno con le ultime approvazioni da parte dell'Fda di una serie di farmaci: Strimvelis di Glaxo, Kymriah di Novartis, Yescarta di Kite Pharma (acquisita da Gilead) e l'imminente (decisione definitiva il 12 gennaio 2018) Luxturna di Spark Therapeutics. Se rappresentiamo graficamente queste terapie, mettendo sulle ordinate i costi e sulle asc...

    – Francesca Cerati

    • News24

    Povertà sanitaria in crescita: richiesta medicine +9,7%, assistiti + 4%

    Cresce la povertà sanitaria in Italia: nel 2017 la richiesta di medicinali da parte di 1.722 enti assistenziali ha raggiunto quota +9,7%, contro l'8,3% del 2016 e l'1,3% del 2015. Mentre nel quinquennio 2013-2017 la domanda è aumentata nel complesso del 27,4%, in seguito al crescere del numero di

    – di Barbara Gobbi

    • News24

    Da robotica e genomica le sfide della sanità futura

    L'healthcare è primo al mondo per investimenti (circa 200 miliardi di dollari, per l'85% da parte delle imprese del farmaco) e a livello globale la pipeline della ricerca biofarmaceutica è di 7mila medicinali in marcia verso il futuro. Tra robotica, bioingengneria e big data, la sanità è ormai un

    – di Rosanna Magnano

    • News24

    Farmaci illegali, un business in Italia da oltre 20 milioni di dollari

    Ammonta a circa 21,6 mln di dollari il valore del black pharma in Italia, ovvero il giro d'affari del circuito illegale di medicinali e dispositivi medici stimato nel 2017 dai Carabinieri dell'Aifa. Al top dei farmaci più trafficati quelli per la disfunzione erettile, che coprono circa il 60% del

    – di Rosanna Magnano

    • News24

    Melazzini (Aifa): sulla ricerca il provvedimento allinea Italia all'Ue

    «Un'ottima notizia per il mondo della sanità e della ricerca», commenta il direttore generale dell'Aifa, Mario Melazzini. «Il provvedimento introduce delle novità fondamentali - continua Melazzini - attese da anni, che hanno il merito di allineare il Paese con il resto d'Europa e con le realtà più

    • News24

    Farmaci, disgelo Antitrust-Farmindustria: insieme per trasparenza e innovazione

    Un dialogo aperto e costante tra Garante della concorrenza, Aifa e industria farmaceutica all'insegna della massima trasparenza, per tentare la quadratura del cerchio tra innovazione, tutela della salute, concorrenza e sostenibilità. E' questa la nuova "pax" aperta dal seminario organizzato da

    – di Rosanna Magnano

    • News24

    Grecia a corto di medicinali: Aifa-Banco Farmaceutico inviano 60mila confezioni

    La Grecia deve affrontare una nuova emergenza: la mancanza di farmaci negli ospedali e in generale nel servizio sanitario nazionale. Una crisi che si è aggravata a causa delle nuove politiche di austerity volute dalla troika, che hanno tagliato ulteriormente le spese sociali per la sanità, proprio

    – Vittorio Da Rold

1-10 di 30 risultati