Persone

Mario Draghi

Mario Draghi è nato il 3 settembre del 1947 a Roma ed è un economista e presidente della Bce.

Ha ricoperto diversi incarichi, tra cui quello di Governatore della Banca d'Italia fino a ottobre 2011. Dal 1 novembre 2011 è presidente della Banca Centrale Europea (la carica dura 8 anni).

Alla nomina a governatore Draghi arriva nel 2006, succedendo al discusso predecessore Antonio Fazio.

Draghi fa anche parte del Consiglio direttivo della Banca centrale europea ed è consigliere della Banca dei regolamenti internazionali. Dal 2006 è anche presidente del Financial Stability Board, un organo internazionale che si occupa della vigilanza sui mercati finanziari per garantirne la stabilità.

Rappresenta inoltre l’Italia in numerosi altri organi internazionali.

Precedentemente, nel 1998, aveva contribuito grandemente al testo unico della finanza, che peraltro porta il suo nome (legge Draghi) e che attua una riforma del sistema finanziario italiano. Dal 1991 al 2001, è stato Direttore generale del Tesoro e dal 1993 al 2001 presidente del comitato per le liberalizzazioni. Tra il 1984 ed il 1990 è stato direttore esecutivo della Banca Mondiale.

Nei diversi anni ha ricoperto incarichi importanti anche in aziende e banche, quali l'IRI, la Banca nazionale del lavoro e l'Eni.

Dal 2002 è stato anche vicepresidente per l'Europa di Goldman Sachs. Prima di approdare a questo genere di incarichi Mario Draghi è stato per diversi anni docente universitario in diverse università, tra cui Venezia e Firenze.

Nel 1976 ha conseguito il dottorato negli Stati Uniti, presso il Massachussets Institute of Technology, dove ha collaborato anche con Franco Modigliani.

Mario Draghi è stimato come grande economista in tutto il mondo, anche in Italia riesce a riscuotere l'approvazione di tutte le forze politiche, economiche e sindacali.

Nel 2011 succede a Jean-Claude Trichet diventando Presidente della Banca centrale europea.

Il 31 dicembre del 2012 è stato nominato uomo dell'anno dai quotidiani inglesi Financial Times e The Times. Il riconoscimento è stato motivato con l'abilità dimostrata da Draghi nel gestire la crisi del debito sovrano europeo, nell'estate del 2012, evitando che la crisi finanziaria in atto contaggiasse le grandi economie come quella spagnola ed italiana.

Il suo nome è legato al lancio del noto "Quantitative easing", provvedimento con cui la la Banca Centrale Europea si è impegnata ad acquistare (dal 22 gennaio del 2015 fino al settembre del 2016) titoli di stato dei paesi dell'Eurozona per un controvalore di 60 miliardi di euro.

Mario Draghi è stato insignito di diversi titoli ed onorificienze:

— Laurea honoris causa in "Scienze statistiche" (Università degli studi di Padova, 18 dicembre 2009);

— Master honoris causa in "Business Administration" (Fondazione CUOA, 18 giugno 2010);

— Laurea honoris causa in "Scienze Politiche e Relazioni Internazionali" (LUISS Guido Carli, 6 maggio 2013);

— Grande Ufficiale dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana (Roma, 27 dicembre 1991);

— Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana (Roma, 5 aprile 2000).

E' sposato con Serena dal 1973, dalla loro unione sono nati due figli, Giacomo e Federica.

Ultimo aggiornamento 21 novembre 2016

Ultime notizie su Mario Draghi
    • News24

    L'Europa aspetta Trump. A Milano Fiat in testa

    Il presidente della Bce Mario Draghi ieri ha frenato le ipotesi di una possibile accelerazione del tapering, visti gli ultimi dati sull'inflazione e ha confermato il Quantitative easing.

    – di Chiara Di Cristofaro

    • News24

    Mutui, ecco perché nel 2017 i tassi saliranno (ma non per tutti)

    Lo ha ribadito anche ieri il presidente della Bce, Mario Draghi sottolineando che non c'è uno grande slancio di aumento dell'inflazione core, quella in cui la voce grossa la fanno i salari e che viene calcolata senza considerare la componente... Draghi, tra le righe, lo ha fatto capire in più di un'occasione. ... Nel 2019 scade il mandato di Draghi alla guida della Bce.

    – di Vito Lops

    • News24

    La forza di essere indipendenti

    Il presidente Draghi ha ribadito con forza che la Bce continuerà ... Il presidente Draghi ha ribadito con forza che la Bce continuerà a perseguire il suo mandato in modo indipendente, qualunque saranno le pressioni - tedesche, ma non solo - a deviare per seguire la convenienza di questo o quel Paese dell'Unione, piuttosto che le suggestioni del momento congiunturale. ... Questo è stato il messaggio che Mario Draghi ha spedito ai mercati, ma anche alla politica.

    – di Donato Masciandaro

    • News24

    Il mercato guarda al Qe del 2018

    Col senno di poi, il Consiglio Bce e la successiva conferenza stampa di Mario Draghi potrebbero esser derubricate come un "non-evento" dai mercati. ... Ragionando tuttavia con un'ottica di più lungo termine, e soppesando le risposte fornite da Draghi e la sua «difesa» delle decisioni ultra-espansive adottate finora dall'Eurotower, si ha l'impressione che il mercato sia uscito dalla conferenza stampa di oggi non solo con la convinzione che il piano di riacquisti potrà continuare come previsto fino...

    – di Maximilian Cellino

    • News24

    Fed e Bce su strade sempre più divergenti

    Se siano state le parole di Mario Draghi o piuttosto i buoni dati macro americani a determinare il rialzo del dollaro e dei rendimenti dei Treasury è argomento controverso: anzi, una questione del tutto dipendente dai diversi punti di vista. ... Infatti le parole di Draghi sono suonate come ci si aspettava e quell'accenno ai rischi di un rallentamento economico in Europa nei prossimi mesi pare fatto apposta per giustificare una politica monetaria che resterà espansiva, quanto meno fino a dicembre.

    – di Walter Riolfi

    • News24

    Il mercato guarda al Qe del 2018

    Col senno di poi, il Consiglio Bce e la successiva conferenza stampa di Mario Draghi potrebbero esser derubricate come un "non-evento" dai mercati. ... Ragionando tuttavia con un'ottica di più lungo termine, e soppesando le risposte fornite da Draghi e la sua «difesa» delle decisioni ultra-espansive adottate finora dall'Eurotower, si ha l'impressione che il mercato sia uscito dalla conferenza stampa di oggi non solo con la convinzione che il piano di riacquisti potrà continuare come previsto fino...

    – Maximilian Cellino

    • News24

    Draghi: «Avanti con il Qe»

    «Abbiate pazienza», è stato l'appello di Mario Draghi ai suoi critici, soprattutto tedeschi, mentre annunciava che si continuerà con il Qe.

    • News24

    Draghi ai tedeschi: sul Qe abbiate pazienza

    «Abbiate pazienza», è stato l'appello del presidente della Banca centrale europea, Mario Draghi, ai suoi critici, soprattutto tedeschi, mentre annunciava come previsto che la politica monetaria resterà invariata, nonostante un aumento... Draghi ha ricordato che, se l'inflazione è salita nell'eurozona all'1,1% dallo 0,6% in un solo mese e si prevede aumenti ancora, questo è un effetto quasi del tutto dovuto all'aumento del prezzo del petrolio e il dato di base, depurato...

    – Alessandro Merli

    • News24

    Draghi detta le quattro regole sull'inflazione ai tedeschi

    «Signor Draghi, se l'inflazione dovesse superare l'obiettivo che vi siete prefissi, per quanto tempo le permetterete di stare sopra quei livelli?». Non si può certo dire che la domanda posta durante la conferenza stampa dal corrispondente di Reuters da Francoforte abbia sorpreso Mario Draghi. ... «La risposta risiede in ciò che definiamo come obiettivo», ha affermato con calma, scandendo bene le parole, ma anche con decisione Draghi, che ha quindi enumerato di seguito una dietro l'altra le quattro...

    – di Maximilian Cellino

    • News24

    Bce, se un mese di inflazione non basta a Draghi. Avanti con il Qe

    Il presidente della Banca centrale europea Mario Draghi si è molto dilungato sull'aumento dell'1,1% dell'indice di inflazione registrato a dicembre, cogliendo l'occasione non solo di precisare quando la Bce potrà dire di aver centrato il ... Il presidente della Banca centrale europea Mario Draghi si è molto dilungato sull'aumento dell'1,1% dell'indice di inflazione registrato a dicembre, cogliendo l'occasione non solo di precisare quando la Bce potrà dire di aver centrato il suo obiettivo ma anche...

    – di Riccardo Sorrentino

1-10 di 6283 risultati