Persone

Marine Le Pen

Marion Anne Perrine Le Pen, conosciuta come Marine, nata il 5 agosto a Neuilly-sur-Seine comune alle porte di Parigi, è una politica di destra ed eurodeputata francese. Superato il primo turno alle elezioni presidenziali, al ballottaggio del 7 maggio Marine Le Pen ha ottenuto il 33,94 %dei voti ed è stata sconfitta dal rivale Emmanuel Macron votato dal 66,06% della popolazione.

Terza figlia della prima moglie del fondatore del Front natio­nal Jean-Marie Le Pen, dopo aver conseguito la laurea in diritto e aver esercitato la professione di avvocato, inizia la sua carriera politica come direttore del servizio giuridico del Front national e assumendo alcune cariche a livello regionale (consigliere regionale del Nord-Pas-de-Calais e dell’iledeFrance) a partire dal 1998. Nel 2004 viene eletta al Parlamento europeo nel Gruppo Europa delle Nazioni e della Libertà. Nel 2011 succede al padre Jean-Marie alla presidenza del Front National.

Nel 2012 si candida alle presidenziali francesi e ottiene al primo turno il 17,9% dei consensi, dopo il socialista Hollande e Sarkozy: è il miglior risultato ottenuto da sempre dal partito.Alle presidenziali del 2017 è stata sconfitta al secondo turno da Emmanuel Macron.

Marine Le Pen è stata indicata in più edizioni della rivista Time tra le cento persone più influenti al mondo.

E’ stata sposata due volte e ha tre figli dal primo marito. Il suo nuovo compagno è Louis Aliot vice presidente del Front natio­­nal.

Ultimo aggiornamento 07 maggio 2017

Ultime notizie su Marine Le Pen
    • News24

    L'Europa del nord sedotta dai nazionalisti

    Nel frattempo, i principali leader populisti e sovranisti (fra cui Marine Le Pen e Matteo Salvini) avevano siglato a Coblenza, nel gennaio 2017, una sorta di "Santa Alleanza" contro l'integrazione politica europea e la globalizzazione, nonché per un blocco totale dell'immigrazione.

    – di Valerio Castronovo

    • Agora

    Emmanuel Macron - Torti e ragioni di una voce grossa

    Il giovane e brillante presidente francese Emmanuel Macron è sostanzialmente impulsivo. Ha una innegabile capacità retorica e non esita a farne uso, tanto più che ha una elevata opinione di sé. Nelle ultime settimane è stato protagonista di un incredibile botta e risposta con una fetta della classe politica italiana. Di recente, ha messo in guardia contro "la lebbra" rappresentata dai movimenti più nazionalisti, dopo che il ministro degli Interni italiano Matteo Salvini aveva annunciato un censi...

    – Beda Romano

    • News24

    Migranti e futuro dell'Europa: la crisi di fiducia nel «sistema Schengen»

    Ritorno a Schengen, nella sua essenza iniziale o addio a Schengen? E' l'interrogativo che vede da un lato Commissione europea e Consiglio convinti dell'importanza del sistema Schengen e, dall'altro lato, diversi Paesi Ue che, dalla sospensione per un periodo limitato all'applicazione di Schengen,

    – di Marina Castellaneta

    • News24

    Perché l'Europa rischia di schiantarsi sui migranti (e l'Italia può solo perderci)

    Quando si è consumato l'ultimo naufragio della riforma di Dublino, il regolamento europeo che disciplina l'accoglienza dei migranti nella Ue, c'è chi ha evitato perifrasi: «La riforma è morta» ha detto Theo Francken, segretario di Stato belga con responsabilità sui migranti, all'uscita di un

    – di Alberto Magnani

    • News24

    La Ue a rischio sui migranti

    L'ipocrisia migratoria è una categoria di pensiero europea diffusa in abbondanza. Peccato che non aiuti a risolvere i problemi ma li complichi, trasformandoli in boomerang che spesso si ritorcono contro chi esagera nel maneggiarla. Nasce da questa pessima abitudine l'attuale scontro tra Italia e

    – di Adriana Cerretelli

    • News24

    Migranti, come funzionano i salvataggi e perché non basta chiudere i porti

    Matteo Salvini sembra aver pochi dubbi sull'esito della suo veto allo sbarco in Italia di Aquarius, la nave della Ong italo-francese Sos Méditerranée dirottata sulla Spagna con 629 migranti a bordo. Il respingimento è stato una «VITTORIA (in maiuscolo, ndr)», ha scritto su Twitter il ministro

    – di Alberto Magnani

    • News24

    M5S, parla Corrao: in Europa dialoghiamo anche con Macron

    Un futuro polo sovranista a Strasburgo con M5S, Lega, polacchi, ungheresi, estrema destra austriaca e altri movimenti populisti dell'Est? L'europarlamentare pentastellato Ignazio Corrao nega trattative in questa direzione, conferma il dialogo con tutti (anche Macron, liberali e Verdi) e attacca:

    – di Manuela Perrone

    • News24

    Attenti alle false verità

    Sono tempi di false verità. Le piattaforme politiche populiste, soprattutto in economia, sono spesso fondate su messaggi semplici, soluzioni apparentemente chiare, con esiti dati per certi, ma senza alcun fondamento.

    – di Giorgio Barba Navaretti

1-10 di 942 risultati