Persone

Marine Le Pen

Marion Anne Perrine Le Pen, conosciuta come Marine, nata il 5 agosto a Neuilly-sur-Seine comune alle porte di Parigi, è una politica di destra ed eurodeputata francese. Superato il primo turno alle elezioni presidenziali, al ballottaggio del 7 maggio Marine Le Pen ha ottenuto il 33,94 %dei voti ed è stata sconfitta dal rivale Emmanuel Macron votato dal 66,06% della popolazione.

Terza figlia della prima moglie del fondatore del Front natio­nal Jean-Marie Le Pen, dopo aver conseguito la laurea in diritto e aver esercitato la professione di avvocato, inizia la sua carriera politica come direttore del servizio giuridico del Front national e assumendo alcune cariche a livello regionale (consigliere regionale del Nord-Pas-de-Calais e dell’iledeFrance) a partire dal 1998. Nel 2004 viene eletta al Parlamento europeo nel Gruppo Europa delle Nazioni e della Libertà. Nel 2011 succede al padre Jean-Marie alla presidenza del Front National.

Nel 2012 si candida alle presidenziali francesi e ottiene al primo turno il 17,9% dei consensi, dopo il socialista Hollande e Sarkozy: è il miglior risultato ottenuto da sempre dal partito.Alle presidenziali del 2017 è stata sconfitta al secondo turno da Emmanuel Macron.

Marine Le Pen è stata indicata in più edizioni della rivista Time tra le cento persone più influenti al mondo.

E’ stata sposata due volte e ha tre figli dal primo marito. Il suo nuovo compagno è Louis Aliot vice presidente del Front natio­­nal.

Ultimo aggiornamento 07 maggio 2017

Ultime notizie su Marine Le Pen
    • News24

    Philippot rompe con Marine Le Pen, lascia l'eminenza grigia del Front

    La sconfitta di Marine Le Pen alle presidenziali francesi fa la prima vittima eccellente. Florian Philippot - vera e propria eminenza grigia della leader del Front National e importante artefice del restyling del partito - ha annunciato stamattina in televisione la sua uscita, dopo che la

    – di Michele Pignatelli

    • News24

    La «droite» e il culto del capo

    Nelle ultime elezioni presidenziali francesi, l'eventualità dell'elezione di una donna di estrema destra alla presidenza della Quinta Repubblica non è avvenuta. La candidata del Front National Marine Le Pen ha subito una sconfitta schiacciante dall'inatteso successo di Emmanuel Macron, che ha vinto

    – di Emilio Gentile

    • News24

    La «dottrina Juncker»: problemi veri ricette vecchie

    Finalmente la Commissione europea ha battuto un colpo. Il discorso del presidente Juncker sullo Stato dell'Unione, tenuto di fronte al Parlamento europeo mercoledì scorso, ha alzato il tono della discussione europea, sollevando questioni che non pochi avevano già messo sotto il tappeto. Per costoro

    – di Sergio Fabbrini

    • News24

    Macron in missione in Bulgaria inciampa in 26mila euro di trucco

    «E' ai margini dell'Unione europea», Emmanuel Macron dice cose gravi della Polonia e della sua premier con cui litiga a distanza sulle regole del lavoro nella Ue, ma su Twitter si parla dei troppi soldi che il presidente francese ha dato a Natacha M.

    – di Angela Manganaro

    • News24

    Le molte facce del populismo che vince anche se perde

    C'è un'opinione condivisa secondo la quale la minaccia populista sta scomparendo nelle democrazie europee, tra cui quella italiana. Nulla di più sbagliato. I movimenti o i partiti populisti continuano ad essere attori permanenti della politica europea. Sotto forma di un nazionalismo populista sono

    – di Sergio Fabbrini

    • News24

    Trump da Macron apre sul clima

    L'occasione è quella di un reset delle relazioni tra Washington e Parigi dopo la decisione di Donald Trump di uscire dall'accordo sul clima e di puntare con forza sui temi del protezionismo in materia di commercio internazionale. Emmanuel Macron, il neo presidente francese, dopo aver incontrato

    – Vittorio Da Rold

    • News24

    Piccola Gerusalemme con pagoda e moschea

    Passiamo in cresta e vorremmo arrivare a Fréjus da La Turbie, quello sprone ove Dante aveva ammirato il superbo «Trophée des Alpes».

    – di Carlo Ossola

    • News24

    L'antieuropeismo da campagna elettorale non ci preoccupa

    Negli ultimi giorni si sono sprecate le analisi del voto. Ma quasi tutte erano squisitamente domestiche e ruotavano intorno al tema della crisi della sinistra renziana, alle difficoltà grilline e alle vittorie del centrodestra. In pochi però hanno ragionato su quelli che potrebbero essere i

1-10 di 887 risultati