Persone

Marina Sereni

Nata a Foligno nel 1960, è dal marzo del 2013 vice presidente della Camera dei deputati.

Figlia di due operai delle Ferrovie, la Sereni si è diplomata al Liceo Classico "Federico Frezzi" di Foligno e iscritta a Perugia, alla facoltà di Agraria, che non ha mai concluso. Un passato nella Fgci, poi consigliere regionale dal 1985 e, dal 1993, assessore al Bilancio, alla Programmazione economica e alle Politiche sociali. L'ingresso in Parlamento nel 2001, come deputata Ds, eletta nella circoscrizione XIII (Umbria), Collegio Foligno-Spoleto-Valnerina, è stata vicepresidente del Gruppo del Partito Democratico, dopo essere stata vicepresidente del Gruppo L'Ulivo.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Marina Sereni
    • News24

    Pd, slitta l'assemblea: Martina appoggia la richiesta dei renziani. No delle minoranze

    La nota è arrivata in serata. Il reggente del Pd Maurizio Martina ha chiesto il rinvio dell'Assemblea nazionale del 21 aprile al presidente del partito Matteo Orfini. Scontato a questo punto che rinvio sarà. Tanto più che Orfini è schierato sulla linea di Renzi. E sono stati proprio i renziani a

    – di Andrea Gagliardi

    • News24

    Camere: con il risiko dei vicepresidenti torna in gioco il Pd, M5s punta sui questori

    Chiusa la partita sui presidenti delle Camere, si è aperta quella dei quattro vicepresidenti, dei tre questori e degli otto segretari. Le votazioni si terranno domani a Palazzo Madama e giovedì a Montecitorio. Avviene per schede, è segreta, come quella dei presidenti ed avviene con il meccanismo

    – di A. Gagliardi e A. Marini

    • News24

    Assaliti a Perugia due militanti di Potere al popolo. CasaPound: noi gli aggrediti

    Non un vero e proprio agguato, ma un'aggressione che riporta alle violenze politiche degli Anni 70: da un lato - ma la dinamica è ancora da accertare - quattro individui a volto coperto, dall'altra due attivisti di Potere al popolo, intenti ad affiggere alcuni manifesti elettorali su delle plance,

    – di Redazione Roma

    • NovaCento

    La nascita della Società Italiana di Medicina Diagnostica e Terapeutica

    Ecco un progetto che ambisce a riunire i professionisti che lavorano nel mondo della sanità in Italia, spingendo anche verso un approccio più umano nei confronti dei pazienti ricoverati negli ospedali. Medici, infermieri, tecnici di laboratorio, biologi, tecnici di radiologia, studenti delle professioni sanitarie, possono trovare un luogo di incontro nella SIMEDET - Società Italiana di Medicina Diagnostica e Terapeutica. Si tratta di una associazione nazionale senza fini di lucro, finalizzata a...

    – Gabriele Caramellino

    • News24

    Pd, Renzi relatore della nuova "scuola" di politica ideata da Pinotti

    Il segretario del Pd Matteo Renzi sarà tra i relatori di 'Pensare, agire', il nuovo laboratorio gratuito di politica per la formazione dei giovani under 30 liguri, che si riconoscono nell'area del centrosinistra, nato stamani a Genova da un'idea del ministro della Difesa Roberta Pinotti. Sono già

    – di Redazione online

    • News24

    Taglio dei vitalizi, non delle pensioni. Da M5S «irruzione» e bagarre in Aula

    Nessuno si illudeva, in casa Cinque Stelle, che la proposta di delibera per equiparare le pensioni dei parlamentari a quella dei cittadini avesse qualche chance di essere approvata dall'Ufficio di presidenza di Montecitorio. E così è stato: bocciata la delibera, al suo posto ieri è stato varato il

    – di M.Perrone e M. Sesto

    • NovaCento

    Il Manifesto del Lavoro Ben Fatto # The Well Done Work Manifesto # El Manifiesto del Trabajo Bien Hecho

    English Version by Filomena Capobianco Versión en español de Irene Gonzalez y Reyero Poster in italiano da stampare in formato PDF Poster in English to be printed in PDF format Cartel en español para imprimir en PDF Per sottoscrivere il Manifesto, Sign it, Firmar Il Manifesto formato Blog IL MANIFESTO DEL LAVORO BEN FATTO 1. Qualsiasi lavoro, se lo fai bene, ha senso. 2. Nel lavoro tutto è facile e niente è facile, è questione di applicazione, dove tieni la mano devi tenere la testa, dove tieni ...

    – Vincenzo Moretti

    • News24

    4 novembre, Mattarella: «Data ricca di significato per l'unità»

    Il 4 novembre, ricorrenza dell'Unita' Nazionale e Giornata delle Forze Armate, «è una data ricca di significato, tesa a suggellare l'unità faticosamente raggiunta dall'Italia e il valore del contributo alla vita nazionale, e, oggi, anche internazionale, delle forze armate». Lo ha detto il

1-10 di 124 risultati