Persone

Mariano Rajoy

Mariano Rajoy è un politico spagnolo, che riveste la carica di presidente del governo di Madrid dal 2011, presidente del Partito Popolare. Membro del Congresso dei deputati, e stato più volte ministro.

Mariano Rajoy si è laureato in Diritto all’Università di Santiago di Compostela e successivamente si è dedicato all’attività politica, entrando nelle fila di Alleanza Popolare (partito che è poi diventato l’attuale Partito Popolare). Alle regionali del 1981, Rajoy è stato eletto deputato dell'Assemblea regionale. Nel 1986 è entrato al Congresso dei Deputati nel collegio di Pontevedra, ma ha rinunciato all'incarico per assumere quello di Vicepresidente della Giunta di Galizia. Nel 1990, con l'elezione di José María Aznar a candidato del PP, Rajoy è diventato vicesegretario generale del partito ed è stato rieletto al Parlamento. Nel 1996, con l'insediamento di Aznar come Presidente spagnolo, Rajoy è stato eletto Ministro dell'Amministrazione pubblica e nel 1999 ha preso il dicastero della Pubblica Istruzione e della Cultura. L’anno successivo è stato nominato dal riconfermato Aznar primo Vicepresidente e Ministro della Presidenza, incarico che ha mantenuto fino al 2003 come Ministro degli Affari Interni. Dopo la sconfitta del Partito Popolare alle politiche del 2004, Mariano Rajoy è stato eletto Presidente del partito.

Dal 2011 al 2015 ha guidatoil Paese, dopo che il suo partito ha vinto le elezioni anticipate del 20 novembre. Alle elzioni anticipate del 20 dicembre 2015 il suo partito non riesce a ottenere la maggioranza in entrambe le camere del parlamento. Segue una crisi istituzionale che porta la Spagna nuovamente alle urne il 26 giugno 2016. Nonostante un lieve rimonta del PP, le forze avversarie Podemos e Psoe impediscono la formazione di un nuovo governo. La Spagna resta senza guida per 300 giorni. Dopo 10 mesi di instabilità costituzionale il 23 ottobre del 2016 Rajoy viene confermatonel ruolo di presidente però con un esecutivo di minoranza che può contare solo sull'appoggio dei centristi di Ciudadanos.

Ultimo aggiornamento 24 ottobre 2016

Ultime notizie su Mariano Rajoy
    • News24

    Catalogna, una crisi da 17 miliardi

    Si è sciolta la coalizione secessionista che aveva sfidato Madrid: la Sinistra repubblicana ha scelto di correre da sola e Oriol Junqueras, ancora in carcere, sembra essere ormai, anche nelle intenzioni di voto espresse dai cittadini catalani, il vero leader degli indipendentisti; mentre l'ex presidente, Carles Puigdemont, dal suo esilio in Belgio guida i nazionalisti-conservatori di Junts per Catalunya e continua ad attaccare il premier Mariano Rajoy per non avere accettato di negoziare e e...

    – Luca Veronese

    • News24

    Catalogna, prima udienza per Puigdemont di venerdì 17

    Si svolgerà il 17 novembre alle 14 la prima udienza davanti alla Camera di consiglio del tribunale di primo grado belga che deve decidere sull'esecuzione del mandato d'arresto europeo nei confronti del deposto presidente catalano Carles Puigdemont e di altri quattro suoi ministri in libertà

    • News24

    Puigdemont in Belgio, cosa sta succedendo e cosa rischia ora

    Contro al fronte per l'indipendenza si schiererebbero i partiti unionisti, ossia favorevoli all'unità nazionale: il?Partito popolare di Mariano Rajoy, i socialisti e Ciudadanos, una lista di ispirazione liberale.

    – di Alberto Magnani

    • News24

    Se l'Europa non interviene in Catalogna

    In trenta giorni esatti Carles Puigdemont ha bruciato il proprio capitale politico facendo uscire Mariano Rajoy dall'angolo in cui era finito, complici i suoi troppi errori, ma senza riuscire a tirare l'Europa dalla parte della sua causa.

    – di Adriana Cerretelli

    • News24

    Puigdemont: «Accetto le elezioni, non sono qui per chiedere asilo»

    Al premier Mariano Rajoy «faccio una domanda semplice - ha detto il leader catalano durante una conferenza stampa organizzata in tutta fretta -: è pronto egli a rispettare il risultato delle prossime elezioni in Catalogna?».

    – dal nostro corrispondente Beda Romano

    • News24

    Puigdemont a Bruxelles, ecco come può chiedere asilo in Belgio

    Puigdemont, destituito dal premier Mariano Rajoy come presidente della Catalogna, si è rivolto a Paul Bekaert, un avvocato fiammingo che già in passato si era occupato di richieste di protezione per militanti Baschi.

    – di Alb.Ma.

1-10 di 827 risultati