Persone

Margherita Hack

Margherita Hack è un’astrofisica e una divulgatrice scientifica italiana. È stata la prima donna direttrice di un Osservatorio astronomico. Nota per le sue numerose pubblicazioni, ha lavorato come divulgatrice, insegnante e ricercatrice anche per la Nasa.

Laureata in fisica nel 1945 con una tesi di astrofisica sulle stelle Cefeidi, Margherita Hack è diventata assistente all’Osservatorio e insegnante all'Istituto di Ottica dell'Università di Firenze. Nel 1947 ha lavorato a Milano, alla Ducati. Dal 1948 al 1951, ha insegnato astronomia a Firenze e ha iniziato l’attività di divulgatrice scientifica. Ottenuto il trasferimento all'Osservatorio di Merate, in provincia di Lecco, ha collaborato in qualità di ricercatore con università straniere come Berkeley, Princeton, Parigi, Utrecht e Groningen. È stata anche visiting professor ad Ankara, in Turchia. Nel 1964 Margherita Hack ha ottenuto la cattedra di astronomia all'Istituto di Fisica teorica dell'Università di Trieste e fino al 1987 è stata anche alla direzione dell'Osservatorio astronomico. Ha lavorato in numerosi osservatori americani ed europei ed è stata membro dei gruppi di lavoro dell'Esa e della Nasa. Dal 1997 Margherita Hack è in pensione, ma dirige ancora il Centro Interuniversitario Regionale per l'Astrofisica e la Cosmologia di Trieste. È inoltre a capo della rivista L'Astronomia, che ha fondato nel 1978. Fa parte dell'Accademia dei Lincei, dell'Unione Internazionale Astronomi e della Royal Astronomical Society.

Tra le pubblicazioni più note di Margherita Hack: Le nebulose e gli universi-isole; La radíoastronomia alla scoperta di un nuovo aspetto dell'Universo; Il trattato Stellar Spettroscopy e Otto Struve.

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016

Ultime notizie su Margherita Hack
    • Agora

    Rimesso in libertà lo sciacallo dorato trovato ferito a Trieste in aprile VIDEO

    E' stato rimesso in libertà uno sciacallo dorato che era stato trovato ferito ai primi di aprile nei pressi di una pista ciclabile a Trieste. Lo sciacallo è stato curato al Centro recupero animali selvatici dell'Enpa di Trieste, dal cui sito provengono le foto e il video del rilascio. L'animale presentava una ferita di circa 8 centimetri su un fianco, infestata dalle larve, che ha richiesto cure antibiotiche quotidiane. La presenza di questa specie in Friuli Venezia Giulia era stata documentata...

    – Guido Minciotti

    • News24

    Alessandro Bertante

    Alessandro Bertante è nato ad Alessandria nel 1969, vive a Milano. Fra i suoi romanzi ricordiamo il Al Diavul, (2008 Marsilio), vincitore del Premio Chianti, Nina dei lupi, (2011 Marsilio), finalista Premio Strega e vincitore del Premio Rieti, La magnifica Orda (2012 Il Saggiatore), Estate crudele

    • Agora

    A Cinelli Colombini il premio Minerva per la cantina in rosa

    A sorpresa Donatella Cinelli Colombini riceve il Premio Minerva Anna Maria Mammoliti. Per Donatella, vignaiola di Montalcino, il Premio Minerva è arrivato inaspettato e graditissimo. Inaspettato perché raramente una vignaiola accede a riconoscimenti di questa importanza, più spesso destinati a personalità della cultura e della politica. Le cantine dell'imprenditrice toscana - Casato Prime Donne a Montalcino e Fattoria del Colle a Trequanda - sono le prime in Italia con un organico interamente ...

    – Emanuele Scarci

    • News24

    La «scienza normale» di Fabiola

    «Era la metà di giugno 2012. Dopo cinquant'anni di ricerche, e un accumulo gigantesco di dati al Large Hadron Collider (lhc) del Cern di Ginevra in soli tre

    • News24

    Venezia si veste di fotografia: alla Casa dei Tre Oci 246 scatti di 70 autori

    Venezia fino al 12 aprile si veste di fotografia: alla Casa dei Tre Oci 5 percorsi espositivi che si snodano in 10 mostre, duecentoquarantasei fotografie esposte, una settantina gli autori coinvolti. Al piano terra sono esposti gli scatti di Francesco Maria Colombo, sono sessanta ritratti di

    – Anna Toscano

1-10 di 96 risultati