Le nostre Firme

Marco Rogari

    • News24

    Pensioni, stop all'aumento età solo per i lavori usuranti

    Abbassare le soglie di accesso all'Ape per le donne riconoscendo il lavoro di cura e con un occhio attento ai lavori più disagiati. Dare più spinta alla previdenza integrativa facendo leva sul silenzio-assenso e su un trattamento fiscale con maggiore appeal. Tornare dal 2019 alla perequazione dei

    – di Marco Rogari

    • News24

    Pensioni, bonus contributivo per le donne e Rita subito utilizzabile

    Una proposta organica del Governo non è ancora pronta. Ma i tecnici di Palazzo Chigi e del ministero del Lavoro hanno già messo a punto diverse ipotesi d'intervento, alcune delle quali sono in una fase molto avanzata, per avviare la cosiddetta "fase 2"e perfezionare la "fase 1" del protocollo

    – di Davide Colombo e Marco Rogari

    • News24

    Sotto esame oltre 400 sconti fiscali

    L'opzione resta sul tavolo. Nessuna ufficialità ma dal ministero dell'Economia non si esclude che una prima revisione delle tax expenditures, più volte annunciata negli ultimi anni ma sempre rimandata, possa scattare con la legge di Bilancio autunnale. E non solo perché il possibile intervento è

    – di Marco Rogari

    • News24

    Allo studio pensione minima per i giovani

    Pensione di garanzia per i giovani e per i quarantenni con carriere discontinue, meccanismi di uscita che non penalizzino le donne e rafforzamento della previdenza complementare: sono i temi in cima all'agenda pensionistica delle prossime settimane, con lo sguardo rivolto alla legge di bilancio

    – di Giorgio Pogliotti e Marco Rogari

    • News24

    Taglio al cuneo, piano per 300mila giovani

    Trecentomila ragazzi l'anno al primo impiego a tempo indeterminato. Sono quelli che potrebbero essere interessati dal dimezzamento dei contributi allo studio del governo per le assunzioni stabili di under35. E, ipotizzando inoltre l'introduzione di un tetto fino a un massimo di 3mila euro di

    – di Marco Rogari e Claudio Tucci

    • News24

    Cdm: sì al decreto che ripartisce 1 mld di tagli tra i ministeri

    Il premier Paolo Gentiloni, dopo un passaggio nel Consiglio dei ministri lampo di questa mattina, ha firmato il Dpcm di attuazione della riforma dello Stato che ripartisce tra i ministeri il miliardo di euro di tagli selettivi l'anno ai fini dell'indebitamento netto della Pa per il trennio

    – di Vittorio Nuti e Marco Rogari

    • News24

    Spending review: i risultati ottenuti finora, dove colpirà in futuro

    Capitoli di spesa eliminati o ridotti per 29,9 miliardi nel 2017. Sono gli effetti "strutturali" della spending review avviata nel 2014, che ha prodotto una riduzione delle voci di "uscita" per 3,6 miliardi nel suo primo anno, 18 miliardi nel 2015 e 25 miliardi nel 2016 non cumulabili ai fini

    – di Marco Rogari

    • News24

    Spending review, nel 2017 risparmiati 30 miliardi sul 2014

    Risparmi per 29,94 miliardi nel 2017. Che saliranno a quota 31,5 nel 2018. Sono quelli realizzati, ai fini dell'indebitamento netto della Pa, dall'azione di spending review a partire dal 2014. E' quanto emerge dalla relazione annuale presentata alla Camera dal commissario straordinario alla

    – di Marco Rogari

    • News24

    Manovra, dote da 10-12 miliardi al netto del bonus Ue

    ROMA - Conti precisi non ne sono ancora stati fatti. Ma è chiaro che il formale via libera di Bruxelles allo sconto chiesto dal ministro Pier Carlo Padoan sul percorso di aggiustamento del deficit strutturale 2018 renderebbe molto meno insidiosa la composizione della legge di bilancio per il

    – di Marco Rogari

1-10 di 869 risultati