Le nostre Firme

Marco Onado

Marco Onado (Milano 19 aprile 1941) è un economista e professore universitario alla Bocconi di Milano.

Docente senior nel Dipartimento di Finanza dell'Università Bocconi di Milano, è stato Professore ordinario di Economia degli intermediari finanziari nelle Università di Modena e di Bologna. Visiting Professor presso l'University College of North Wales e Brown University. Membro del Comitato Scientifico di Prometeia (Associazione per le ricerche econometriche, Bologna), e delle riviste Banca Impresa e Società e Mercato Concorrenza Regole.

Commissario Consob dall'ottobre 1993 all'ottobre 1998 (ha fatto parte di varie commissioni, fra cui la “Draghi” per la preparazione del Testo Unico della Finanza).

Editorialista de Il Sole - 24 Ore, membro della redazione de Lavoce.info e collaboratore di voxeu.org. Trustee della IFRS Foundation, Londra.

Ultimo aggiornamento 27 marzo 2017

Ultime notizie su Marco Onado
    • News24

    Vigilanza adeguata al mercato

    La tradizionale celebrazione del risparmio di quest'anno coincide con la riconferma del Governatore e con le polemiche conseguenti alla presa di posizione in Parlamento del partito che esprime il presidente del Consiglio. Sia Visco sia il ministro Padoan hanno scelto toni neutrali e hanno

    – di Marco Onado

    • News24

    La commedia degli equivoci

    La Commissione europea ha deciso di stringere i tempi sull'unione bancaria con una comunicazione che indica con chiarezza la necessità di affrontare con decisione due temi cruciali: i crediti a rischio e l'assicurazione dei depositi. La notizia è sicuramente positiva, sia perché il verbo accelerare

    – di Marco Onado

    • News24

    Educare alla semplicità

    Per decenni i paladini della trasparenza in materia finanziaria hanno sbandierato lo slogan che la luce del sole è il miglior disinfettante. Eppure Angelo Baglioni ci spiega con chiarezza e dovizia di esempi che la situazione è degna dei nebbioni di Londra o della Val Padana. Che peraltro sono

    – di Marco Onado

    • Econopoly

    Lezione della crisi per le banche italiane: la necessità del dissenso intelligente

    Marco Onado nel suo interessantissimo e pregnante "Alla ricerca della banca perduta" (il Mulino, 2017) spiega come "un elemento che lega tutte le banche che sono entrate in crisi è la sclerotizzazione del gruppo dirigente intorno a un leader (si fa per dire) che è stato dominus incontrastato per decenni.

    – Beniamino Piccone

    • News24

    Quei rischi eccessivi delle banche tedesche

    Quello che sorprende nel modo con cui la Bundesbank ha annunciato i risultati di uno stress test che boccia quasi settanta banche, sia pure di modeste dimensioni, non è tanto il fatto in sé, quanto l'insistenza con cui si attribuisce la responsabilità ad una possibile ulteriore diminuzione dei

    – Marco Onado

    • News24

    Quei rischi eccessivi delle banche tedesche

    Quello che sorprende nel modo con cui la Bundesbank ha annunciato i risultati di uno stress test che boccia quasi settanta banche, sia pure di modeste dimensioni, non è tanto il fatto in sé, quanto l'insistenza con cui si attribuisce la responsabilità ad una possibile ulteriore diminuzione dei

    – di Marco Onado

    • News24

    Le banche, l'Europa e l'Italia convalescente

    Le autorità italiane hanno salutato il salvataggio delle banche venete come la conclusione del risanamento di un sistema bancario che, ufficialmente definito con troppo ottimismo all'inizio della crisi finanziaria come il più robusto d'Europa, ha rivelato una serie preoccupante di debolezze nella

    – di Marco Onado

    • News24

    Filosofi allo sportello

    Raffaele Mattioli ha segnato come pochi la storia del sistema bancario italiano, dirigendo la Comit dalla crisi degli anni Trenta fino all'inizio degli anni Settanta. La letteratura su questo straordinario personaggio è ormai sterminata, tanto da averlo quasi ridotto a stereotipi fuorvianti: il

    – di Marco Onado

    • News24

    Banche, un'operazione a prova di regole Ue

    La dolorosa storia delle due popolari venete, da ieri ufficialmente in liquidazione, è emblematica della situazione delicata delle banche italiane, aggravata da un quadro normativo e di vigilanza europeo che alla prova dei fatti si sta rivelando più irto di spine del letto di Procuste. La

    – di Marco Onado

    • News24

    Come dare una mano alla «mano invisibile»

    Dopo avere per mesi puntato su un risanamento per vie interne delle banche venete, le autorità italiane hanno assistito ieri al passo decisivo che prelude all'acquisto da parte di Banca Intesa, previa una drastica azione di ripulitura di ben 5 miliardi. Esattamente come Santander si era fatto

    – di Marco Onado

1-10 di 375 risultati