Le nostre Firme

Marco Onado

Marco Onado (Milano 19 aprile 1941) è un economista e professore universitario alla Bocconi di Milano.

Docente senior nel Dipartimento di Finanza dell'Università Bocconi di Milano, è stato Professore ordinario di Economia degli intermediari finanziari nelle Università di Modena e di Bologna. Visiting Professor presso l'University College of North Wales e Brown University. Membro del Comitato Scientifico di Prometeia (Associazione per le ricerche econometriche, Bologna), e delle riviste Banca Impresa e Società e Mercato Concorrenza Regole.

Commissario Consob dall'ottobre 1993 all'ottobre 1998 (ha fatto parte di varie commissioni, fra cui la “Draghi” per la preparazione del Testo Unico della Finanza).

Editorialista de Il Sole - 24 Ore, membro della redazione de Lavoce.info e collaboratore di voxeu.org. Trustee della IFRS Foundation, Londra.

Ultimo aggiornamento 27 marzo 2017

Ultime notizie su Marco Onado
    • News24

    Serve il coraggio dello Sherman Act

    L'ammissione di responsabilità da parte di Zuckenberg dopo un lungo, imbarazzato silenzio apre una nuova fase nello scandalo che ha coinvolto Facebook e che ha avuto un grande impatto nell'opinione pubblica, ma che era nell'aria. Non occorreva essere addetti ai lavori per intuire le incognite e i

    – di Marco Onado

    • News24

    I vent'anni del Tuf: una spinta a privatizzare, alleggerire e tutelare

    Il Testo unico della finanza - di cui cade in questi giorni il ventennale - completò il processo di trasformazione dell'ordinamento finanziario italiano e consentì di portare a termine il processo di privatizzazione (il più vasto attuato dai Paesi avanzati in quegli anni) che diede una duplice

    – di Marco Onado

    • News24

    La fragile scommessa della City

    Tempi duri per la City e per l'economia britannica. A oltre dieci anni dall'inizio della crisi e dal primo grande salvataggio pubblico a spese dei contribuenti (Northern Rock) la Bank of England in due rapporti mette in evidenza che le incertezze che gravano sulle conseguenze a medio termine di

    – di Marco Onado

    • News24

    Vigilanza adeguata al mercato

    La tradizionale celebrazione del risparmio di quest'anno coincide con la riconferma del Governatore e con le polemiche conseguenti alla presa di posizione in Parlamento del partito che esprime il presidente del Consiglio. Sia Visco sia il ministro Padoan hanno scelto toni neutrali e hanno

    – di Marco Onado

    • News24

    La commedia degli equivoci

    La Commissione europea ha deciso di stringere i tempi sull'unione bancaria con una comunicazione che indica con chiarezza la necessità di affrontare con decisione due temi cruciali: i crediti a rischio e l'assicurazione dei depositi. La notizia è sicuramente positiva, sia perché il verbo accelerare

    – di Marco Onado

    • News24

    Educare alla semplicità

    Per decenni i paladini della trasparenza in materia finanziaria hanno sbandierato lo slogan che la luce del sole è il miglior disinfettante. Eppure Angelo Baglioni ci spiega con chiarezza e dovizia di esempi che la situazione è degna dei nebbioni di Londra o della Val Padana. Che peraltro sono

    – di Marco Onado

    • Econopoly

    Lezione della crisi per le banche italiane: la necessità del dissenso intelligente

    In una lettera di Paolo Baffi a Luigi Spaventa del 1° dicembre 1983 (in Archivio Storico Banca d'Italia, Carte Baffi, Governatore Onorario, cart. 41, fasc. 8), l'ex governatore della Banca d'Italia - scrivendo della "malizia dei Sindona, dei Calvi e degli altri portatori di interessi loschi" - invoca il "clamore e il possibile effetto risanatore degli scandali". Ebbene, sono passati oltre trent'anni e nel Belpaese si intravedono pochi miglioramenti. Se una banca si trova in difficoltà, si fa di...

    – Beniamino Piccone

    • News24

    Quei rischi eccessivi delle banche tedesche

    Quello che sorprende nel modo con cui la Bundesbank ha annunciato i risultati di uno stress test che boccia quasi settanta banche, sia pure di modeste dimensioni, non è tanto il fatto in sé, quanto l'insistenza con cui si attribuisce la responsabilità ad una possibile ulteriore diminuzione dei

    – Marco Onado

    • News24

    Quei rischi eccessivi delle banche tedesche

    Quello che sorprende nel modo con cui la Bundesbank ha annunciato i risultati di uno stress test che boccia quasi settanta banche, sia pure di modeste dimensioni, non è tanto il fatto in sé, quanto l'insistenza con cui si attribuisce la responsabilità ad una possibile ulteriore diminuzione dei

    – di Marco Onado

    • News24

    Le banche, l'Europa e l'Italia convalescente

    Le autorità italiane hanno salutato il salvataggio delle banche venete come la conclusione del risanamento di un sistema bancario che, ufficialmente definito con troppo ottimismo all'inizio della crisi finanziaria come il più robusto d'Europa, ha rivelato una serie preoccupante di debolezze nella

    – di Marco Onado

1-10 di 378 risultati