Ultime notizie:

Marco Carminati

    • News24

    Tutte le donne di Berenson

    Roberto Longhi (1890- 1970) e Federico Zeri (1921-1998) sono stati due celebri storici dell'arte del Novecento, ma nonostante la loro chiara fama un singolare destino li accumuna: nessun biografo italiano o straniero s'è sentito in obbligo di tratteggiare in un libro a tutto tondo la vita e la

    – di Marco Carminati

    • News24

    Maestà, che silhouettes!

    Se non fosse uno dei più grandi storici dell'arte del nostro tempo e padre di un intero ramo della disciplina (per primo ha usato le armi della filologia per lo studio di mobili e arredi di corte), Alvar González-Palacios potrebbe primeggiare come pittore, e in particolare come pittore di ritratti

    – di Marco Carminati

    • News24

    E' rinato il Santo Sepolcro

    L'Edicola del Santo Sepolcro più spettacolare della storia dell'arte non si trova a Gerusalemme nell'omonima basilica, bensì a Firenze in una piccola cappella annessa al Museo Marino Marini fatta edificare dalla potente famiglia dei Rucellai. Ispirandosi ai modellini di legno e avorio che i

    – di Marco Carminati

    • News24

    Il Bastian del Michelangelo

    Noi oggi lo definiremmo un enfant prodige. Sapeva cantare, suonare il liuto ed era abilissimo nella conversazione. Come tutti i giovani dimostrò un'iniziale incertezza sulla strada da percorrere. Poi prese la decisione di diventare pittore e fece in tempo a Venezia (sua città natale) a frequentare

    – di Marco Carminati

    • News24

    I «ricuperi» del Canova

    «I francesi non sono tutti ladri. Ma Buonaparte sì». Così si mormorava in Italia alla fine del Settecento. La rivoluzione francese e le campagne militari intraprese da Napoleone in Europa e in Africa attivarono uno dei più colossali movimenti di opere d'arte che la storia ricordi. Un trasloco

    – di Marco Carminati

    • News24

    Lotto: ritrovata la «tarsia di prova»

    Nessuno l'aveva sul serio notata. E lei se ne stava lì, incorniciata da un comune listello dorato, ridotta a modesto ornamento di una delle sale del Luogo Pio Colleoni di Bergamo. Stiamo parlando di una tarsia lignea, raffigurante la Creazione del mondo, da sempre ritenuta copia fedele di Giacomo

    – di Marco Carminati

    • News24

    Miniature del conte Cini

    La Fondazione Giorgio Cini di Venezia custodisce sull'Isola di San Giorgio una strepitosa collezione di miniature medievali e rinascimentali, paragonabile per importanza e qualità a poche altre raccolte in Europa e nel mondo, quali la collezione di Georges Wildenstein al Musée Marmottan di Parigi,

    – di Marco Carminati

    • News24

    L'Accademia (senza il David)

    La Galleria dell'Accademia di Firenze (oggi diretta da Cecilie Hollberg) è universalmente e giustamente nota perché conserva al suo interno il maggior numero di sculture di Michelangelo al mondo (ben sette), fra le quali "giganteggia" (è il caso di dirlo) il celeberrimo David. La semplice presenza

    – di Marco Carminati

    • News24

    Scoprite Roma, per Giove!

    Librarsi in volo sulla Roma antica e immaginarsela mutare nelle varie epoche. Entrare in palazzi, case, templi e basiliche per ammirare architetture, opere d'arte e decorazioni ma anche per osservare il fervere della vita, lo svolgersi dei riti, dei fatti storici e della semplice quotidianità. E'

    – di Marco Carminati

    • News24

    La Bibbia eburnea di Salerno

    Quasi in ogni angolo d'Italia è possibile imbattersi in mirabili capolavori artistici e sovente si tratta d'opere uniche al mondo. Un esempio tra i tanti? Il ciclo d'avori conservati nel Museo Diocesano di Salerno. Si tratta della più vasta raccolta al mondo di avori medievali giunta sino a noi.

    – di Marco Carminati

1-10 di 313 risultati