Persone

Manfredi Palmeri

Manfredi Palmeri, nato a Palermo il 10 gennaio 1974, di madre milanese, si è trasferito nel capoluogo lombardo nel 1993. Candidato del Terzo Polo per la poltrona di sindaco, è sostenuto da Udc e Nuovo Polo per Milano.

È entrato nel consiglio comunale di Milano nel 2001 e dal 2004 al 2006 è stato capogruppo del PdL. In quel primo mandato è stato vice presidente della Commissione Consiliare Sport – Giovani – Tempo Libero. Rieletto nel 2006, attualmente è presidente del consiglio comunale, anche grazie a Silvio Berlusconi che fece convergere su di lui i voti dei suoi. Da allora è stato presente a tutte le 437 sedute (storicamente il numero più alto di riunioni in un solo mandato) e tutte le 3.415 votazioni svolte: per la prima volta dall’istituzione della Presidenza del Consiglio è stata portata a termine l’intera consiliatura senza interruzioni.

Ha studiato Economia Aziendale all’Università Bocconi e, dal 1997 al 1999, è stato nel Consiglio di Amministrazione della stessa Università. Ha aderito a Forza Italia nel 2000 ma, dopo lo scisma finiano dell'estate del 2010, in ottobre ha aderito ufficialmente a Futuro e Libertà.

Attualmente Palmeri siede anche nel consiglio di amministrazione della Fondazione Iulm, nel consorzio Stadio di San Siro e presiede la commissione Cultura dell'Anci

Ultimo aggiornamento 28 luglio 2016