Aziende

Luxottica

Luxottica è un'azienda che si occupa di occhiali, fondata dall'imprenditore Leonardo Del Vecchio.

Leonardo del Vecchio è nato a Milano ma per fondare Luxottica ha deciso di spostarsi ad Agordo, in provincia di Belluno. Luxottica s.a.s. inizialmente produceva semilavorati per altri produttori che poi assemblavano gli occhiali finiti.

Nel 1967 Del Vecchio decide di non limitarsi più alla produzione di parti per conto terzi ma di produrre gli occhiali completi, con il marchio Luxottica. La scelta è indovinata e le attività vanno molto bene, tanto che nel 1971 decide di dedicarsi unicamente alla produzione di occhiali finiti. Sempre nel 1971 Luxottica si presenta alla fiera di settore MIDO di Milano, ottenendo un grande successo.

Luxottica è oggi una delle più grandi aziende al mondo per gli occhiali di lusso e da sole, e produce montature per marchi quali Ray-Ban, Vogue, Prada e Chanel. Dal 1990 Luxottica è quotata in borsa a New York, e dal 2003 a Milano, dove è entrata a far parte dei titoli a maggior capitalizzazione.

Pur essendo quotata in borsa, Luxottica rimane saldamente in mano al suo fondatore, Leonardo Del Vecchio, che possiede il pacchetto di controllo del capitale. Negli anni Luxottica ha operato importanti acquisizioni, tra cui quella di Ray-Ban e Oakley, che l'hanno portata ad essere leader di mercato.

Il modello di business di Luxottica è originale e basato sull'integrazione verticale: circa il 90% del processo produttivo è completato internamente. Inoltre Luxottica ha un forte radicamento con il territorio, tanto che in tempi di delocalizzazione alcune attività produttive sono state spostate in controtendenza dall'estero alle sedi italiane.

Il 16 gennaio 2017 Luxottica ha annunciato la fusione da 50 miliardi di euro con la francese Essilor, leader mondiale delle lenti da vista. Le due società diventano un colosso dell'occhialeria con più di 140.000 dipendenti e vendite in oltre 150 Paesi.

Ultimo aggiornamento 16 gennaio 2017

Ultime notizie su Luxottica
    • News24

    La moda italiana vale il 4% del Pil. Ma cresce meno delle griffe francesi

    Le aziende della moda italiana crescono di più di quelle del comparto manifatturiero, sono più redditizie e anche più aperte al commercio estero. D'altra parte, facendo un confronto con i cugini di Oltralpe, le società italiane hanno registrato crescite più modeste e anche margini meno elevati

    – di Eleonora Micheli

    • News24

    DeRigo amplia il portafoglio licenze e punta sull'occhiale sartoriale

    «Celebriamo 40 anni di storia aziendale con un misto di orgoglio e senso di responsabilità, ma anche con un pizzico di nostalgia». Barbara De Rigo è la figlia di Ennio, che nel 1978 fondò nel Bellunese, insieme al fratello Walter, un laboratorio artigianale di occhiali che oggi è uno dei maggiori

    – di Giulia Crivelli

    • News24

    Allianz nuovo socio della Scala. Solo il Met fa meglio per fondi privati

    Un nuovo socio fondatore permanente per la Scala di Milano. Con l'ingresso di Allianz Italia sale a dodici il numero di soci che contribuiscono alle attività della Fondazione con un minimo di 6 milioni di euro ciascuno(in cinque anni) e che, insieme con gli altri soci e partner privati della

    – di Giovanna Mancini

    • News24

    Lunedì di tregua dopo settimana su ottovolante, Milano chiude a +0,77%. Corre Wall Street

    Le Borse europee chiudono la prima seduta della settimana in positivo dopo i cali e l'alta volatilità della scorsa ottava, recuperando terreno sulla scia di Wall Street. La Borsa Usa era già risalita in chiusura venerdì scorso (+1,3% il Dow Jones), pur archiviando la settimana in rosso, e oggi ha

    – di Eleonora Micheli e Flavia Carletti

    • News24

    Luxottica-Essilor pronta per l'Antitrust

    A poco più di un anno di distanza dall'annuncio della fusione tra Luxottica ed Essilor, l'operazione che darà vita al colosso da 50 miliardi di capitalizzazione entra nel vivo. Non tanto nella forma, già sigillata nell'accordo comunicato alla fine del 2016, ma nella sostanza. Nel giro di un paio di

    – di Marigia Mangano

    • News24

    La grande ascesa di Milleri, da fornitore a capo-azienda

    Tutto è partito da un rapporto di buon vicinato. Il legame tra Francesco Milleri, da un mese amministratore delegato di Luxottica, e Leonardo Del Vecchio, fondatore del colosso degli occhiali, si è consolidato nella crescita e gestione manageriale del gruppo ma, sorprendentemente, è nato sulla

    – di Marigia Mangano

    • News24

    Bene il Trattato se guarderà anche alla Cina

    Nel primo albo di Asterix, ambientato nel 50 avanti Cristo, il legionario-spia Caligula Minus ammira il fabbro Automatix forgiare metalli a mani nude, grazie alla pozione magica con cui gli irriducibili Galli di un piccolo villaggio dell'Armorica resistono agli assalti delle centurie romane.

    – di Andrea Goldstein

    • News24

    Luxottica-Essilor pronta per l'Antitrust

    A poco più di un anno di distanza dall'annuncio della fusione tra Luxottica ed Essilor, l'operazione che darà vita al colosso da 50 miliardi di capitalizzazione entra nel vivo. Non tanto nella forma, già sigillata nell'accordo comunicato alla fine del 2016, ma nella sostanza. Nel giro di un paio di

1-10 di 1298 risultati