Persone

Luigi Di Maio

Luigi Di Maio ( nato il 6 luglio del 1986 ad Avellino) è un parlamentare del Movimento 5 Stelle e dal 21 marzo 2013 vicepresidente della Camera dei deputati. Il 25 settembre 2017 è stato eletto online candidato premier del M5S.

Dopo aver conseguito il diploma di maturità classica presso il Liceo Classico Vittorio Imbriani di Pomigliano d'Arco (NA) nel 2004, si è iscritto prima alla Facoltà di ingegneria, poi a quella di Giurisprudenza alll'Università di Napoli Federico II senza conseguire la laurea.

E' titolare al 50% dell'impresa edile Ardima srl, con sede a Pomigliano d'Arco (NA) ma non esercita alcun ruolo di gestione.

Nel 2007 ha aderito al Movimento 5 Stelle.

Nel 2010, candidatosi come consigliere presso il comune di Pomigliano d'Arco, non è riuscito ad essere eletto.

Successivamente, dopo aver partecipato alle parlamentarie del Movimento 5 Stelle, nel 2013 viene candidato ed eletto alla Camera dei Deputati per la circoscrizione Campania 1 nella lista del Movimento 5 Stelle.

Il 21 marzo del 2013, con 173 voti, viene eletto Vicepresidente della Camera dei deputati, diventando, con 26 anni di età, la persona più giovane in Italia ad aver ricoperto questo ruolo.

E' anche membro, all'interno della Camera dei deputati, della XIV commissione, che si occupa delle politiche dell'Unione Europea.

Ultimo aggiornamento 25 settembre 2017

Ultime notizie su Luigi Di Maio
    • News24

    Lega-M5S, chiuso accordo sul premier: «Nome equilibrato che soddisfa tutti»

    Ad annunciarlo è il leader della Lega Matteo Salvini dopo la conclusione del faccia a faccia durato oltre due ore a Roma con il capo dei Cinque Stelle, Luigi Di Maio. ... Si fanno a esempio con insistenza i nomi dei due professori Giuseppe Conte e Andrea Roventini, anche se Di Maio ancora spera di convincere Salvini a dargli il via libera per Palazzo Chigi.

    – di Marzio Bartoloni

    • News24

    Giuseppe Conte, il civilista tra Di Maio e Kennedy in pole per la premiership

    Quando Luigi Di Maio aveva presentato la sua squadra di governo nel caso in cui M5S avesse vinto le elezioni, Conte era stato scelto per il ministero della Pubblica amministrazione, de-burocratizzazione e meritocrazia, in virtù del suo più recente incarico, quello nel «Csm» della Giustizia amministrativa.

    – di Fabio Carducci

    • Agora

    Attenti alle illusioni - Siamo sicuri che in Europa l'Italia sia ancora ritenuta too big to fail?

    Seppur annacquato rispetto ai primi canovacci, il programma di coalizione del Movimento Cinque Stelle e della Lega Nord, che ambiscono a governare l'Italia dopo il voto del 4 marzo, contiene non poche promesse controverse o proposte discutibili. Fosse solo in campo economico, vi è il rischio evidente di uno sforamento degli obiettivi di deficit e di debito. La sola cancellazione delle accise sulla benzina provocherebbe un buco di bilancio di circa 25 miliardi di euro, secondo il gettito del 2017...

    – Beda Romano

    • News24

    Totopremier, ore decisive. Di Maio punta ancora a Palazzo Chigi

    Compiuto il rito per l'approvazione del contratto di governo, domani Luigi Di Maio e Matteo Salvini si presenteranno al Quirinale per offrire a Sergio Mattarella il nome del candidato premier dell'esecutivo giallo-verde. ... Di Maio e Salvini sono in contatto praticamente costante e torneranno a vedersi in queste ore.

    – di Barbara Fiammeri

    • News24

    Dalle urne al contratto di governo al toto premier, lo stallo politico raccontato con i numeri

    E' la somma degli anni di Matteo Salvini (Milano, 9 marzo 1973) e Luigi Di Maio (Avellino, 6 luglio 1986) ma è anche l'età del capo dello?Stato Sergio?Mattarella. Se Di Maio arrivasse a Palazzo Chigi, sarebbe il più giovane presidente del Consiglio della storia repubblicana, battendo il primato di Matteo Renzi (diventato primo ministro nel 2014 a 39 anni); sarebbe anche il primo premier meridionale dai tempi di Ciriaco De Mita (1988).

    – di Riccardo Ferrazza

    • News24

    Di Maio: con Lega contratto, non alleanza. Tav: diremo alla Francia che non serve più

    «Nel contratto è ben spiegato che continueremo ad essere alternativi sul territorio, a correre gli uni contro gli altri alle amministrative, alle comunali e alle regionali e anche alle prossime politiche o alle europee». Così il leader del Movimento 5 Stelle, Luigi di Maio, all'indomani del

    – di Alessia Tripodi

    • News24

    Premier, carta «coperta» M5S. Lunedì Di Maio e Salvini al Quirinale

    Allo stesso tempo i leghisti hanno confermato il "no" a Luigi Di Maio premier, che sarebbe un boccone troppo indigesto per il partito. ... Che sia uno dei nomi vicini a Di Maio (da Bonafede a Fraccaro, passando per Carelli e Spadafora, fino a Crimi e Toninelli) oppure un "mister X" gradito al M5S («Un amico o un'amica del popolo», ha detto sibillino Di Maio ieri da Aosta) lo sapremo soltanto lunedì, quando i due leader saliranno al Quirinale per confermare al presidente Mattarella il...

    – di Barbara Fiammeri e Manuela Perrone

1-10 di 927 risultati